Trasferito per essermi candidato e non eletto.

Diritto Militare e per le Forze di Polizia
Feed - L'Avv. Giorgio Carta risponde

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.
Rispondi
COS.P
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 16
Iscritto il: mer giu 03, 2009 9:24 pm

Trasferito per essermi candidato e non eletto.

Messaggio da COS.P » mer giu 03, 2009 11:46 pm

Caro Avvocato sono un'Assistente di Polizia, le scrivo per avere un suo parere.
Per le prossime elezioni amministrative mi sono candidato al consiglio comunale della città ove risiedo e presto servizio. Per una mia errata interpretazione della normativa non ho considerato l'eventuale temporanea assegnazione d'ufficio ad altra sede, che puntualmente il Ministero ha provveduto a decretare con decorrenza immediata in base al combinato disposto del secondo comma dell'Art. 81 della Legge 10 aprile 1981.~ dell'Art. 53 del D.P.R. 24 aprile 1982, n.335. La mia irritazione deriva dal fatto che non è normale che si debba essere assegnati ad altra sede solo perchè ci si candida nel comune ove si presta servizio, diversamente è se si viene eletti, allora si che inevitabilmente nascerebbero delle coflittualità ma essere candidati senza essere eletti no.....non è giusto!!
Comunque è mia intenzione rivolgermi al TAR per l'annullamento del provvedimento, argomentando il ricorso con l'esito della non elezione e soprattutto con la grave situazione familiare (presenza di minori, altro coniuge lavoratore e difficoltà nell'assistere i minori).
Gradirei avere un suo parere e un'opinione sull'esito del ricorso che mi appresto a inoltrare.
Distinti saluti.



Convenzionistituzioni.it
Avatar utente
Admin
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 600
Iscritto il: sab ott 13, 2007 4:10 pm

Re: Trasferito per essermi candidato e non eletto.

Messaggio da Admin » gio giu 04, 2009 12:09 pm

Gentile utente,

in attesa della risposta, la invito a leggere l'intervista al Col. Luciano Garofano del Ris, che a precisa domanda circa il suo trasferimento a seguito di candidatura ha risposto negativamente.

L'intervista

COS.P
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 16
Iscritto il: mer giu 03, 2009 9:24 pm

Re: Trasferito per essermi candidato e non eletto.

Messaggio da COS.P » gio giu 04, 2009 12:41 pm

Il Colonnello si è candidato per le Europee e la legge a cui si fa riferimento parla incredibilmente solo di assegnagnazione temporanea solo per chi si candida nel comune ove si presta servizio, per una durata non inferiore a tre anni se non si viene eletti e per tutta la durata del mandato se si viene eletti :twisted:

Avatar utente
Avv. Giorgio Carta
Professionista
Professionista
Messaggi: 1855
Iscritto il: ven apr 03, 2009 9:14 am

Re: Trasferito per essermi candidato e non eletto.

Messaggio da Avv. Giorgio Carta » gio giu 04, 2009 3:04 pm

Le sconsiglio di intentare ricorso al TAR avevrso la sua movimentazione.

L'amministrazione - da quello che lei ci dice - ha agito correttamente, visto che, ai sensi dell'articolo 81 della legge n. 121/1981, gli appartenenti alle forze di polizia candidati ad elezioni politiche o amministrative non possono prestare servizio nell'ambito della circoscrizione nella quale si sono presentati come candidati alle elezioni, per un periodo di tre anni dalla data delle elezioni stesse.

Ciò premesso, è noto che tale regola non viene po applicata a tutti, resta il fatto che impugnare il suo trasferimento sarebbe come chiedere di non essere sanzionati per avere attraversato un incrocio con semaforo rosso, adducendo che tante altre persone lo hanno fatto e non sono state sanzionate.

In ogni caso, in bocca al lupo!

Avv. Giorgio Carta

COS.P
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 16
Iscritto il: mer giu 03, 2009 9:24 pm

Re: Trasferito per essermi candidato e non eletto.

Messaggio da COS.P » gio giu 04, 2009 3:33 pm

Giorgio Carta ha scritto:Le sconsiglio di intentare ricorso al TAR avevrso la sua movimentazione.

L'amministrazione - da quello che lei ci dice - ha agito correttamente, visto che, ai sensi dell'articolo 81 della legge n. 121/1981, gli appartenenti alle forze di polizia candidati ad elezioni politiche o amministrative non possono prestare servizio nell'ambito della circoscrizione nella quale si sono presentati come candidati alle elezioni, per un periodo di tre anni dalla data delle elezioni stesse.

Ciò premesso, è noto che tale regola non viene po applicata a tutti, resta il fatto che impugnare il suo trasferimento sarebbe come chiedere di non essere sanzionati per avere attraversato un incrocio con semaforo rosso, adducendo che tante altre persone lo hanno fatto e non sono state sanzionate.

In ogni caso, in bocca al lupo!

Avv. Giorgio Carta
Grazie per la risposta. Non avevo dubbi che tale norma non viene sempre applicata, però il ricorso lo avanzo ugualmente se non altro per sospendere il provvedimento.
Resto comunque molto perplesso sulla presunta incompatibilità o conflittualità derivante dal prestare servizio nell'ambito della stessa circoscrizione nella quale si è candidati dal momento in cui non si viene eletti.
Saluti.

Avatar utente
Avv. Giorgio Carta
Professionista
Professionista
Messaggi: 1855
Iscritto il: ven apr 03, 2009 9:14 am

Re: Trasferito per essermi candidato e non eletto.

Messaggio da Avv. Giorgio Carta » gio giu 04, 2009 4:05 pm

Le auguro di riuscire nel suo intento, ma non posso che rinnovare il consiglo di non impugnare il trasferimento perché anche la semplice sospnsione presuppone un fumus boni jiuris (cioè una parvenza di diritto) che, se ho ben compreso la sua situazione, non mipare ricorra.

Saluti,

Giorgio Carta

COS.P
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 16
Iscritto il: mer giu 03, 2009 9:24 pm

Re: Trasferito per essermi candidato e non eletto.

Messaggio da COS.P » lun ott 01, 2012 3:22 pm

Gentile Avvovato.
In caso di trasferimento nella sede più vicina, avrei diritto al congedo straordinario previsto per i trasferimenti.
Grazie.

Rispondi