Vittime del dovere testimonianze dirette

Feed - CARABINIERI

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3620
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: Vittime del dovere testimonianze dirette

Messaggio da antoniomlg » mar giu 04, 2013 6:45 pm

a chi rivolgersi per gli assegni mai ricevuti?
si tratta di persona inserito nella graduatoria 14^ di marzo 2013
grazie



Convenzionistituzioni.it
Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3620
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: Vittime del dovere testimonianze dirette

Messaggio da antoniomlg » mer giu 26, 2013 4:36 pm

graduatoria marzo 2013,
qualcoìuno ha ricevuto la speciale elargizione o altro?
grazie

floyd
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 174
Iscritto il: mer mag 29, 2013 6:44 pm

Re: Vittime del dovere testimonianze dirette

Messaggio da floyd » mer set 18, 2013 8:38 pm

In data odierna, ho ricevuto per conoscenza,una lettera della Prefettura che chiede alla C.M.O. sottopormi a visita per quantificare la percentuale di invalidità relativa alle Vittime del Dovere.
Contestualmente, ho ricevuto l'invito dalla C.M.O. che dispone la mia visita nel mese di ottobre.
A questo punto chiedo cortesemente a chi prima di me ha seguito e concluso la trafila, a che punto sono?
Un cordiale saluto a tutti fl0yd.

Avatar utente
semaig
Altruista
Altruista
Messaggi: 146
Iscritto il: mer feb 02, 2011 11:05 am

Re: Vittime del dovere testimonianze dirette

Messaggio da semaig » mer set 18, 2013 8:46 pm

floyd ha scritto:In data odierna, ho ricevuto per conoscenza,una lettera della Prefettura che chiede alla C.M.O. sottopormi a visita per quantificare la percentuale di invalidità relativa alle Vittime del Dovere.
Contestualmente, ho ricevuto l'invito dalla C.M.O. che dispone la mia visita nel mese di ottobre.
A questo punto chiedo cortesemente a chi prima di me ha seguito e concluso la trafila, a che punto sono?
Un cordiale saluto a tutti fl0yd.
Più o meno a metà strada, io ho fatto la visita alla fine di luglio dello scorso anno e sono ancora in attesa, dovrei rientrare nella prossima graduatoria.

floyd
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 174
Iscritto il: mer mag 29, 2013 6:44 pm

Re: Vittime del dovere testimonianze dirette

Messaggio da floyd » mer set 18, 2013 9:09 pm

Grazie semaig, scusa la mia ignoranza ma questo vuol dire che sarò comunque inserito in una futura graduatoria a prescindere dalla percentuale di invalidità.
Un saluto cordiale Floid.

franruggi
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1324
Iscritto il: sab mag 19, 2012 4:17 pm

Re: Vittime del dovere testimonianze dirette

Messaggio da franruggi » mer set 18, 2013 10:03 pm

No la chiamata alla cmo non implica lo status di riconoscimento di vittime del dovere. La valutazione della cmo serve ad indicare la % di invalidita, che chiaramente non deve essere pari a 0 altr il decreto e' negativo, e molto importante che sia già riconosciuta causa di servizio e deve assolutamente inserire nel verbale che ci sia il nesso di causa tra le lesioni e l evento. In sltre parole la patologia deve essere riconducibile sll evento. Poi una volta acquisito il verbale, il ministero provvede ad istruirlo. Come dici sensig che saluto sei a metà strada! Imbocca a lupo


Saluti
Francesco

floyd
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 174
Iscritto il: mer mag 29, 2013 6:44 pm

Re: Vittime del dovere testimonianze dirette

Messaggio da floyd » mer set 18, 2013 10:34 pm

franruggi ha scritto:No la chiamata alla cmo non implica lo status di riconoscimento di vittime del dovere. La valutazione della cmo serve ad indicare la % di invalidita, che chiaramente non deve essere pari a 0 altr il decreto e' negativo, e molto importante che sia già riconosciuta causa di servizio e deve assolutamente inserire nel verbale che ci sia il nesso di causa tra le lesioni e l evento. In sltre parole la patologia deve essere riconducibile sll evento. Poi una volta acquisito il verbale, il ministero provvede ad istruirlo. Come dici sensig che saluto sei a metà strada! Imbocca a lupo


Saluti
Francesco

Faccio presente che nel 2002, a causa di quell'evento, con mod C mi è stata assegnata la causa di servizio con tab 8 A e conseguente riforma parziale.
Saluti floyd

floyd
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 174
Iscritto il: mer mag 29, 2013 6:44 pm

Re: Vittime del dovere testimonianze dirette

Messaggio da floyd » mer set 18, 2013 10:36 pm

franruggi, Se cerchi nei miei post trovi come si è verificato l'evento.
saluti e grazie.

Avatar utente
pietro17
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2609
Iscritto il: sab mar 10, 2012 10:50 am

Re: Vittime del dovere testimonianze dirette

Messaggio da pietro17 » gio set 19, 2013 6:53 am

Non so a quale Cmo devi a dare ma ti consiglio vivamente, così come indicava sempre il buon Franruggi, VAI CON UN MEDICO LEGALE. parlo per esperienza diretta vero Ciccio ?

Saluti.


Sent from my iPhone using Tapatalk - now Free

franruggi
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1324
Iscritto il: sab mag 19, 2012 4:17 pm

Re: Vittime del dovere testimonianze dirette

Messaggio da franruggi » gio set 19, 2013 9:08 am

Confermo medico legale agguerriti e preoarati


Saluti
Francesco

floyd
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 174
Iscritto il: mer mag 29, 2013 6:44 pm

Re: Vittime del dovere testimonianze dirette

Messaggio da floyd » gio set 19, 2013 10:33 pm

pietro17 ha scritto:Non so a quale Cmo devi a dare ma ti consiglio vivamente, così come indicava sempre il buon Franruggi, VAI CON UN MEDICO LEGALE. parlo per esperienza diretta vero Ciccio ?

Saluti.


Sent from my iPhone using Tapatalk - now Free
E' pacifico che mi presenterò con un medico legale preparato in materia poichè, con la cat. 8° tab" A", rientrerei in una percentuale di invalidità che va dal 21 al 30% (DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 3 marzo 2009 , n. 37) quindi è da combattere fino allo stremo delle forze per cercare di prendere il massimo.
La CMO è quella di Cagliari.
Saluti floyd.

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3620
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: Vittime del dovere testimonianze dirette

Messaggio da antoniomlg » ven set 20, 2013 11:58 am

floyd
fai attenzione che il tuo medico legale non deve essere preparato per le cause di servizio,
bensì deve conoscere la materia "vittime del dovere"

> vedo che anche tu nella risposta sopra citi il (DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 3 marzo 2009 , n. 37)

intanto sarebbe utile sapere se la 8^ chategoria che già ti è stata riconosciuta in quale misura è?
credo e spero sia una 8^ Categoria misura Massima.

il tuo medico legale nell'accompagnarti presso le CMO deve pretendere che la commissione applichi il D.P.R. 181/09 artt. 3 e 4,

attenzione che specialmente le cmo non conoscono tale dpr almento che non ci hanno già battuto la testa....

se posso essere di aiuto sono disponibile a fornire altre nozioni.
ciao

floyd
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 174
Iscritto il: mer mag 29, 2013 6:44 pm

Re: Vittime del dovere testimonianze dirette

Messaggio da floyd » ven set 20, 2013 11:04 pm

antoniomlg ha scritto:floyd
fai attenzione che il tuo medico legale non deve essere preparato per le cause di servizio,
bensì deve conoscere la materia "vittime del dovere"

> vedo che anche tu nella risposta sopra citi il (DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 3 marzo 2009 , n. 37)

intanto sarebbe utile sapere se la 8^ chategoria che già ti è stata riconosciuta in quale misura è?
credo e spero sia una 8^ Categoria misura Massima.

il tuo medico legale nell'accompagnarti presso le CMO deve pretendere che la commissione applichi il D.P.R. 181/09 artt. 3 e 4,

attenzione che specialmente le cmo non conoscono tale dpr almento che non ci hanno già battuto la testa....

se posso essere di aiuto sono disponibile a fornire altre nozioni.
ciao

Grazie dell'interessamento antoniomlg. Lunedì avrò un colloquio col medico legale che dovrebbe assistermi presso la speciale commissione quindi, valuterò in base alla sua esperienza e conoscenza in materia se sia il caso di nominarlo o meno. Purtroppo ho solo 20 giorni circa per produrre della documentazione sanitaria e pianificare la strategia da adottare.
Riguardo alla categoria 8^ (misura massima) mi ero informato poiché mi fecero la stessa domanda, il collega dell'ufficio pratiche sanitarie che disse: è una cat. 8^ tab “A” e basta e non si nomina più nella misura massima, minima o altro. (???).
Effettivamente il verbale di dimissione dopo i 390 giorni di convalescenza che attesta la parziale idoneità non riporta da nessuna parte la misura massima.
Accetto qualsiasi nozione Art. di Legge o altro che consenta fluidità e un buon fine all'interminabile pratica.
Saluti floyd

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3620
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: Vittime del dovere testimonianze dirette

Messaggio da antoniomlg » sab set 21, 2013 12:13 am

devi soltanto stampare il DPR 181/2009, studiartelo agli articoli 3 e 4, e portarlo al tuo consulente.
in detto dpr ha definito le modalità di calcolo della invalidità permanene, riconoscendo anche il danno morale.

e ti ripeto ho avuto a che fare con CMO di bari per visita "vittime dle dovere" e il dpr 181 non lo conoscevano e non lo hanno applicato, nonostante l'interessato si fosse recato a visita con il suo consulente.

se hai bisogno chiede
ps di dove sei?

Avatar utente
christian71
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3443
Iscritto il: sab ago 24, 2013 9:23 am

Re: Vittime del dovere testimonianze dirette

Messaggio da christian71 » sab set 21, 2013 11:06 am

Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e quindi mi presento: sono un Assistente Capo della Polizia di Stato in servizio a Roma con 21 anni di servizio più 3 anni prestati nell’Esercito Italiano…lo scorso marzo ho presentato domanda per essere riconosciuto “Vittime del Dovere” e pochi giorni fa ho saputo che la Prefettura di Roma ha espresso già il suo parere favorevole e quindi ora devo attendere il parere del Ministero dell’Interno e l’eeventuale convocazione presso la C.M.O.

Spero di avere i requisiti per essere riconosciuto “Vittime del Dovere” in quanto il 17.04.1996 durante il turno di notte a bordo di una Volante, nel tentativo di bloccare e procedere al controllo di una mercedes che procedeva contromano e ad alta velocità la via che stavamo percorrendo noi, la stessa non ottemperava all’alt intimatogli e ci speronava frontalmente per eludere il controllo. Successivamente le pattuglie giunte in nostro soccorso rinvenivano all’interno del bagagliaio il cadavere incaprettato del proprietario della predetta auto (un pluripregiudicato)….ecco perché non si sono fermati all’alt….due albanesi gli autori dell’omicidio di cui 1 rintracciato e tratto in arresto qualche giorno dopo da altro personale. Nell’occorso riportavo la frattura del femore destro (8^ Categoria Tab.A Massima) e recentemente mi è stata riconosciuta dipendente da causa di servizio anche una coxartrosi provocata sicuramente dalla frattura al femore (altra 8^ categoria Tab. A che cumulate hanno dato una 7^ Categoria).

Avrei bisogno di capire nel dettaglio quali sono i benefici a cui si ha diritto se si riesce ad ottenere il 25 % di invalidità.

Ho capito bene che oltre alla speciale elargizione di 2000 Euro per ogni punto di invalidità si ha diritto anche all’assegno vitalizio mensile da 258,23 Euro e a quello da 1033 Euro.

Non ho capito però:

1- Il mio evento potrà rientrare nella tipologia di circostanze per le quali l’assegno da 258,23 Euro è maggiorato a 500 Euro ? (come ho letto qui sotto)

(Facendo riferimento alla L. n. 388/2000, art. 82 (legge
finanziaria per l’anno 2001)

N.B. - I militari feriti nell’adempimento del dovere a causa di azioni
criminose ed i superstiti dei medesimi uccisi nelle medesime circostanze a
causa di eventi accaduti a decorrere dal 1.1.1990 - destinatari dei benefici
introdotti per la generalità delle vittime dal 1.1.2007 e 1.1.2008 - si
differenziano dalle altre in quanto a decorrere dal 1.1.2001 hanno, in
aggiunta ai benefici stessi potuto godere :

- Assegno vitalizio di €. 258,23
mensili, soggetto a perequazione
automatica, rivalutato dal 1.1.2004
a 500 euro mensili, a tutti i
superstiti, (ivi compresi -
dall’1.1.2008 - i figli maggiorenni)
ed agli infortunati con invalidità
permanente non inferiore ad ¼
della capacità lavorativa;

2- Mi sembra di aver capito anche che si ha diritto a degli arretrati relativi ai citati assegni, ma da che data considerando, ad esempio, che nel mio caso l’evento è accaduto nel 1996 ?

3- Il discorso dell’assunzione diretta prevista per i familiari della vittima vale anche per il mio caso qualora dovessi riuscire ad ottenete almeno il 25% ?

4- Non ho capito esattamente a che fine viene creata la graduatoria nazionale, forse per stabilire a chi pagare prima la speciale elargizione e gli eventuali assegni vitalizi ?

Scusate ma nonostante abbia letto una tabella riepilogativa di tutti i benefici dopo un po’, tra le decine di riferimenti a decreti e leggi, perdo il filo, faccio confusione e mi restano i dubbi di cui sopra… ringrazio anticipatamente chi, avendo già ottenuto i previsti benefici, potrà chiarirmi le idee con esperienze dirette….

Rispondi