vitalizi vittime del dovere decorrenza-

Feed - POLIZIA DI STATO

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2586
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

vitalizi vittime del dovere decorrenza-

Messaggio da avt8 » mar set 09, 2014 1:31 pm

Sono venuto a conoscenza che il Ministero dell'Interno,ultimamente, alle persone riconosciute vittime del dovere con invalidità superiore al 25%, non concede più i vitalizia dalla data dell'evento,ma bensi dal mese successivo alla presentazione della domanda per vittima del dovere-ù
Qualcuna sa qualcosa in merito a ciò- Onde poter sviluppare una tesi difensiva per gli aventi diritti iscritti al forum -



Convenzionistituzioni.it
Avatar utente
Zenmonk
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2389
Iscritto il: dom lug 13, 2014 2:38 pm

Re: vitalizi vittime del dovere decorrenza-

Messaggio da Zenmonk » mar set 09, 2014 2:34 pm

Dipende se la domanda e' stata presentata prima dell'entrata in vigore della normativa. In tal caso da sempre le provvidenze sono assegnate con decorrenza dalla data di entrata in vigore della normativa (2006).

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2586
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Re: vitalizi vittime del dovere decorrenza-

Messaggio da avt8 » mar set 09, 2014 2:56 pm

Collega sei proprio uno scenziato questo si sapevs già è che adesso il ministro ha cambiato orientamento ecco perché ho scritto io li ho pre dalla data dell"evento prima della legge adesso quelli con eventi prima della legge o dopo la legge i vitalizi li prendono dalla data della domanda.e questo che voglio verificare

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2586
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Re: vitalizi vittime del dovere decorrenza-

Messaggio da avt8 » mar set 09, 2014 2:57 pm

Collega sei proprio uno scenziato questo si sapevs già è che adesso il ministro ha cambiato orientamento ecco perché ho scritto io li ho pre dalla data dell"evento prima della legge adesso quelli con eventi prima della legge o dopo la legge i vitalizi li prendono dalla data della domanda.e questo che voglio verificare

ForzeArmate

Re: vitalizi vittime del dovere decorrenza-

Messaggio da ForzeArmate » mar set 09, 2014 3:20 pm

Mi sembra che sta succedendo proprio questo. Un mio amico mi ha riferito di aver avuto come data di stabilizzazione della patologia proprio la data della visita in Cmo. Cosi facendo, non so di chi e' l'idea, gli hanno fatto perdere gli arretrati dei vitalizi. Poi lui stesso vi spiegherà meglio quando si connetterà. Buona giornata

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3620
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: vitalizi vittime del dovere decorrenza-

Messaggio da antoniomlg » mar set 09, 2014 4:40 pm

io li ho pre dalla data dell"evento prima della leggeconfermi quello che hai scritto???
perché quello che leggo sembra inverosimile, cioè che tu hai percepito i benefici
data data evento anche se questo è occorso prima dell'entrata in vigore della legge
che stabilisce i benefici stessi.

ripeto sembra inverosimile,

ciao

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2586
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Re: vitalizi vittime del dovere decorrenza-

Messaggio da avt8 » mar set 09, 2014 6:24 pm

antoniomlg ha scritto:io li ho pre dalla data dell"evento prima della leggeconfermi quello che hai scritto???
perché quello che leggo sembra inverosimile, cioè che tu hai percepito i benefici
data data evento anche se questo è occorso prima dell'entrata in vigore della legge
che stabilisce i benefici stessi.

ripeto sembra inverosimile,

ciao
Forse e stato interpretato male cosa ho scritto: L'evento e del 1977, ed i vitalizi li ho presi con decorrenza 2006- e 2008- data della legge-

Avatar utente
pietro17
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2609
Iscritto il: sab mar 10, 2012 10:50 am

Re: vitalizi vittime del dovere decorrenza-

Messaggio da pietro17 » mar set 09, 2014 6:55 pm

Scusate tanto ma, se non erro, e l'ho già scritto da Qualche parte, la legge prevede che i vitalizi vengano concessi con decorrenza dal mese successivo alla presentazione della domanda. Se è così, l'unico ricorso che si potrebbe tentare, secondo il mio umilissimo parere, è relativo alla disparità di trattamento.
Saluti..

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2586
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

VITALIZI VITTIME DEL DOVERE

Messaggio da avt8 » mar set 09, 2014 7:21 pm

Poichè L'Ispettorato della Sanita' Generale Militare a seguito di un convegno fatto con tutti i presidenti della CMO, di concerto con il Ministero dell'Economia, ha emesso una circolare, la quale specifica che per quanto concernente le invalidità non inferiore al 1/4 ( 25%) la data deve essere quella della stabilizzazione della patologia--che nel senso letterario dovrebbe signifacre accertata, e cioè alla data del verbale della CMO-
Per cui solo per le invalidità superiori al 25% secondo la circolare devono essere stabilizzate-
Ma ritengo che questa e materia di ricorso, perchè la circolare del Ministero non abroga la legge, ma da solo degli spunti per le CMO,al fine della decorrenza dei vitalizi, e( i soldi scarseggiano )-
Per cui questa e la problemaica con cui il Ministero sta cercando di attuare-

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2586
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Re: vitalizi vittime del dovere decorrenza-

Messaggio da avt8 » mar set 09, 2014 8:02 pm

LA STABILIZZAZIONE DEI POSTUMI
PARLIAMO DI POSTUMI STABILIZZATI QUANDO:
le menomazioni, conseguenti alla lesione patita o alla
malattia professionale, anche con il concorso di
concause di lesioni preesistenti, simultanee o
sopravvenute, sono da ritenersi non più
significativamente modificabili, in melius o in peius e
quindi stabilizzate, secondo le consolidate indicazioni
della scienza medica

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3620
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: vitalizi vittime del dovere decorrenza-

Messaggio da antoniomlg » mar set 09, 2014 8:08 pm

-....che nel senso letterario dovrebbe signifacre accertata, e cioè alla data del verbale della CMO-.........ma per verbale della cmo si riferisce al verbale modello ML/B (di ascrivibilità a categoria)
e non al verbale ML/G. (di quantificazione in percentuale ai sensi del dpr 181)

ciao

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2586
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Re: vitalizi vittime del dovere decorrenza-

Messaggio da avt8 » mar set 09, 2014 10:07 pm

antoniomlg ha scritto:-....che nel senso letterario dovrebbe signifacre accertata, e cioè alla data del verbale della CMO-.........ma per verbale della cmo si riferisce al verbale modello ML/B (di ascrivibilità a categoria)
e non al verbale ML/G. (di quantificazione in percentuale ai sensi del dpr 181)

ciao
iL mio verbale della CMO e Modello BL/G-
In pratica secondo la circolare quando vai alla CMO,per la quantificazione della percentuale,di invalidità,stabiliscono la stabilizzazione della patologia,

Avatar utente
christian71
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3453
Iscritto il: sab ago 24, 2013 9:23 am

Re: vitalizi vittime del dovere decorrenza-

Messaggio da christian71 » mer set 10, 2014 12:17 pm

Salve a tutti...cosa ne pensate di questa sentenza del Consiglio di Stato relativamente recente (04.07.2012)???

In questo caso specifico si parla di Vittima del Terrorismo all'estero, ma in teoria, secondo voi, con le leggi che hanno esteso gli assegni vitalizi anche alle Vittime del Dovere, ci si potrebbe rientrare????....
Marghera (VE), li 26 luglio 2012

Sentenza innovativa del Consiglio di Stato sulla decorrenza degli assegni vitalizi per le vittime degli attentati terroristici all’estero.
La quarta sezione del Consiglio di Stato in sede giurisdizionale con sentenza del 4 luglio 2012 N. 03926/2012REG.PROV.COLL. ha finalmente chiarito la decorrenza degli assegni vitalizi per le vittime di attentati terroristici all’estero.
L’art. 2, comma 106 della legge 24 dicembre 2007, n. 244 (legge finanziaria per il 2008) ha riconosciuto i benefici economici degli assegni vitalizi spettanti alle vittime del terrorismo, anche per gli eventi terroristici verificatisi all’estero a decorrere dal 1° gennaio1961, in cui sono rimasti coinvolti cittadini italiani residenti in Italia al momento dell’evento.
Sino ad oggi il Ministero della Difesa aveva riconosciuto tali benefici soltanto a decorrere dal 1° gennaio 2008, vale a dire dall’entrata in vigore della citata legge n. 244/07, che ne ha esteso l’erogazione anche alle vittime suindicate.
Tuttavia, grazie a questa sentenza, l’Alto Consesso, dando la giusta interpretazione alla norma, ha sancito che gli assegni vitalizi, speciali e non, dovranno essere corrisposti dalla data di entrata in vigore delle leggi che li hanno introdotti a livello ordinamentale: vale a dire, rispettivamente:
- l’11 dicembre 1998 per l’assegno vitalizio da € 258,23 (implementato ad € 500,00 dal 1° gennaio 2004 per effetto della legge n. 350/03), data di entrata in vigore della legge 23 novembre 1998, n. 407;
- il 26 agosto 2004 per lo speciale assegno vitalizio da € 1.033,00, data di entrata in vigore della legge 3 agosto 2004, n. 206.

Nel qual caso la delibazione divenisse irrevocabile, giacché non utilmente impugnata, alle parti vincitrici verranno corrisposti i relativi arretrati. Qui sotto la sentenza...
+++++Sent.Consiglio di Stato 2012 - N. 039262012REG.PROV.COLL..doc
Qualcuno ha altre notizie in merito???

Saluti
Christian
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3620
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: vitalizi vittime del dovere decorrenza-

Messaggio da antoniomlg » mer set 10, 2014 12:51 pm

Caro cristina
le leggi di tutele alle vittime di ogni tipo, ci sono, ed anche se sono stratificate,
e spesso di non facile interpretazione, ad una attenta lettura e disamina,
esse appaiono chiare.

tutto il resto sono chiacchiere..

(ti ricordi quando si discutesa animatamente dell'argomento del link di seguito??)

http://forum.grnet.it/carabinieri-f43/v ... ilit=alacs" onclick="window.open(this.href);return false;

purtroppo spesso per farle apparire chiare anche alle amministrazioni,
c'è bisogno dei giudici.

Impariamo, leggiamo, e studiamo, solo così potremo essere utile a noi stessi ed agli altri.

ciao

Avatar utente
christian71
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3453
Iscritto il: sab ago 24, 2013 9:23 am

Re: R: vitalizi vittime del dovere decorrenza-

Messaggio da christian71 » mer set 10, 2014 4:33 pm

antoniomlg ha scritto:Caro cristina
le leggi di tutele alle vittime di ogni tipo, ci sono, ed anche se sono stratificate,
e spesso di non facile interpretazione, ad una attenta lettura e disamina,
esse appaiono chiare.

tutto il resto sono chiacchiere..

(ti ricordi quando si discutesa animatamente dell'argomento del link di seguito??)

http://forum.grnet.it/carabinieri-f43/v ... ilit=alacs" onclick="window.open(this.href);return false;

purtroppo spesso per farle apparire chiare anche alle amministrazioni,
c'è bisogno dei giudici.

Impariamo, leggiamo, e studiamo, solo così potremo essere utile a noi stessi ed agli altri.

ciao
Cioè Antonio????
Non ho ben capito cosa vuoi intendere...
Secondo te quella sentenza del CdS può essere farlocca????
Non credo!!!....

Scusami è Antò, abbi pazienza ma non ti ho proprio capito....

Saluti
Christian

Rispondi