punteggio vittime del dovere

Diritto Militare e per le Forze di Polizia
Feed - L'Avv. Giorgio Carta risponde

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.
Rispondi
Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3565
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: punteggio vittime del dovere

Messaggio da antoniomlg » lun dic 28, 2015 3:40 pm

meglio.............
ma sei sempre generico, e stando cosi le cose a primo imput
mi verrebbe di dirti che dovrebbero riconoscere o meglio dovresti
pretendere la percentuale di vittime del dovere 80%

ma come ti ho già detto sei troppo generico e non sapendo come è stato scritto il
ricorso o meglio ancora non conoscendo i termine della sentenza,
di più non posso dirti


ciao

ps ti ho inviato messaggio privato per cose private fammi sapere.

ciao



Avatar utente
pietro17
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2609
Iscritto il: sab mar 10, 2012 10:50 am

Re: punteggio vittime del dovere

Messaggio da pietro17 » mar dic 29, 2015 5:41 am

Ma io non capisco come la cmo - vittime, possa darti un 80% di invalidità rivedibile dopo 5 anni. Questo mi sembra un po' strano. La cmo deve quantificare l'invalidità riferita ad un tale evento. Casa centra il rivedibile dopo x anni??

Inviato dal mio 01_v89_jbl1a698 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
christian71
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3434
Iscritto il: sab ago 24, 2013 9:23 am

Re: R: punteggio vittime del dovere

Messaggio da christian71 » mar dic 29, 2015 8:19 am

marioale1913 ha scritto:Cerco di essere piu chiaro nelle cose.
Causa di servizio
Nel 2009 si dipendenza x causa di servizio.
Nel 2012 x malattia stabilizzata mi veniva assegnata la 7 cat e venivo fatto idoneo.

Vittime del dovere
Sempre nel 2009 x vittime del dovere , la cmo mi diede 80/. Invalidità , da rivedere dopo 5 anni.
Nel 2009 non mi hanno riconosciuto vittime del dovere. Ho presentato ricorso al tar .
La sentenza ordina all amministrazione militare di ripronuciarsi, il ministero si è ripronunciato , e sono stato riconosciuto vittime del dovere.
La mia domanda era
1) prenderanno il verbale della 7 cat. X causa di servizio.
2) oppure si rifaranno al verbale della cmo x vittime del dovere dove c'era segnato che dovevo essere richiamato dopo 5 anni
N.b. il verbale della 7 cat. Mi è stato notificato nel 2012 , mentre il verbale x vittime del dovere era 2009.

Chiedo scusa se non sono riuscito a spiegarmi bene
, spero che qui si riesca a capire la mia situazione
Salve marioale1913… chi ti ha fatto sapere che il Ministero ora ti ha riconosciuto VdD e ti stanno inserendo in graduatoria non è che saprebbe farti sapere anche con che %???…

Perchè come ti dicevo prima, i Ministeri non usano il verbale generico di 7^ Cat. per poi convertirlo autonomamente ad una % che potrà variare tra il 31% e il 40%… qui si parla di Medicina Legale che solo i Medici Legali delle CMO-VdD o il CTU nominato dal Giudice di un Tribunale possono stabilire… e non di certo un Colonnello o Generale addetto ad uffici amministrativi del Ministero…

Secondo me è altrettanto poco probabile che stiano prendendo per buono l'80% indicata nel 2009 dalla CMO come da rivedere, inquanto:

1) è una % che corrisponderebbe almeno ad una 3^ Cat. o, ai sensi dell'art.3 della legge 466/80, saresti stato equiparato a tale %, ma ai soli fini della Speciale Elargizione, se ti avessero riformato in modo assoluto, anche solo con una 7^ Cat., ma tu hai detto che sei stato fatto idoneo, giusto???…

2) effettivamente durante il decorso di una malattia si potrebbe essere anche invalidi al 100%, ma poi, dopo le cure del caso ed una adeguata riabilitazione per esempio, a patologia stabilizzata se ne può uscire effettivamente con una % di invalidità molto inferiori, tipo, appunto, una 7^ Cat. che può corrispondere al 31-40%… prendiamo in esempoi il mio caso: incidente stradale, frattura di femore, 20 giorni di trazione all'ospedale…in questo periodo sarei stato sicuramente giudicato invalido al 100%, ma dopo l'intervento chirurgico per ridurre la frattura e sei mesi di riabilitazione ne sono uscito con una 8^ Cat. e il 25% di nvalidità ai fini delle VdD…

3) il Ministero della Difesa ha dimostrato di non volerti riconoscere neanche lo status, figuriamoci se ora ti riconoscerebbe l'80% con la 7^ Cat. e anche idoneo al servizio… sarebbe una cosa stranissima… anche perchè con l'80% ti dovrebbero pagare il 100% della speciale elargizione… 225.000€ circa… e il Ministero non vorrebbe proprio tirarli fuori… fidati!!!…

In conclusione, secondo me, manca almeno un tassello in questa sua vicenda: o il tuo legale nel ricorso aveva chiesto una % consona alla 7^ Cat. che poi è stata condivisa anche da un CTU nominato dal Tribunale o non saprei che dirti… ma è solo una mia personale valutazione è!!!… facci sapere se ci era sfuggito qualche altro dettaglio…

Tienici aggiornati se ti va…

Saluti e in bocca al lupo
Christian

Inviato dal mio SM-N910F

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3565
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: punteggio vittime del dovere

Messaggio da antoniomlg » mar dic 29, 2015 9:11 am

In realtà il ministero della difesa, stà dando esecuzione alla sentenza del TAR.
avendo annullato il decreto di diniego operato dal ministero, con il quale aveva negato
lo status di vittima del dovere sulla valutazione negativa del CVCS. a cui è bene ricordarlo i ministeri OBBLIGATORIAMENTE si devono conformare.

detto CVCS in contraddizione con il parere già espresso per il riconoscimento della stessa
patologia si era espresso favorevolmente per la Si dipendenza della causa di servizio.
quindi il TAR ha disapplicato il provvedimento negativo ed ha condannato il ministero
a questo punto il ministero By-passa il CVCS ed emette decreto di riconoscimento "VITTIMA DEL DOVERE"

purtroppo o per fortuna (sè ho individuato il caso nelk sito della giustizia, nella sentenza non c'è nessun riferimento alla percentuale, probabilmente in quanto nel ricorso è stato contestato solo e soltanto (giustamente ) il decreto di diniego.

scenari possibili:
>poteva nuovamente visitare il ricorrente, (ma non risulta lo abbia fatto);
>può riconoscere sulla scorta della 7^ categoria un misero (24%);
>può benissimo conformarsi all'unica visita effettuata presso la cmo finalizzata alla percentuale di vittima
riconoscendo al ricorrente (80%);


ciao
Caro marioale1913,
ci piacerebbe per accrescere le conoscenze ed aiutare gli altri venire a conoscenza degli sviluppi futuri della vicenda.
quindi ti chiedo di rimanere presente sul forum ed aggiornarci sulla situazione

grazie

Avatar utente
christian71
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3434
Iscritto il: sab ago 24, 2013 9:23 am

Re: R: punteggio vittime del dovere

Messaggio da christian71 » mar dic 29, 2015 9:30 am

antoniomlg ha scritto:In realtà il ministero della difesa, stà dando esecuzione alla sentenza del TAR.
avendo annullato il decreto di diniego operato dal ministero, con il quale aveva negato
lo status di vittima del dovere sulla valutazione negativa del CVCS. a cui è bene ricordarlo i ministeri OBBLIGATORIAMENTE si devono conformare.

detto CVCS in contraddizione con il parere già espresso per il riconoscimento della stessa
patologia si era espresso favorevolmente per la Si dipendenza della causa di servizio.
quindi il TAR ha disapplicato il provvedimento negativo ed ha condannato il ministero
a questo punto il ministero By-passa il CVCS ed emette decreto di riconoscimento "VITTIMA DEL DOVERE"

purtroppo o per fortuna (sè ho individuato il caso nelk sito della giustizia, nella sentenza non c'è nessun riferimento alla percentuale, probabilmente in quanto nel ricorso è stato contestato solo e soltanto (giustamente ) il decreto di diniego.

scenari possibili:
>poteva nuovamente visitare il ricorrente, (ma non risulta lo abbia fatto);
>può riconoscere sulla scorta della 7^ categoria un misero (24%);
>può benissimo conformarsi all'unica visita effettuata presso la cmo finalizzata alla percentuale di vittima
riconoscendo al ricorrente (80%);


ciao
Caro marioale1913,
ci piacerebbe per accrescere le conoscenze ed aiutare gli altri venire a conoscenza degli sviluppi futuri della vicenda.
quindi ti chiedo di rimanere presente sul forum ed aggiornarci sulla situazione

grazie
Ciao Antonio… non ho letto la sentenza a cui fai riferimento, ma di fatto quando il TAR annulla un provvedimento intende dire "riesaminate" il caso???…

Perchè se così fosse, secondo me il Ministero avrebbe riesaminato tutto da zero, ma soprattutto la rivalutazione della % in relazione alle attuali condizioni fisiche della vittima… e mi sembra stranissimo che il Ministero della Difesa faccia confermare l'80% del 2009 quando la patologia non era ancora stabilizzata tanto è che poi, nel 2012, è stato giudicato idoneo al SMI con 7^ Cat...

Ripeto, conoscendo il Ministero della Difesa, sarebbe stranissima sta cosa…

Inviato dal mio SM-N910F

marioale1913
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 33
Iscritto il: dom nov 02, 2014 7:39 pm

Re: punteggio vittime del dovere

Messaggio da marioale1913 » mar dic 29, 2015 9:34 am

Buongiorno, sicuramente vi terro aggiornati.
La domandal tar era stata fatta solo x il diniego di vittime del dovere. Anche perché la 7 cat. Mi è atata data solo nel 2012 , mentre il ricorso al tar l ho fatto nel 2009.

Appena avro altre notizie vi aggiornerò
x ora il ministero della Difesa ha comunicato al ministero dell'Interno di inserirmi nella graduatoria di vittime del dovere.

Avatar utente
christian71
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3434
Iscritto il: sab ago 24, 2013 9:23 am

Re: R: punteggio vittime del dovere

Messaggio da christian71 » mar dic 29, 2015 9:54 am

marioale1913 ha scritto:Buongiorno, sicuramente vi terro aggiornati.
La domandal tar era stata fatta solo x il diniego di vittime del dovere. Anche perché la 7 cat. Mi è atata data solo nel 2012 , mentre il ricorso al tar l ho fatto nel 2009.

Appena avro altre notizie vi aggiornerò
x ora il ministero della Difesa ha comunicato al ministero dell'Interno di inserirmi nella graduatoria di vittime del dovere.
Ok marioale1913… quindi speriamo intanto di vederti inserito nella graduatoria che verrà pubblicata verso la metà di aprile 2016… ;-)…

In bocca al lupo…

Inviato dal mio SM-N910F

alessandrobacci
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 38
Iscritto il: gio dic 03, 2015 11:29 am
Località: perugia
Contatta:

Re: punteggio vittime del dovere

Messaggio da alessandrobacci » mer gen 06, 2016 6:39 pm

finite le feste si ricomincia con la battaglia...
ieri mi hanno notificato il verbale della causa di servizio, che riporta le lesioni subite in maniera corretta, sono le stesse certificate dall'ospedale.
Ma perchè lungo i corridoi della CMO le patologie mutano...
il mio comandante (ex commissione VdD) dispiaciuto per come la vicenda sta andando ha telefonato personalmente all'ufficio per cercare di capire quello che le carte non spiegano, l'addetta del ministero ha confermato che bisogna fare ricorso, e che sono pieni di ricorsi, ma secondo lei il consiglio di stato ha chiarito che i punteggi delle cause di servizio non sono correlati alla vittime del dovere.
da quello che leggo in giro i giudici sembrano pensarla diversamente
ora spedisco questi ulteriori fogli a San Bava :-) che mi manderà in pellegrinaggio dalla dottoressa Sowiuka di Roma, a proposito qualcuno la conosce?
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2568
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Re: punteggio vittime del dovere

Messaggio da avt8 » mer gen 06, 2016 7:37 pm

alessandrobacci ha scritto:finite le feste si ricomincia con la battaglia...
ieri mi hanno notificato il verbale della causa di servizio, che riporta le lesioni subite in maniera corretta, sono le stesse certificate dall'ospedale.
Ma perchè lungo i corridoi della CMO le patologie mutano...
il mio comandante (ex commissione VdD) dispiaciuto per come la vicenda sta andando ha telefonato personalmente all'ufficio per cercare di capire quello che le carte non spiegano, l'addetta del ministero ha confermato che bisogna fare ricorso, e che sono pieni di ricorsi, ma secondo lei il consiglio di stato ha chiarito che i punteggi delle cause di servizio non sono correlati alla vittime del dovere.
da quello che leggo in giro i giudici sembrano pensarla diversamente
ora spedisco questi ulteriori fogli a San Bava :-) che mi manderà in pellegrinaggio dalla dottoressa Sowiuka di Roma, a proposito qualcuno la conosce?
La risposta che ha dato il Ministero al tuo ex comandante e corretta,in quanto la percentuale della invalidità per vittime del dovere, ultimamente non viene più rappoartata in base alla percentuale della categoria della TAB A- Ma va calcolata secondo il codice delle assicurazione del 1992- che e molto differente dalla percentuale della Categoria della Tab-A

alessandrobacci
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 38
Iscritto il: gio dic 03, 2015 11:29 am
Località: perugia
Contatta:

Re: punteggio vittime del dovere

Messaggio da alessandrobacci » mer gen 06, 2016 8:00 pm

Io avevo capito che dovevano attenersi al dpr 181 e che le tabelle si equiparavano. Ma forse mi sbaglio.

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2568
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Re: punteggio vittime del dovere

Messaggio da avt8 » mer gen 06, 2016 9:19 pm

alessandrobacci ha scritto:Io avevo capito che dovevano attenersi al dpr 181 e che le tabelle si equiparavano. Ma forse mi sbaglio.
IL D.P.R.181/2009, a noi non lo applicano lo fanno solo alle vittime del terrorismo-
Poi con l'ultima parere espresso dal consiglio di stato,siamo andato ancorfa peggio,non si possono neanche chiedere aggravamenti e rivalutazione della percentuale di invalidità

alessandrobacci
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 38
Iscritto il: gio dic 03, 2015 11:29 am
Località: perugia
Contatta:

Re: punteggio vittime del dovere

Messaggio da alessandrobacci » mer gen 06, 2016 10:20 pm

Da quello che mi spiegava Bava si devono attenere al 181 e anche per ľaggravamento ci sono sentenze che dicono si alla rivalutazione
Vedremo. ...

alessandrobacci
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 38
Iscritto il: gio dic 03, 2015 11:29 am
Località: perugia
Contatta:

Re: punteggio vittime del dovere

Messaggio da alessandrobacci » mer gen 06, 2016 10:20 pm

Da quello che mi spiegava Bava si devono attenere al 181 e anche per ľaggravamento ci sono sentenze che dicono si alla rivalutazione
Vedremo. ...

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2568
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Re: punteggio vittime del dovere

Messaggio da avt8 » gio gen 07, 2016 1:49 pm

alessandrobacci ha scritto:Da quello che mi spiegava Bava si devono attenere al 181 e anche per ľaggravamento ci sono sentenze che dicono si alla rivalutazione
Vedremo. ...
Bava che e anche il mio avvocato, lo sa che non applicano il d.p.r. 181/2009, abbiamo perso un ricorso da lui patrocinato-
Bava e bravo ma i miracoli non credo che li possa fare per il momento-Ultimo collocquio telefonico, mi ha detto che bisogna aspettare se approvano la legge sulla equiparazione delle vittime del dovere a quelle del terrorismo-Allora dopo si può chieder e ricorrere-

Avatar utente
pietro17
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2609
Iscritto il: sab mar 10, 2012 10:50 am

Re: punteggio vittime del dovere

Messaggio da pietro17 » gio gen 14, 2016 11:44 am

Aggiorniamo un po' la situazione.......
per farla breve, dall'8 luglio scorso sono in ballo con il Tribunale Giudice del Lavoro, per vedermi riconosciuto lo status di Vittima del dovere. Dopo alcune udienze, il giudice rinvia per TRE volte l'emanazione della sentenza dicendo che alcune cose non erano chiare. In particolare, Il ministero dell'Interno, costituitosi tramite l'Avvocatura dello Stato, ha preso fischi per fiaschi. Infatti, nelle loro memorie, pur riportando i miei dati anagrafici esatti e la professione giusta all'epoca dei fatti, hanno (con il solito sistema del copia e incolla) incollato l'EVENTO occorso ad un carabiniere. Quì il giudice un pochettino si è incazz..... (nella sentenza ha indicato una scarsa attenzione di controparte) ed è in questo caso che ha rinviato ad altra udienza perchè non capiva.
Comunque sia, su un totale di 5 udianze l'avvocatura si è presentata solo ad una per dire semplicemente che la """"""competenza in materia di vittime del dovere è solo ed esclusivamente di competenza del giudice Amministrativo"""""""

Bene, il giorno 11.12.2015, Il giudice del mio tribunale ha emesso sentenza dandomi PIENAMENTE ragione condannando il Ministero a riconoscermi VDD.

Non ho più fatto parola con nessuno di questa sentenza e, FINALMENTE Ieri è passata in giudicato senza che nessuno abbia presentato appello.

Finalmente è VINTA.

voglio dire a tutti quelli che ancora sono in lotta per riconoscere quanto a loro gli spetta, NON MOLLATE:
Saluti a tutti.

Rispondi