Un Comando può obbligare un v.p. a fare un corso?

Feed - CORPO NAZIONALE VIGILI DEL FUOCO

Rispondi
Avatar utente
angri62
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 5627
Iscritto il: lun apr 23, 2012 9:28 am

Un Comando può obbligare un v.p. a fare un corso?

Messaggio da angri62 » ven ago 17, 2012 2:37 pm

Ciao a tutti,
ho un quesito da porvi. Mi sono state fatte pressioni nel mio comando,da parte del mio capo sezione e successivamente dal comandante della centrale dove io presto servizio con la qualifica di V.P. , perchè insistevano sul fatto che dovessi conseguire la mia patente di guida dal II' grado al III'...mi sono rifiutato,dando ovviamente ad entrambi le mie ragioni ,spiegando che non mi sentivo pronto alla guida di un mezzo di soccorso. Di Conseguenza , mi hanno spostato dal turno!
Sono stato oggetto di ricatto,in quanto se non avessi accettato di conseguire il III' grado, non mi avrebbero più spostato nel mio vecchio turno,nonostate avessi presentato in periodo di mobilità interna,una domanda di trasferimento.Ovviamente non ho ceduto al ricatto...Ora mi si pone di fronte un'altro problema,di recente nel mio Comando è uscita una indagine conoscitiva per il corso di sala operativa,mansione che ricopro spesso,ma dato il modo in cui sono stato trattato, non intendo minimamente andare in contro alle esigenze del comando ,conseguendo questo corso.La domanda è...essendo i corsi,"Facoltativi" mi possono obbligare a farlo e se mi rifiutassi,in che problemi amministrativi/disciplinari potrei andare incontro?
Grazie e scusate lo sfogo...



Rispondi