Cumulo lavoro e pensione

Feed - CARABINIERI

Sempreme064
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 3661
Iscritto il: mar ago 26, 2014 3:01 pm

Re: Cumulo lavoro e pensione

Messaggio da Sempreme064 » lun mag 18, 2020 9:07 pm

spikebn ha scritto:
gio gen 09, 2020 1:00 pm
ricorso per cambiare la trascrizione da "inabile proficuo lavoro " ad "inabile alla mansione";
nello stesso ricorso ho chiesto che mi mettessero per iscritto la possibilita di lavorare di nuovo per la pubblica amministrazione;cmq oggi vado dall'avvocato e vediamo cosa succede;la mia intenzione è di fare un ricorso contro l'inps chiedendogli i danni morali e materiali per mancato guadagno e stress emotivo(credo sappiate anche voi a cosa mi riferisco)
Quando sei stato riformato eri inabile ai servizi civili? Tutto dipende da qui.. Tra inabile proficuo lavoro e inabile alla mansione.. Basta il documento che non hai accettato Il servizio civile...ti è stato proposto?



Convenzionistituzioni.it
Sempreme064
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 3661
Iscritto il: mar ago 26, 2014 3:01 pm

Re: Cumulo lavoro e pensione

Messaggio da Sempreme064 » lun mag 18, 2020 9:21 pm

Se ti è stato proposto il servizio civile puoi svolgere attività... Altrimenti ci sono altre misure assistenziali.. Ciao.

Alex2010
Riferimento
Riferimento
Messaggi: 339
Iscritto il: lun nov 22, 2010 4:56 pm

Re: Cumulo lavoro e pensione

Messaggio da Alex2010 » lun mag 18, 2020 9:23 pm

Non so spikebn...ma nel mio caso....la CMO ha dato giudizio "[...] inidoneo al servizio istituto...si idoneo al transito [...]". Poi non avendo fatta domanda entro i successivi 30 giorni, nella documentazione successiva pervenuta dal Ministero la dicitura è divenuta d'ufficio "inabile a proficuo lavoro".
La sede INPDAP che aveva preso in carica la mia pratica mi aveva verbalmente detto che si poteva lavorare con le opportune decurtazioni, perchè non si trattava di una inabilità assoluta e permanente (legge 335 etc).
Nei mesi successivi, ho cambiato un paio di sedi (INPS ex INPDAP) per motivi di residenza e non ho mai più avuto alcun riscontro positivo, ancora meno una qualche risposta scritta alle mie richieste.
A breve tornerò alla carica.

Sempreme064
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 3661
Iscritto il: mar ago 26, 2014 3:01 pm

Re: Cumulo lavoro e pensione

Messaggio da Sempreme064 » lun mag 18, 2020 9:29 pm

Infatti è quello che ho scritto sopra... Tu Alex 2010 puoi svolgere attività lavorativa..

Nel civile non si può lavorare e si percepisce una pensione di invalidità di 290 euro...al mese.
Per la invalidità permanente non idoneo a proficuo lavoro.

Sempreme064
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 3661
Iscritto il: mar ago 26, 2014 3:01 pm

Re: Cumulo lavoro e pensione

Messaggio da Sempreme064 » lun mag 18, 2020 9:42 pm

Sempreme064 ha scritto:
lun mag 18, 2020 9:29 pm
Infatti è quello che ho scritto sopra... Tu Alex 2010 puoi svolgere attività lavorativa..

Nel civile non si può lavorare e si percepisce una pensione di invalidità di 290 euro...al mese.
Per la invalidità permanente non idoneo a proficuo lavoro.
Aggiungo inoltre. Non puoi nemneno prendere reddito di cittadinanza nel civile.. Solo pensione di cittadinanza ma devi rispettare isee etc etc e non ricordo bene se ultra 65enni...
Sarebbe ora di alzarle.

Sempreme064
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 3661
Iscritto il: mar ago 26, 2014 3:01 pm

Re: Cumulo lavoro e pensione

Messaggio da Sempreme064 » lun mag 18, 2020 10:02 pm

Sempreme064 ha scritto:
lun mag 18, 2020 9:42 pm
Sempreme064 ha scritto:
lun mag 18, 2020 9:29 pm
Infatti è quello che ho scritto sopra... Tu Alex 2010 puoi svolgere attività lavorativa..

Nel civile non si può lavorare e si percepisce una pensione di invalidità di 290 euro...al mese.
Per la invalidità permanente non idoneo a proficuo lavoro.
Aggiungo inoltre. Non puoi nemneno prendere reddito di cittadinanza nel civile.. Solo pensione di cittadinanza ma devi rispettare isee etc etc e non ricordo bene se ultra 65enni...
Sarebbe ora di alzarle.
Sempre nel civile la pensione di inabilità a proficuo lavoro non puoi lavorare e se hai contributi oltre i 5 negli ultimi 5 anni la domanda percepisci la pensione I.O. E non si può lavorare.. Certamente sarà una pensione più alta dei 290 euro...


.

Sempreme064
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 3661
Iscritto il: mar ago 26, 2014 3:01 pm

Re: Cumulo lavoro e pensione

Messaggio da Sempreme064 » lun mag 18, 2020 10:24 pm

corrige :con la I. O. Si può lavorare...

Sempreme064
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 3661
Iscritto il: mar ago 26, 2014 3:01 pm

Re: Cumulo lavoro e pensione

Messaggio da Sempreme064 » mar mag 19, 2020 7:34 am

Cumulo lavoro pensione:

Con particolare riguardo alla pensione privilegiata ordinaria, i benefici riconosciuti dal legislatore, anche in termini di incremento della pensione corrisposta, valgono a compensare la riduzione della capacità di produrre reddito, derivante dall’infermità contratta a causa di servizio, e hanno il loro contrappeso nelle limitazioni al cumulo tra pensioni e redditi da lavoro.

Peraltro, la libertà di cumulo si attesta sul 70 per cento, misura che non rappresenta un intralcio sproporzionato al diritto di svolgere un lavoro dopo la pensione.”.

Per tutto questo insieme di motivi resta quindi il vincolo per il titolare di pensione di privilegio che continui a prestare attività lavorativa di restituire all’INPS quella parte di pensione che la norma definisce in cumulabile.

Xxxxxxxx
Quindi Al 70 %...
Se vale anche per le pensioni privilegiare con oltre 42 anni di contributi, esente erpef, età anagrafica e limite. Di reddito... non lo so'.
Buongiorno..

Sempreme064
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 3661
Iscritto il: mar ago 26, 2014 3:01 pm

Re: Cumulo lavoro e pensione

Messaggio da Sempreme064 » mar mag 19, 2020 7:40 am

Con Legge 335 non puoi lavorare..
Con inabilità a svolgere qualsiasi attiva lavorativa.. Non puoi lavorare..se non ti hanno proposto servizi civili..
Per inps : chi riceve la pensione tabellare di privilegio ordinario dovrebbero inserire nel dettaglio tipologia pensione : pensione di privilegio e non pensione di inabilità..

Sempreme064
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 3661
Iscritto il: mar ago 26, 2014 3:01 pm

Re: Cumulo lavoro e pensione

Messaggio da Sempreme064 » mar mag 19, 2020 7:57 am

P. S. Tutti i riformati che non possono svolgere attività lavorativa.. E non hanno Legge 335.. Dovrebbero richiederla..

KURO OBI
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 276
Iscritto il: mar ago 15, 2017 9:59 am

Re: Cumulo lavoro e pensione

Messaggio da KURO OBI » mar giu 09, 2020 6:52 am

Sempreme064 ha scritto:
mar mag 19, 2020 7:40 am
Con Legge 335 non puoi lavorare..
Con inabilità a svolgere qualsiasi attiva lavorativa.. Non puoi lavorare..se non ti hanno proposto servizi civili..
Per inps : chi riceve la pensione tabellare di privilegio ordinario dovrebbero inserire nel dettaglio tipologia pensione : pensione di privilegio e non pensione di inabilità..
Ciao. Cosa intendi per "Per inps : chi riceve la pensione tabellare di privilegio ordinario dovrebbero inserire nel dettaglio tipologia pensione : pensione di privilegio e non pensione di inabilità"?

Alex2010
Riferimento
Riferimento
Messaggi: 339
Iscritto il: lun nov 22, 2010 4:56 pm

Re: Cumulo lavoro e pensione

Messaggio da Alex2010 » mar lug 21, 2020 5:27 pm

spikebn ha scritto:
lun mag 18, 2020 7:46 pm
....sospensione dell'attività dei Comitati centrali e periferici dell'INPS fino al 1° giugno 2020.
Alla ripresa dell'attività, il Comitato di vigilanza per le prestazioni previdenziali per i dipendenti civili e militari dello Stato esaminerà i ricorsi pervenuti in base all'ordine cronologico di presentazione.
L’esito del ricorso le sarà notificato, unitamente a copia della deliberazione adottata dal Comitato, dalla sede INPS territorialmente competente.
Ma a distanza di 50 giorni questo fantomatico comitato ancora non è riuscito ad esprimersi?
Possibile che non riesca a regolarizzare la posizione dei riformati?!
Mah...senza parole!!!

spikebn
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 184
Iscritto il: sab mar 31, 2012 5:42 pm

Re: Cumulo lavoro e pensione

Messaggio da spikebn » gio lug 23, 2020 9:52 am

7 stagione,episodio 22...speriamo sia l'ultimo :lol:
allora...il comitato dell'inps ha dichiarato la mia richiesta "irricevibile" in quanto fatta dopo il tempo massimo (60 giorni) dal verbale inps....
nel frattempo mi ha risposto il dipartimento previdenza centrale della cisl mi ha dato chiarimenti in merito...

"facendo seguito alla nostra corrispondenza, vogliamo porre chiarimenti in
ordine all’impossibilità da parte del dipendente pubblico di svolgere un’attività
lavorativa e remunerativa.
Infatti, l’inabilità alle mansioni e a proficuo lavoro non preclude il diritto
assoluto di esercitare attività lavorativa.
Mentre, l’inabilità permanente allo svolgimento di qualsiasi attività lavorativa
risulta essere incompatibile con qualsiasi attività lavorativa e quindi si registra
l’assoluta impossibilità a prestare qualsiasi tipo di attività di lavoro .
Nello scusarci per l’eventuale refuso provocato le comunichiamo che è fatto divieto di
svolgere altra attività lavorativa solo se si è titolare di una pensione di inabilità
riconosciuta ai sensi del c. 12 art. 2 l. n. 335/1995, “ cessati dal servizio per infermità
non dipendenti da causa di servizio per le quali gli interessati si trovino nell'assoluta
e permanente impossibilità di svolgere qualsiasi attività lavorativa” .
Questo tipo di pensione è incompatibile con lo svolgimento di un lavoro
dipendente o autonomo, sia esso in Italia o all'estero ed è revocata nel caso
venissero meno le condizioni per la sua concessione.
Nel caso in cui venga accertata una contribuzione connessa ad attività
lavorativa autonoma o subordinata che si collochi in un arco temporale successivo
alla decorrenza della pensione di inabilità, il trattamento è revocato a decorrere dal
primo giorno del mese successivo a quello in cui si è verificata la causa di
incompatibilità, con contestuale recupero delle eventuali somme indebitamente
percepite.
Da quanto si evince dal combinato delle sue missive, essendo stato dichiarato
inidoneo a proficuo lavoro, Lei può svolgere una nuova attività lavorativa presso
un’altra Amministrazione Pubblica o presso un datore di lavoro privato, sempre che
non sia incompatibile con la situazione sanitaria che ha determinato l’inidoneità. Le
ricordiamo che la pensione di cui sopra è parzialmente cumulabile con la retribuzione
derivante dal nuovo impiego
."

riguardo le trattenute sono il 50% la quota eccedente il minimo della pensione (nel lavoro dipendente); cioè vuol dire che se io ho una pensione di 1000 euro e sono sposato,magari ho anche un figlio,il minimo vitale è 650 euro; la pensione è 1000 euro meno i 650 del minimo restano 350 euro; da questi 350 euro viene detratto il 50%,cioè 175 euro; QUESTA E? LA TRATTENUTA!!!E BASTA SCRIVERE STUPIDAGGINI!!!
(nel lavoro autonomo è il 30%).

riguardo la mia situazione sanitaria,io ho fatto richiesta all'inps di essere ammesso alle liste di categorie protette,e nel loro verbale asseriscono che posso lavorare e devo solo evitare i lavori fisicamente pesanti....

ora per favore, se qualcuno scrive lo faccia con documenti alla mano e non semplicemente per dar fiato alla bocca....se non avete nulla di scritto(come me) non date false informazioni ai colleghi....

un abbraccio a tutti gli amici in questa situazione con l'augurio di aver aiutato almeno qualcuno a fare chiarezza...

spikebn
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 184
Iscritto il: sab mar 31, 2012 5:42 pm

Re: Cumulo lavoro e pensione

Messaggio da spikebn » gio lug 23, 2020 9:57 am

Sempreme064 ha scritto:
mar mag 19, 2020 7:57 am
P. S. Tutti i riformati che non possono svolgere attività lavorativa.. E non hanno Legge 335.. Dovrebbero richiederla..
alla riforma se sei inabile assoluto e permanente a qualsiasi attivita lavorativa,la 335/95 è in automatico,non c'è bisogno di richiederla a parte e chiunque è stato riformato cosi NON può svolgere NESSUNA attività lavorativa.
cortesemente non scrivere tutto e il contrario di tutto sennò generi solo confusione,anche se so che lo fai in buonafede.. :D

spikebn
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 184
Iscritto il: sab mar 31, 2012 5:42 pm

Re: Cumulo lavoro e pensione

Messaggio da spikebn » gio lug 23, 2020 10:09 am

Alex2010 ha scritto:
lun mag 18, 2020 9:23 pm
Non so spikebn...ma nel mio caso....la CMO ha dato giudizio "[...] inidoneo al servizio istituto...si idoneo al transito [...]". Poi non avendo fatta domanda entro i successivi 30 giorni, nella documentazione successiva pervenuta dal Ministero la dicitura è divenuta d'ufficio "inabile a proficuo lavoro".
La sede INPDAP che aveva preso in carica la mia pratica mi aveva verbalmente detto che si poteva lavorare con le opportune decurtazioni, perchè non si trattava di una inabilità assoluta e permanente (legge 335 etc).
Nei mesi successivi, ho cambiato un paio di sedi (INPS ex INPDAP) per motivi di residenza e non ho mai più avuto alcun riscontro positivo, ancora meno una qualche risposta scritta alle mie richieste.
A breve tornerò alla carica.
si alex,in pratica è la situazione reale...come ho gia scritto sopra

Rispondi