Congedo straordinario (2anni) per assistenza familiari disabili (L.104)

Feed - POLIZIA DI STATO

IRPINO66
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 196
Iscritto il: mer lug 18, 2018 11:56 am

Congedo straordinario (2anni) per assistenza familiari disabili (L.104)

Messaggio da IRPINO66 » dom ago 30, 2020 10:05 am

Nel congedo straordinario di 2 anni concesso per assistere familiari con disabilità grave ai sensi dell’articolo 3, comma 3, legge 5 febbraio 1992, n. 104., lo stipendio, la contribuzione previdenziale e la progessione di carriera sono computati per intero o vi è qualche limitazione che, per esempio, interrompe l'anzianità nella qualifica utile per lo scritinio di avanzamento? Grazie a chi mi potrà rispondere



Convenzionistituzioni.it
IRPINO66
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 196
Iscritto il: mer lug 18, 2018 11:56 am

Re: Congedo straordinario (2anni) per assistenza familiari disabili (L.104)

Messaggio da IRPINO66 » dom ago 30, 2020 12:48 pm

Per chi fosse interessato rispondo io:

Il Ministero dell’Interno-Dipartimento della Pubblica Sicurezza - Direzione Centrale delle Risorse Umane, con circolare N.333.A/9806.g.3.1/7192-2017 del 22.09.2017, ha corretto le disposizioni relative al congedo straordinario recependo l’innovazione introdotta dall’art. 45 – comma 16 del Decreto Legislativo n. 95/2017 che prevede espressamente la computabilità del congedo straordinario per la progressione di carriera.
La norma prevista dal Decreto Legislativo n. 95/2017 è valida esclusivamente per le forze di polizia.

VincentVega
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 125
Iscritto il: mer lug 10, 2019 7:31 am

Re: Congedo straordinario (2anni) per assistenza familiari disabili (L.104)

Messaggio da VincentVega » dom ago 30, 2020 8:55 pm

Confermo, e' chiamato anche congedo 151/2001.
E' valido a tutti gli effetti come servizio, dal 2017 non c'e' alcuna penalizzazione, ne' per la progressione in carriera ne' per l'assegno di funzione.
Unici aspetti negativi sono la tredicesima che non viene pagata, ma viene aggiunta mese per mese (anche se non ho mai capito bene il meccanismo...), non prendi il premio produttività (ovviamente) e i 2 anni non sono validi ai fini del TFS.
Lo stipendio si blocca per il periodo del congedo, quindi continui a percepire l'ultimo stipendio (piu' la quota di 13ma), se c'e' un aggiornamento dovuto ad un nuovo contratto, fin quando sei in congedo 151 lo stipendio non verra' aggiornato.
Chi ha un disabile in casa sa' benissimo che anche se c'e' qualche penalizzazione cio' che conta e' far fronte al problema.
Dato che e' uno strumento importante (e potente) bisogna leggere bene le "regole", come ad esempio le comunicazioni tempestive sulle variazioni, eventuali ricoveri del disabile ecc., perche' in caso di errori si configura la "giusta causa" per il licenziamento, quindi occhio...

Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3284
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: Congedo straordinario (2anni) per assistenza familiari disabili (L.104)

Messaggio da Louis65 » dom ago 30, 2020 9:45 pm

posso vedere un cedolino dove il dipendente si trova in questo congedo? grazie

IRPINO66
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 196
Iscritto il: mer lug 18, 2018 11:56 am

Re: Congedo straordinario (2anni) per assistenza familiari disabili (L.104)

Messaggio da IRPINO66 » lun ago 31, 2020 8:32 am

VincentVega ha scritto:
dom ago 30, 2020 8:55 pm
Confermo, e' chiamato anche congedo 151/2001.
E' valido a tutti gli effetti come servizio, dal 2017 non c'e' alcuna penalizzazione, ne' per la progressione in carriera ne' per l'assegno di funzione.
Unici aspetti negativi sono la tredicesima che non viene pagata, ma viene aggiunta mese per mese (anche se non ho mai capito bene il meccanismo...), non prendi il premio produttività (ovviamente) e i 2 anni non sono validi ai fini del TFS.
Lo stipendio si blocca per il periodo del congedo, quindi continui a percepire l'ultimo stipendio (piu' la quota di 13ma), se c'e' un aggiornamento dovuto ad un nuovo contratto, fin quando sei in congedo 151 lo stipendio non verra' aggiornato.
Chi ha un disabile in casa sa' benissimo che anche se c'e' qualche penalizzazione cio' che conta e' far fronte al problema.
Dato che e' uno strumento importante (e potente) bisogna leggere bene le "regole", come ad esempio le comunicazioni tempestive sulle variazioni, eventuali ricoveri del disabile ecc., perche' in caso di errori si configura la "giusta causa" per il licenziamento, quindi occhio...
"non prendi il premio produttività" strano perchè i tre giorni mensili vendono conteggiati come presenza valida per la produttività!

KURO OBI
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 299
Iscritto il: mar ago 15, 2017 9:59 am

Re: Congedo straordinario (2anni) per assistenza familiari disabili (L.104)

Messaggio da KURO OBI » lun ago 31, 2020 8:46 am

IRPINO66 ha scritto:
dom ago 30, 2020 12:48 pm
Per chi fosse interessato rispondo io:

Il Ministero dell’Interno-Dipartimento della Pubblica Sicurezza - Direzione Centrale delle Risorse Umane, con circolare N.333.A/9806.g.3.1/7192-2017 del 22.09.2017, ha corretto le disposizioni relative al congedo straordinario recependo l’innovazione introdotta dall’art. 45 – comma 16 del Decreto Legislativo n. 95/2017 che prevede espressamente la computabilità del congedo straordinario per la progressione di carriera.
La norma prevista dal Decreto Legislativo n. 95/2017 è valida esclusivamente per le forze di polizia.
"è valida esclusivamente per le forze di polizia" intendi che per le forze armate c'è un'altra normativa? Diversa dalla vostra?

firefox
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2545
Iscritto il: mar set 07, 2010 12:50 pm

Re: Congedo straordinario (2anni) per assistenza familiari disabili (L.104)

Messaggio da firefox » lun ago 31, 2020 11:21 am

VincentVega ha scritto:
dom ago 30, 2020 8:55 pm
Confermo, e' chiamato anche congedo 151/2001.
E' valido a tutti gli effetti come servizio, dal 2017 non c'e' alcuna penalizzazione, ne' per la progressione in carriera ne' per l'assegno di funzione.
Unici aspetti negativi sono la tredicesima che non viene pagata, ma viene aggiunta mese per mese (anche se non ho mai capito bene il meccanismo...), non prendi il premio produttività (ovviamente) e i 2 anni non sono validi ai fini del TFS.
Lo stipendio si blocca per il periodo del congedo, quindi continui a percepire l'ultimo stipendio (piu' la quota di 13ma), se c'e' un aggiornamento dovuto ad un nuovo contratto, fin quando sei in congedo 151 lo stipendio non verra' aggiornato.
Chi ha un disabile in casa sa' benissimo che anche se c'e' qualche penalizzazione cio' che conta e' far fronte al problema.
Dato che e' uno strumento importante (e potente) bisogna leggere bene le "regole", come ad esempio le comunicazioni tempestive sulle variazioni, eventuali ricoveri del disabile ecc., perche' in caso di errori si configura la "giusta causa" per il licenziamento, quindi occhio...
Si, anch'io, sapevo questo, anche perchè, se NON erro trattasi di indennità sostitutiva erogata da INPS che fotografa appunto l'ultimo stipendio fisso e continuativo prima del congedo...

Sarebbe interessante capire che succede se tizio lo chiede, ad esempio, due anni prima della pensione senza rientrare in servizio e quindi percepire uno stipendio aggiornato prima della pensione...

Mi spiego meglio, la pensione viene calcolata nelle varie quote, prendendo a riferimento le voci stipendiali congelate oppure considerando anche gli eventuali aumenti a vario titolo intercorsi nel biennio del periodo di congedo?

IRPINO66
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 196
Iscritto il: mer lug 18, 2018 11:56 am

Re: Congedo straordinario (2anni) per assistenza familiari disabili (L.104)

Messaggio da IRPINO66 » lun ago 31, 2020 1:05 pm

Non lo so! Mi dispiace ma non ho trovato altre informazioni utili!

IRPINO66
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 196
Iscritto il: mer lug 18, 2018 11:56 am

Re: Congedo straordinario (2anni) per assistenza familiari disabili (L.104)

Messaggio da IRPINO66 » lun ago 31, 2020 2:25 pm

Firefox ha scritto: Sarebbe interessante capire che succede se tizio lo chiede, ad esempio, due anni prima della pensione senza rientrare in servizio e quindi percepire uno stipendio aggiornato prima della pensione...

Infatti nel mio caso capiterebbe proprio sul finire della carriera lavorativa e nel mezzo di una promozione ed almeno un contratto di lavoro...
L'alternativa sarebbe rientrare alla fine dei due anni, attendere l'aggiornamento economico dello stipendio e poi togliere il distrurbo!

VincentVega
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 125
Iscritto il: mer lug 10, 2019 7:31 am

Re: Congedo straordinario (2anni) per assistenza familiari disabili (L.104)

Messaggio da VincentVega » lun ago 31, 2020 4:41 pm

Il cambiamento del 2017 sul congedo 151/2001 e' nato da una sentenza, se non ricordo male della Corte Costituzionale,
recepita poi dai vari corpi, Dip PS con la circolare, e gli altri corpi con i rispettivi organi.
Il congedo 151 e' diverso dai giorni previsti dalla legge 104, e' un istituto diverso.
Se il congedo 151 copre tutto l'anno (dal 1/1 al 31/12) il premio produttività non viene pagato,
non so' se nel caso di frazionamento venga concesso, se intero o in base ai mesi lavorati...
Per il discorso pensionamento penso sia sufficiente 1 solo giorno per avere diritto all'aggiornamento
dello stipendio, a prescindere dal fatto che poi venga aggiornata la busta paga.
Come dicevo e' uno strumento che ha una finalità "seria", perche' avere un disabile in casa
e' un problema grave, non deve essere considerato uno "stratagemma" per non lavorare
nei due anni che precedono il pensionamento, poi per carità puo' accadere, ma in quel caso
si interrompe il congedo e non c'e' problema.

firefox
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2545
Iscritto il: mar set 07, 2010 12:50 pm

Re: Congedo straordinario (2anni) per assistenza familiari disabili (L.104)

Messaggio da firefox » lun ago 31, 2020 4:53 pm

Perdonami VincentVega, ma ovvio e scontato che la finalità del congedo è seria...però ho un collega che, pur nella serietà della cosa, siccome NON si vive di aria, specialmente quando si hanno anche questi problemi, sta attendendo fino all'ultimo a chiedere un periodo continuativo e probabilmente fino alla pensione di congedo, perchè perderebbe diversi soldini....infatti nei due anni, contratto a parte, perderebbe 250 euro lordi al mese sul fisso (DL 76/2020 valorizzazione VV.F) oltre ovviamente altri 150 euro lordi di indennità varie di presenza....

Insomma se ci mettiamo anche il contratto andremo a circa 600 euro lorde/mese oltre al discorso (poco chiaro) sulla parte previdenziale...

VincentVega
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 125
Iscritto il: mer lug 10, 2019 7:31 am

Re: Congedo straordinario (2anni) per assistenza familiari disabili (L.104)

Messaggio da VincentVega » lun ago 31, 2020 5:33 pm

Infatti ho precisato che e' un caso molto particolare, ma potrebbe comunque verificarsi.
In questo caso il collega in questione, prima di andare in pensione deve rientrare
in servizio.
Secondo me basta 1 giorno, pero' se vuole essere stra-sicuro, rientra per un
breve periodo prima della pensione.
Magari si consulta con l'Ufficio Amm.vo Contabile, chiede quanto tempo e'
necessario per l'aggiornamento, forse 1-2 mesi ed ha la busta paga aggiornata.
Il congedo 151 puo' essere interrotto a domanda del fruitore, non c'e' problema.
Nel mio caso avvenne la riforma delle carriere e mi dovevano aggiornare lo stipendio
da Ass.C a coordinatore.
Dato che il beneficio non viene perso, perche' poi ti spettano gli arretrati, non avevo
un'urgenza a vedere lo stipendio aggiornato, quindi mi son detto "quando rientrero'
me lo aggiorneranno...".
Poi purtroppo si e' verificato un ricovero ospedaliero e senza che lo volessi si e'
interrotto il congedo automaticamente per il periodo del ricovero e mi si e' aggiornato
lo stipendio. Era una situazione molto grave, il mio familiare ha rischiato di morire,
e questo fatto dell'aggiornamento l'ho capito solo dopo, in quel momento sinceramente
non mi interessava affatto...anzi...ritengo che su questa evenienza (il ricovero) sia
proprio illogico che ci sia un'interruzione d'ufficio, perche' e' proprio in quel momento
che c'e' ancora piu' bisogno di assistenza. Pero' il fatto che l'assistenza sia fornita
dal personale dell'ospedale ( :oops: ) fa' venir meno l'assistenza del familiare...

Avatar utente
NavySeals
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 178
Iscritto il: sab set 07, 2019 10:16 am

Re: Congedo straordinario (2anni) per assistenza familiari disabili (L.104)

Messaggio da NavySeals » mar set 01, 2020 9:31 am

Forse in PS sono più umani, ma ti dico per certo che i colleghi con le stellette che fruiscono dei 2 anni sono catalogati come fannulloni, non solo dalle alte sfere ma anche dai colleghi e non appena possibile (in genere la dipartita del disabile), vengono trasferiti dalla parte opposta dello stivale. Mio consiglio? Sopporta e i due anni "scroccali" quando te ne mancano pochi alla pensione.

IRPINO66
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 196
Iscritto il: mer lug 18, 2018 11:56 am

Re: Congedo straordinario (2anni) per assistenza familiari disabili (L.104)

Messaggio da IRPINO66 » mar set 01, 2020 3:46 pm

NavySeals ha scritto: Forse in PS sono più umani, ma ti dico per certo che i colleghi con le stellette che fruiscono dei 2 anni sono catalogati come fannulloni, non solo dalle alte sfere ma anche dai colleghi e non appena possibile (in genere la dipartita del disabile), vengono trasferiti dalla parte opposta dello stivale. Mio consiglio? Sopporta e i due anni "scroccali" quando te ne mancano pochi alla pensione.

No non sono più umani, solo che della legge 104 usufruiscono in molti e quindi nessuno osa indagare sulla reale esigenza dei casi degli altri. Per quanto mi riguarda mio padre è stato malato molti anni prima che uscisse questa legge e dopo non mi è servita perchè era già morto. Non so ancora se usufruirò di questo C.S. per gravità (così lo chiamano) ad ogni modo mi mancano poco più di 2 anni per la pensione di anzianità.

VincentVega
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 125
Iscritto il: mer lug 10, 2019 7:31 am

Re: Congedo straordinario (2anni) per assistenza familiari disabili (L.104)

Messaggio da VincentVega » mar set 01, 2020 9:12 pm

NavySeals ha scritto:
mar set 01, 2020 9:31 am
Forse in PS sono più umani, ma ti dico per certo che i colleghi con le stellette che fruiscono dei 2 anni sono catalogati come fannulloni, non solo dalle alte sfere ma anche dai colleghi e non appena possibile (in genere la dipartita del disabile), vengono trasferiti dalla parte opposta dello stivale. Mio consiglio? Sopporta e i due anni "scroccali" quando te ne mancano pochi alla pensione.
Dipende dalla sensibilità delle persone.
Purtroppo il superiore che pensa male e' proprio la persona che e' abituata ad approfittarsene e quindi pensa che tutti siano come lui /lei...
Invece non e' cosi', almeno non per tutti.
Chi ci e' passato sa' cosa vuol dire dover lavorare e fare avanti e indietro in ospedale.
Ad ogni modo non e' stata una passeggiata neanche per me....
Bisogna documentarsi perche' ci sono leggi, sentenze (pro e contro il lavoratore), ed in caso di bisogno c'e' anche una Commissione permanente, o parlamentare o presso il Consiglio dei ministri, alla quale inviare eventuali segnalazioni. Inoltre c'e' anche la legge sul mobbing.
Un conto se il disabile purtroppo viene a mancare, e quindi si torna ad una situazione di normalità.
Se pero' il disabile e' ancora in vita, si e' utilizzato tutto il congedo 151, c'e' una differenza tra due parigrado (uno senza problemi ed uno con un disabile), quindi ogni provvedimento deve essere motivato...
Io non sto' piu' seguendo le notizie, pero' mi era capitato di leggere una notizia, probabilmente una sentenza del Consiglio di Stato, dove si affermava l'obbligo del datore di lavoro di aiutare il dipendente che per motivi familiari gravi, si trovi in una situazione di difficoltà.

x Irpino
A me hanno indagato eccome !!!

Rispondi