Pagina 2 di 2

Re: TFS Appuntato Scelto in pensione a domanda

Inviato: lun feb 18, 2019 10:35 pm
da panorama
Sempre presente per dare aiuto, giustamente nelle mie piccole possibilità. :lol: :lol:

Re: TFS Appuntato Scelto in pensione a domanda

Inviato: mar feb 19, 2019 2:21 am
da indingo
Salve a tutti, vi posto i miei dati: APS Q.S.
Anno arruolamento come ausiliario 06.03.1986
riformato in data 30.10.2018 - mi hanno calcolato in totale 38 anni ai fini pensionistici e 35 ai fini IIS.(mod.5007)
tfr € 63.000 - prima rata di € 43.000 gia' pagata ad inizio gennaio;
Indennità supplementare € 13.150 già pagata da oltre un mese.
attendo 2^ rata TFR di € 20.000.
totale € 76.000.
Non ho altri anni lavorativi prima del 1986.
Per la pensione mi hanno calcolato una PAL di € 23.200 credo sia ancora provvisoria, in quanto nel modello 5007 risulto ancora APS con 8 anni nel grado.Comunque il primo mese di pensione a febbraio ho preso € 2.003, anche se nel cedolino non vi era nessuna voce particolare, parlava di anticipo pensione, Speriamo non se li trattengano a marzo.
Saluti e buona pensione a tutti

Re: TFS Appuntato Scelto in pensione a domanda

Inviato: ven mar 15, 2019 12:06 am
da giuseppesa
andate sul sito inps da poco c'e' il simulatore tfs, vi collegate con vostre credenziali e non fate la richiesta di tfs , fate il calcolo solo con il simulatore, basta indicare la data di collocamento in congedo, lo stipendio utile ai fini della buonuscita, tanto per intenderci sul pao4 dovrebbe essere a pagina 4, ci sono la ria, l assegno funzionale, gli scatti grado e lo stipendio e vac contrattuale alla fine e' indicato stipendio annuo ai fini della buonuscita e inserite quello nel simulatore , poi bisogna indicare gli anni di servizo quindi servizio effettivo + utile (i riscatti per intenderci)
es 36 effettivi 5 riscattati sono totale 41 e il simulatore vi fa il calcolo.

Re: TFS Appuntato Scelto in pensione a domanda

Inviato: gio mar 21, 2019 6:34 pm
da panorama
per notizia
-----------------

Direzione Centrale Organizzazione e Sistemi Informativi
Direzione Centrale Pensioni

Roma, 13-03-2019

Messaggio n. 1036



OGGETTO:
Istanze telematiche per la quantificazione del TFR e per la dichiarazione dei beneficiari/eredi ai fini della liquidazione del TFR in caso di decesso del titolare: rilascio nuova versione


Con il presente messaggio si comunica che, nell’ambito dei servizi on line offerti dall’Istituto, sono disponibili le nuove versioni delle seguenti funzioni. La funzione “Quantificazione del TFR ai fini della cessione” è finalizzata ad ottenere la certificazione del calcolo del TFR maturato alla data di cessazione dal servizio allo scopo di consentire la cessione, in parte o in tutto, dell’importo del TFR ad un cessionario; la funzione “Dichiarazione dei beneficiari/eredi in caso di decesso” consente di ottenere la certificazione del TFR maturato ai fini della liquidazione dello stesso in caso di decesso del titolare.

Il servizio online è disponibile nel sito istituzionale www.inps.it. Dopo l’accesso al Portale INPS è possibile selezionare dal menù “Prestazioni e Servizi” la voce “Tutte le Prestazioni”, digitare nel campo “Testo libero” la parola chiave “TFR”, selezionare il tasto “Filtra” ed attivare la Scheda Prestazione “TFR – Quantificazione e Dichiarazione beneficiari/eredi”, che permetterà l’accesso ai servizi in oggetto.

L’accesso ai servizi in parola è consentito all’utenza direttamente, mediante l’uso del proprio PIN dispositivo, della Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o del Sistema Pubblico Identità Digitale (SPID), ovvero tramite l’intermediazione dei Patronati.


Il Direttore Generale


Gabriella Di Michele

Re: TFS Appuntato Scelto in pensione a domanda

Inviato: mer apr 03, 2019 3:44 pm
da panorama
Circolare INPS n. 154 del 17.09.2015 - riflessi su Tfs, Tfr dei dipendenti pubblici. (Legge di stabilità 2015).

potrebbe servire a qualcuno (cercarla poi, potrebbe diventare difficile).

Art. 1, commi 113, 258, 623, 708 della legge 23 dicembre 2014, n.190 recante “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2015)” - riflessi sui Tfs, Tfr dei dipendenti pubblici. Effetti del citato comma 258 sui trattamenti pensionistici.

Re: TFS Appuntato Scelto in pensione a domanda

Inviato: mer mag 08, 2019 6:57 pm
da panorama
Comunico i dati di un mio collega e amico APS. Q.S. da poco pensionato
----------------------------------------------

L'altro giorno, l'INPS gli ha inviato la quantificazione del TFS ai fini della cessione:

- arruolato quale C.re Aus. in data 06/09/1982 e cessato dal servizio a domanda il 28/02/2019 (in pensione dal 01/03/2019)

- In congedo con il grado di APS. Q.S.;

- riscattati 5aa - 3mm. e 0. gg.;

- anni utili TFS 41;

- somma Lorda Euro 76.137,85

- somma netta da rateizzare Euro 65.174,56 (2 rate);

- Irpef Complessiva Euro 10.963,29;

Re: TFS Appuntato Scelto in pensione a domanda

Inviato: gio lug 11, 2019 3:43 pm
da panorama
trattamento fine servizio.

Re: TFS Appuntato Scelto in pensione a domanda

Inviato: dom ago 18, 2019 4:32 pm
da panorama
Fa seguito al post datato 8/05/2019 con riferimento al collega che conosco.
-------------

Come da prospetto PA04 effettuato dal CNA di Chieti,

- il collega APS. Q.S. pensionato con decorrenza 01/03/2019, ha un valore BU di €. 27.855,31;

- io pure APS. Q.S. (pensionato a decorrere dal 31/12/2017) con l'aggiornamento contrattuale 2016/18 e relativo parametro del riordino, oggi ho un nuovo valore BU di €. 27.605,83.

- differenza tra lui e me del valore BU, di €. 249,48.

Il tutto, Lui con 14 mesi in più di servizio rispetto a me.

Re: TFS Appuntato Scelto in pensione a domanda

Inviato: dom ago 18, 2019 9:10 pm
da lino
Quindi, caro collega Panorama, 14 mesi in più valgono solo 250 euro !!!
Veramente poca roba.....
Interessante sarebbe raffrontare anche altri lavoratori dipendenti.
Es.I telefonici, Enel, ferrovie, ecc., sono sicuro troveresti delle sorprese...almeno così dicono!!!