Zone sismiche in Italia

Sezione dedicata alla libera circolazione di idee ed esperienze tra i diversi Corpi armati (e non) dello Stato.
Feed - PUNTO DI INCONTRO

Rispondi
Avatar utente
Giancarlo80
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 66
Iscritto il: mer lug 21, 2010 11:16 am

Zone sismiche in Italia

Messaggio da Giancarlo80 » sab nov 17, 2012 1:36 pm

Salve a tutti.Sicuramente siamo venuti tutti a conoscenza,dell'esistenza di una linea lungo la nostra Penisola,formata dai punti dove si sono verificati terremoti,e che la divide in 2 : una parte a est e una a ovest.Ovviamente mi auguro di no,ma sembrerebbe che la parte est,sia destinata a staccarsi,per finire chissa' come.Inoltre,ho notato delle spiagge,dove ci andavo una 15na di anni fa,ridotte a 3 o 4 corsie di strada:cioe',dove prima c'erano solo bottiglie,lattine e rami secchi,all'inizio della spiaggia,ora e' bonificato per una parvenza di spazio disponibile.Mi preoccupa il fatto,perche l'Italia e' gia piccola di estensione.Se non sia mai si verificano certe catastrofi....che ci rimane?Oggi,come quasi 100 anni fa,prima della 1ww,ancora abbiamo fame di importanza internazionale,e si fanno passi piu lunghi della gamba,ancora oggi in tal senso.Credo che una cosa come da titolo,dovrebbe essere presa piu in considerazione,dell'acquisto di un'arma supertecnologica ,per esempio.Che ne pensate?



Rispondi