Transito ruolo civili ed anni di scivolo

Forum dedicato agli operatori del comparto Sicurezza e Difesa in transito (o già transitati) all'impiego civile.
Feed - IMPIEGO CIVILE

Rispondi
Piero74
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 17
Iscritto il: mar lug 12, 2016 11:10 am

Transito ruolo civili ed anni di scivolo

Messaggio da Piero74 » mar mar 07, 2017 6:11 pm

Saluto tutti e ringrazio anticipatamente chi saprà fornirmi le informazioni richieste con leggi o esperienze personali.

Sono un Mar.Ca. dei Carabinieri e fra qualche mese sarò in procinto di valutare il transito nei ruoli civili a seguito di riforma. Nella circostanza desidererei sapere se gli anni di scivolo maturati durante il servizio, (nella fattispecie quattro, avendo maturato venti anni di servizio effettivo), saranno calcolati in futuro ai fini pensionistici, oppure si perdono. Inoltre, avendo alla data del transito venti anni di servizio (più gli eventuali anni di scivolo), più un anno di lavoro esterno ed un età di 43 anni, a quanti anni si presume possa andare in pensione nel ruolo civile con la nuove regole?
Per ultimo mi piacerebbe conoscere da qualche esperto se, ai fini dei futuri calcoli pensionistici nel ruolo civile, la stessa tiene conto dell'assegno integrativo ad personam, utile al raggiungimento dello stipendio percepito da militare, oppure la contribuzione e quindi la pensione segue il calcolo unicamente sulla base stipendiale relativa al livello di incarico da civile (aggiungo che sono un contributivo puro non avendo periodi prima del 1995).



Convenzionistituzioni.it
gianfranco zoppi
Altruista
Altruista
Messaggi: 146
Iscritto il: lun set 10, 2012 9:32 am

Re: Transito ruolo civili ed anni di scivolo

Messaggio da gianfranco zoppi » gio mar 09, 2017 7:34 pm

Gli anni di scivolo contano a saranno conteggiati a fini pensionistici come anni di contributi. Per andare in pensione da civile attualmente occorrono 42 anni e 10 mesi di contributo. Tale requisito è soggetto all aumento dell aspettativa di vita

Piero74
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 17
Iscritto il: mar lug 12, 2016 11:10 am

Re: Transito ruolo civili ed anni di scivolo

Messaggio da Piero74 » gio mar 09, 2017 8:21 pm

Scusami gianfranco zoppi, hai la possibilità di indicare normative e/o circolari al riguardo? Perché sulla questione ci sono pareri discordanti ed il fatto non è di poco conto, considerato che nel mio caso ad esempio, significherebbe in caso positivo un pensionamento quattro anni prima rispetto all'ipotesi in cui gli anni di scivolo non venissero conteggiati.

Comunque grazie per l'interessamento.

gianfranco zoppi
Altruista
Altruista
Messaggi: 146
Iscritto il: lun set 10, 2012 9:32 am

Re: Transito ruolo civili ed anni di scivolo

Messaggio da gianfranco zoppi » ven mar 10, 2017 8:51 am

Appena ho un attimo di tempo ti fornisco gli estremi di legge

Piero74
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 17
Iscritto il: mar lug 12, 2016 11:10 am

Re: Transito ruolo civili ed anni di scivolo

Messaggio da Piero74 » ven mar 10, 2017 9:04 am

Grazie mille, sarebbe un informazione molto utile per me e penso anche per molti altri..

Avatar utente
spartagus
Riferimento
Riferimento
Messaggi: 481
Iscritto il: dom nov 27, 2011 3:48 pm

Re: Transito ruolo civili ed anni di scivolo

Messaggio da spartagus » sab mar 11, 2017 3:13 pm

Ciao Pietro 74, io sono riformato dall'arma dei CC con 26 anni di servizio all'atto della riforma avevo riscattato cinque anni,quando sono stato riformato per la seconda volta ho compiuto 30 anni di servizio tra 26 militare e quattro civile alla fine il conteggio e stato 30+5 totale 35 anni

Piero74
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 17
Iscritto il: mar lug 12, 2016 11:10 am

Re: Transito ruolo civili ed anni di scivolo

Messaggio da Piero74 » sab mar 11, 2017 3:30 pm

Grazie spartagus per la tua preziosa testimonianza.
Colgo l'occasione per chiederti se il fatto di essere io un contributivo puro, possa secondo te essere diverso, oppure anche per me varranno i quattro anni di scivolo maturati, presumo che tu non fossi un contributivo puro, visto gli anni di servizio. Inoltre il fatto che io non li abbia riscattati, suppongo che non comporti nulla nella valutazione, considerato che il riscatto vale unicamente per il conteggio del TFS. Per ultimo mi piacerebbe sapere se all'atto del pensionamento, nel conteggio finale fatto dall'INPS, tali contributi figurativi sono stati calcolati in automatico oppure hai dovuto presentare qualche istanza in merito (nel caso se ti hanno menzionato qualche normativa per questo).
Ad ogni modo la tua esperienza mi fa ben sperare sul fatto che in futuro possano essere conteggiati anche a me i quattro anni di scivolo prestati.
Ti rinnovo i saluti ed i ringraziamenti per il tuo interessamento al mio quesito.

P.S. all'atto della seconda riforma presumo tu eri un transitato da civile e quindi non avevi interrotto il rapporto lavorativo con il ministero della difesa.

gianfranco zoppi
Altruista
Altruista
Messaggi: 146
Iscritto il: lun set 10, 2012 9:32 am

Re: Transito ruolo civili ed anni di scivolo

Messaggio da gianfranco zoppi » lun mar 13, 2017 1:06 pm

Allora. Gli aumenti del compito dei servizi sono disciplinati dal decreto legislativo 66 del 2010 ovvero dal codice dell ordinamento militare. In particolare dagli articoli 1849 fino al 1858. Per i militari con compiti di polizia di applica l aumento di cui all articolo 1857 che non fa altro che rimandare agli aumenti previsti dell articolo 3 comma 5 della legge 284 del 1977. In buona sostanza x è aumento di un quinto. La situazione dell aumento dovrebbe figurare nell estratto conto della posizione assicurativa che si può scaricare dal sito dell inps registrandosi. Mi sembra che sia l aumento con la maggiorazione con codice 22. Consiglio a tutti di registrarsi sul sito inps,ottenere il pin e scaricare la propria posizione al fine di verificare se tutto i periodi di servizio siano maggiorati con il codice 22. Ciao

Piero74
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 17
Iscritto il: mar lug 12, 2016 11:10 am

Re: Transito ruolo civili ed anni di scivolo

Messaggio da Piero74 » lun mar 13, 2017 2:38 pm

grazie gianfranco zoppi, sei stato molto esaustivo e d'aiuto a molti, anche perché hai fatto chiarezza su uno dei pochi argomenti che sul forum non erano, almeno per quello che ho avuto modo di constatare, stati affrontati con tale chiarezza e circostanziati da riferimenti normativi.
Un saluto e grazie ancora per l'interessamento.

JSBach
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 1
Iscritto il: mer mar 15, 2017 10:01 pm

Re: Transito ruolo civili ed anni di scivolo

Messaggio da JSBach » mer mar 15, 2017 10:04 pm

E' stato davvero utile, grazie a tutti.
Avete voglia anche voi di una... Canna fumaria?

oreste.vignati
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2516
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: Transito ruolo civili ed anni di scivolo

Messaggio da oreste.vignati » gio mar 16, 2017 12:36 pm

Piero74 ha scritto:grazie gianfranco zoppi, sei stato molto esaustivo e d'aiuto a molti, anche perché hai fatto chiarezza su uno dei pochi argomenti che sul forum non erano, almeno per quello che ho avuto modo di constatare, stati affrontati con tale chiarezza e circostanziati da riferimenti normativi.
Un saluto e grazie ancora per l'interessamento.
ho visto che il mitico ginfranco ci ha fornito tutti i riferimenti normativi, smetto di cercarli, grazie

oreste.vignati
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2516
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: Transito ruolo civili ed anni di scivolo

Messaggio da oreste.vignati » gio mar 16, 2017 12:37 pm

mi correggo gianfranco

Rispondi