Trasferimento temporaneo 104 negato

Diritto Militare e per le Forze di Polizia
Feed - L'Avv. Giorgio Carta risponde

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.
Rispondi
Falco124
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 1
Iscritto il: gio apr 09, 2020 7:47 pm

Trasferimento temporaneo 104 negato

Messaggio da Falco124 » gio apr 09, 2020 8:51 pm

Buonasera Avvocato,
sono un App. dei Carabinieri, volevo chiedere delucidazioni.
Nel mese di gennaio c.a, ho presentato domanda di trasferimento temporaneo, poiché a mio padre è stato riscontrato da una grave malattia, quindi al momento non deambulante e cateterizzato. Nel mese di febbraio c.a il Comando Generale Arma, mi risponde con art. 10, cioè stanno valutando di non accoglierla, poiché mio padre non necessita di assistenza continua. L'INPS, riconosce a mio padre invalidità 100% art. 3 comma 3, non deambulante con necessità di assistenza continua. Produco i detti verbali, nonché quelli di mia mamma invalida 80% con limitazione dei movimenti, inoltre, non ci sono altre persone all'infuori di me che possano assisterlo fino al momento dell'intervento. Nell'attesa di una risposta dell'Arma, ho preso 60 gg di licenza straordinaria. Ebbene, l'Arma, dopo 45 gg, mi risposto con diniego definitivo che la documentazione prodotta non era niente più rispetto a quella precedente, che prendono atto che mio padre ha necessità di assistenza continua, ma posso far fronte a tale esigenza con i giorni di licenza straordinaria che ho chiesto. Secondo lei è possibile negare un trasferimento temporaneo con tanto di cartelle cliniche e verbali inps, solo perché ho chiesto la licenza straordinaria? Premetto che non ho intenzione di chiedere un definitivo poiché la mia famiglia si trova nella città ove lavoro. Gentilissimo Avvocato, cosa mi consiglia? Mi sento deriso e preso in giro.



Convenzionistituzioni.it
Avatar utente
Avv. Giorgio Carta
Professionista
Professionista
Messaggi: 1853
Iscritto il: ven apr 03, 2009 9:14 am

Re: Trasferimento temporaneo 104 negato

Messaggio da Avv. Giorgio Carta » ven apr 10, 2020 10:00 am

non conoscendo i dettagli della sua posizione, posso solo dirle che il trasferimento ai sensi dell'art. 33/5 della legge n. 104/1992 non è un diritto, ma un interesse legitimo. Di conseguenza, l'Amministrazione non ha l'obbligo di concederlo e deve valutare l'istanza tenendo conto di varie circostanze, primo fra tutti la disponibilità organica. Ovviamente, la discrezionalità amministrativa sottesa a tale valutazione deve essere correttamente esercitata.
Non disponendo di altri elementi, le suggerisco di portare le sue carte ad un legale che conosca la materia, per valutare la fattibilità di un ricorso.
In bocca al lupo.
Avv. Giorgio Carta

Rispondi