vsp ma per soli 4 mesi poi congedata

Feed - VSP

Rispondi
DELUSA
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 21
Iscritto il: ven apr 20, 2012 7:12 pm

vsp ma per soli 4 mesi poi congedata

Messaggio da DELUSA » sab apr 21, 2012 5:43 pm

Buonasera ,mi presento, sono un ex militare delle ff.aa congedata dopo 6 anni di servizio presso il Corpo delle Capitanerie di porto, spero di trovare aiuto grazie ai vostri consigli tecnici e alle vostre testimonianze.Sono stata congedata dopo essere risultata idonea in graduatoria per il servizio permanente ,classificandomi tra i primi posti in graduatoria ,dopo un mese dalla graduatoria mi viene notificato un decreto dirigenziale da parte di persomil dove mi preannunciavano l'avvio al procedimento di esclusione dalla graduatoria di merito in quanto ero citata a giudizio davanti al giudice di pace per reato di occupazione abusiva di un immobile(reato che non prevede forme restrittive liberta' e ne interdizione dai pubblici uffici).Nel bando si parlava che non potevano partecipare i candidati rinviati a giudizio per reati non colposi, quando presentai memorie difensive a persomil mi risposero che loro scrivendo nel bando di concorso rinvii a giudizio includevano anche la fattispecie di citazione a giudizio ,nel documentarmi ho constatato che si tratta di fattispecie diverse disciplinate da articoli diversi.In seguito tramite un avvocato ho fatto ricorso al TAR lazio per l'annullamento del provvedimento su differenza tra rinvio e citazione a giudizio ma la mia istanza e' stata respinta senza una esauriente spiegazione,del resto io prima che uscisse la graduatoria per lo s.p ero raffermata e la mia rafferma sarebbe scaduta nel 2013 ma mi hanno congedato sottolineando che non ero in possesso dei requisiti per la rafferma (decisione presa dopo quasi un anno di rafferma non vi sembra che se ne siano accorti un po' tardi) e poi il provvedimento e stato preso dopo piu' di 90 gg a me hanno scritto di presentare memorie entro 10 gg e loro avrebbero concluso il tutto entro 30gg termini da loro non rispettati.Io vi chiedo ma e' possibile che si faccia di tutta un 'erba un fascio e non distinguono ed esaminano i reati prima di mandarti a casa visto che non e' un reato che comporta l'interdizione nel lavorare presso pubbliche amministrazioni e poi non mi sembra giusto che il giudice ancora non mi condanna e loro gia' l'hanno fatto congedandomi per un reato che si deve accertare ancora se l'ho commesso visto che la mia carriera militare fuori dalla mia regione testimonia il contrario che l'occupazione materiale non e' mai avvenuta e saranno i miei attestati di servizio a scagionarmi.Io non mi fermero' al giudizio dal TAR visto che e' semplificativo nel dare giudizi sui militari vorrei fare appello al consiglio di stato e se mi va male fare domanda di riammissione in servizio visto che il giudice dara' l'assoluzione piena sulla causa .
vi ringrazio in anticipo



Rispondi