transito 339/82, 150 gg trascorsi, nessuna risposta...

Diritto Militare e per le Forze di Polizia
Feed - L'Avv. Giorgio Carta risponde

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.
Rispondi
simdei
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 36
Iscritto il: gio mar 15, 2012 4:58 pm

transito 339/82, 150 gg trascorsi, nessuna risposta...

Messaggio da simdei » ven set 14, 2012 3:34 pm

Salve,
mi rivolgo al gentilissimo Avv. Carta, ma consapevole dei suoi numerosi impegni e del suo poco tempo a disposizione, considero gradita la risposta di chi ha conoscenza dell'argomento, magari per esserci passato prima di me.
Breve riepilogo:
Assistente Polizia di Stato riformato per motivi di salute, dichiarato idoneo per i ruoli civili e per le altre amministrazioni. Istanze di transito presentate entro i trenta giorni tramite l'amministrazione di origine, ricevuto decreto di collocamento in aspettativa speciale (stipendio pieno) trascorso il tempo previsto dal D.P.R. 339/82 per le risposte dei VARI ministeri richiesti (150 GG), NESSUNA RISPOSTA RICEVUTA.

Il D.P.R. 339/1982, per casi simili parla di silenzio assenso, pertanto:

1 ) Sono da considerarsi accolte per silenzio assenso tutte le istanze? (dieci uffici di altrettanti ministeri)
2) Come è opportuno agire per sollecitare l'assunzione presso il ministero che più ritengo adatto tra quelli richiesti?

Ringrazio fin d'ora, saluti



Convenzionistituzioni.it
simdei
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 36
Iscritto il: gio mar 15, 2012 4:58 pm

Re: transito 339/82, 150 gg trascorsi, nessuna risposta...

Messaggio da simdei » mar ott 09, 2012 5:08 pm

haimè non ho avuto nessuna risposta dal forum, ma in compenso oggi ho ricevuto notizie ufficiali relative alle mie istanze....
riporto il testo integrale della nota così da permettere a coloro i quali stanno seguendo lo stesso iter di farsi un'idea precisa.....

omissis.....omissis.....
Si fa riferimento all'istanza prodotta in data 09/05/2012, con la quale il nominato in oggetto ha chiesto, tra l'altro, di voler essere inquadrato nei ruoli del personale del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, dell'Istituto nazionale di Statistica e dell'Ente nazionale Aviazione Civile, ai sensi del D.P.R. n. 339/1982.
Al riguardo, si prega di comunicare all'interessato che non è possibile attivare la procedura di passaggio nei ruoli del personale del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, dell'Istituto nazionale di Statistica e dell'Ente nazionale Aviazione Civile, in quanto l'applicazione della norma invocata non si estende rispettivamente alle Amministrazioni degli Organi Costituzionali e agli Enti Pubblici.
La procedura di passaggio verrà, invece, attivata per i ruoli del personale del Ministaro degli Affari Esteri, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dell'Economia e delle Finanze (Agenzia del Territorio e Agenzia del demanio), del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e del Ministero dell'Interno.
Si resta in attesa di ricevere il verbale di notifica della presente nota all'interessato......omissis

A me fin'ora è andata positivamente, resto in attesa di ulteriori sviluppi che riporterò e invito tutti coloro che stanno affrontando queste "forche caudine" del transito ad essere fiduciosi......

lunarossa
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 56
Iscritto il: gio lug 12, 2018 8:19 pm

Re: transito 339/82, 150 gg trascorsi, nessuna risposta...

Messaggio da lunarossa » mer ago 15, 2018 12:40 pm

Ciao scusa se ti disturbo, Stavo pensando di chiedere eventuale transito per MINISTERO FFARI ESTERI e per poi chiedere di andare a lavorare all'estero presso le ambasciate come impiagato. sai qualcosa su questo? grazie

Rispondi