TRANSITO NEL RUOLO CIVILE-DESTINAZIONI-PENSIONE

Forum dedicato agli operatori del comparto Sicurezza e Difesa in transito (o già transitati) all'impiego civile.
Feed - IMPIEGO CIVILE

pppmar
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 46
Iscritto il: lun set 21, 2015 4:09 pm

TRANSITO NEL RUOLO CIVILE-DESTINAZIONI-PENSIONE

Messaggio da pppmar » mer set 30, 2015 5:34 pm

Buonasera sono nuovo del forum,sono appena stato riformato con possibilità di transitare nei ruoli civili,sto valutando e volevo chidere a chi ha già fatto tale passaggio quali sono le procedure ed i tempi.
Sono un maresciallo di 1^classe dell'A.M. parametro 133,nella domanda che ho scaricato dal sito di PERSOCIV da presentare alla mia amministrazione non vedo dove mettere le di scelte delle destinazioni?
Le fanno scegliere oppure le propongono?
Usufruisco di legge 104 ma non vedo sempre nella domanda dove segnalarlo?
Se non dovessi essere soddisfatto della destinazione assegnatami posso rinunciare alla sola destinazione e aspettare una nuova proposta oppure devo fare rinuncia al passaggio?C'è un limite?

Problema pensionistico:
attualmente ho 25anni effettivi+5(arruolato nel 1990)
Con quanti anni posso andare in pensione?A che età? Ho 43 anni
Grazie



Convenzionistituzioni.it
fulmineacielsereno
Altruista
Altruista
Messaggi: 126
Iscritto il: mar mar 24, 2015 4:24 pm

Re: TRANSITO NEL RUOLO CIVILE-DESTINAZIONI-PENSIONE

Messaggio da fulmineacielsereno » mer set 30, 2015 7:54 pm

pppmar ha scritto:Buonasera sono nuovo del forum,sono appena stato riformato con possibilità di transitare nei ruoli civili,sto valutando e volevo chidere a chi ha già fatto tale passaggio quali sono le procedure ed i tempi.
Sono un maresciallo di 1^classe dell'A.M. parametro 133,nella domanda che ho scaricato dal sito di PERSOCIV da presentare alla mia amministrazione non vedo dove mettere le di scelte delle destinazioni?
Le fanno scegliere oppure le propongono?
Usufruisco di legge 104 ma non vedo sempre nella domanda dove segnalarlo?
Se non dovessi essere soddisfatto della destinazione assegnatami posso rinunciare alla sola destinazione e aspettare una nuova proposta oppure devo fare rinuncia al passaggio?C'è un limite?

Problema pensionistico:
attualmente ho 25anni effettivi+5(arruolato nel 1990)
Con quanti anni posso andare in pensione?A che età? Ho 43 anni
Grazie

Ciao sino alla fine o meglio sin quando non sottoscrivi il contratto civile puoi sempre rinunciare.
Per le 3 sedi verrai interpellato.
Per la Legge 104 non sò.
Se passi ai ruoli civili vai in pensione a 67 anni, ora! Poi si vedrà.
Se riformato con parte del tfs o come meglio credi potresti pagare contributi volontari per alzare un pò il reddito mensile.
Sono tue scelte. Tanti auguri

pppmar
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 46
Iscritto il: lun set 21, 2015 4:09 pm

Re: TRANSITO NEL RUOLO CIVILE-DESTINAZIONI-PENSIONE

Messaggio da pppmar » mer set 30, 2015 8:32 pm

Grazie della risposta,alla contribuzione volontaria non avevo pensato,hai già qualche prospetto/esempio?Come funziona?

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3620
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: TRANSITO NEL RUOLO CIVILE-DESTINAZIONI-PENSIONE

Messaggio da antoniomlg » gio ott 01, 2015 7:05 am

pppmar ha scritto:Grazie della risposta,alla contribuzione volontaria non avevo pensato,hai già qualche prospetto/esempio?Come funziona?
ciao
fai /fate
Attenzione che le polizze per le pensioni integrative
vanno aperte/stipulate prima di andare in pensione

ciao

fulmineacielsereno
Altruista
Altruista
Messaggi: 126
Iscritto il: mar mar 24, 2015 4:24 pm

Re: TRANSITO NEL RUOLO CIVILE-DESTINAZIONI-PENSIONE

Messaggio da fulmineacielsereno » gio ott 01, 2015 8:23 am

pppmar ha scritto:Grazie della risposta,alla contribuzione volontaria non avevo pensato,hai già qualche prospetto/esempio?Come funziona?
Guarda, ti conviene prendere un appuntamento tramite il nr verde con l'addetto INPS; ti fa il quadro della tua contribuzione e solo lì ti sanno dire l'importo preciso da pagare.
Poi dalla data della riforma hai 3 o 6 mesi per presentare domanda per essere ammesso alla contribuzione volontaria.
Inoltre vaglia se fare la domanda al passaggio ruoli civili entro i 30 gg. dalla riforma e se ti piace la sede, bene! Altrimenti rinunci e avrai accumulato qualche altro periodo di contributi. Solitamente passano 18-24 mesi prima che ti chiamano per sottoscrivere il contratto dove sei liberissimo di sottoscrivere o meno andando in pensione naturalmente in quest'ultima ipotesi. E se alla data della riforma eri sotto i 12 mesi di convalescenza, valuta attentamente sei a mensilità piena.
Tanti auguri

pppmar
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 46
Iscritto il: lun set 21, 2015 4:09 pm

Re: TRANSITO NEL RUOLO CIVILE-DESTINAZIONI-PENSIONE

Messaggio da pppmar » gio ott 01, 2015 9:09 am

Ok lo farò grazie, però ci sono parerei discordanti
Per capire
Esempio:
30 anni di contributi(25effettivi+5figuratvi/riscattati)e 43 anni di età pensione cacolata 1180euro
transito a ruolo civile senza penalizzazioni (25+5 rimangono) piu' altri 13 anni circa di lavoro si arriva a 56 anni e calcolo una pensione ?????
transito a ruolo civile senza penalizzazioni (25+5 rimangono) piu' altri 23 anni circa di lavoro per arrivare a 67 anni di età per arrivare ad una pensione equiparata al pubblico impiego calcolo una pensione ?????

Da quanto ho capito passando al ruolo civile si andrà con le regole del pubblico impiego e non ci sono piu' agevolazioni scatti ecc...,quindi bisogna arrivare a 67 anni per un calcolo approssimativo di pensione di 1700???

E' giusto?
Condividete le vostre esperienze

fulmineacielsereno
Altruista
Altruista
Messaggi: 126
Iscritto il: mar mar 24, 2015 4:24 pm

Re: TRANSITO NEL RUOLO CIVILE-DESTINAZIONI-PENSIONE

Messaggio da fulmineacielsereno » gio ott 01, 2015 12:16 pm

ppmar qui tutto è approssimativo almeno per quello che mi riguarda, pertanto tramite il nr. verde prendi un appuntamento all'INPS e solo allora avrai delle certezze.
Ciao

pppmar
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 46
Iscritto il: lun set 21, 2015 4:09 pm

Re: TRANSITO NEL RUOLO CIVILE-DESTINAZIONI-PENSIONE

Messaggio da pppmar » ven ott 02, 2015 8:56 pm

Ho un dubbio(solo uno!!!!!)leggendo atri messaggi mi sto confondendo,quanti anni ho di contribuzione se dovessi passare nel civile?

arruolato nel settembre 1990
25 ???
25+5=30 ???

fulmineacielsereno
Altruista
Altruista
Messaggi: 126
Iscritto il: mar mar 24, 2015 4:24 pm

Re: TRANSITO NEL RUOLO CIVILE-DESTINAZIONI-PENSIONE

Messaggio da fulmineacielsereno » sab ott 03, 2015 9:27 am

pppmar ha scritto:Ho un dubbio(solo uno!!!!!)leggendo atri messaggi mi sto confondendo,quanti anni ho di contribuzione se dovessi passare nel civile?

arruolato nel settembre 1990
25 ???
25+5=30 ???
se hai pagato per i 5 di abbuono sono sempre contributi versati e quindi ai fini pensionistici (ma solo per questi) non li perderai. Però non se ne terrà conto per raggiungere l'anzianità contributiva ove ti verranno calcolati soltanto 25.
Vedrai che poi ci sono sentenze discordanti o meglio qualcuno ne saprà più di me.
Cmq ripeto vai all'INPS dove, se trovi un bravo impiegato, ti saprà dare tutte queste risposte.
Ciao

gino59
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10641
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: TRANSITO NEL RUOLO CIVILE-DESTINAZIONI-PENSIONE

Messaggio da gino59 » sab ott 03, 2015 7:33 pm

pppmar ha scritto:Ho un dubbio(solo uno!!!!!)leggendo atri messaggi mi sto confondendo,quanti anni ho di contribuzione se dovessi passare nel civile?

arruolato nel settembre 1990
25 ???
25+5=30 ???
================================Ai fini della misura hai 25 + 5.-

gino59
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10641
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: TRANSITO NEL RUOLO CIVILE-DESTINAZIONI-PENSIONE

Messaggio da gino59 » sab ott 03, 2015 7:37 pm

gino59 ha scritto:
pppmar ha scritto:Ho un dubbio(solo uno!!!!!)leggendo atri messaggi mi sto confondendo,quanti anni ho di contribuzione se dovessi passare nel civile?

arruolato nel settembre 1990
25 ???
25+5=30 ???
================================Ai fini della misura hai 25 + 5.-



P.S. ERRATA CORRIGE.......AI FINI DELLA DIRITTO E NON DELLA MISURA......PARDON

cesluig
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 55
Iscritto il: dom apr 14, 2013 10:17 am

Re: TRANSITO NEL RUOLO CIVILE-DESTINAZIONI-PENSIONE

Messaggio da cesluig » sab gen 09, 2016 11:34 am

nel caso che un militare dopo 30 effettivi e 35 cumulativi con 51 anni di età passasse al ruolo civile cosa succederebbe?
quanti anni dovrebbe fare ancora per andare in pensione? altri 7 (42 anni)? o altri 16 per arrivare a 67 anni?
in quest'ultimo caso però avrebbe accumulato 51 anni di contributi!
nel caso poi andasse via a 58 anni (con 42 anni di contributi) subirebbe una penalizzazione anche avendo raggiunto il massimo?

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3620
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: TRANSITO NEL RUOLO CIVILE-DESTINAZIONI-PENSIONE

Messaggio da antoniomlg » sab gen 09, 2016 12:26 pm

cesluig ha scritto:nel caso che un militare dopo 30 effettivi e 35 cumulativi con 51 anni di età passasse al ruolo civile cosa succederebbe?
quanti anni dovrebbe fare ancora per andare in pensione? altri 7 (42 anni)? o altri 16 per arrivare a 67 anni?
in quest'ultimo caso però avrebbe accumulato 51 anni di contributi!
nel caso poi andasse via a 58 anni (con 42 anni di contributi) subirebbe una penalizzazione anche avendo raggiunto il massimo?
secondo il mio parere, caso che un militare dopo 30 effettivi e 35 cumulativi con 51 anni di età passasse al ruolo civile

non ha capito molto della vita militare
permettimelo........

ciao

fulmineacielsereno
Altruista
Altruista
Messaggi: 126
Iscritto il: mar mar 24, 2015 4:24 pm

Re: TRANSITO NEL RUOLO CIVILE-DESTINAZIONI-PENSIONE

Messaggio da fulmineacielsereno » sab gen 09, 2016 2:13 pm

cesluig ha scritto:nel caso che un militare dopo 30 effettivi e 35 cumulativi con 51 anni di età passasse al ruolo civile cosa succederebbe?
quanti anni dovrebbe fare ancora per andare in pensione? altri 7 (42 anni)? o altri 16 per arrivare a 67 anni?
in quest'ultimo caso però avrebbe accumulato 51 anni di contributi!
nel caso poi andasse via a 58 anni (con 42 anni di contributi) subirebbe una penalizzazione anche avendo raggiunto il massimo?
Ciao
non ti conviene in quanto passando al ruolo civile ti mancherebbero ancora 16 anni per la pensione. Poi mai come quella di militare o appartenente FF.PP.. Fatti riformare e punto perchè perderesti molti privilegi, meritati e maturati con sacrifici e non come gli impiegati civili, a cui non puoi anzi non devi rinunciare. Medita

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4163
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: TRANSITO NEL RUOLO CIVILE-DESTINAZIONI-PENSIONE

Messaggio da lino » sab gen 09, 2016 5:21 pm

Mi associo agli amici il transito ad oggi non conviene....
Almeno x chi ha un eta' retributiva come da esempio....
per i civili l' eta' anagrafica e 67 anni cambiando lo status si presume che cambiano.anche i numeri.

Rispondi