termine aspettativa (730 gg)

Diritto Militare e per le Forze di Polizia
Feed - L'Avv. Giorgio Carta risponde

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.
Rispondi
maurot
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 2
Iscritto il: gio dic 07, 2017 1:21 pm

termine aspettativa (730 gg)

Messaggio da maurot » lun mar 11, 2019 6:23 am

Buongiorno a tutti;
Sono app.sc della gdf arruolamento 1983, soffro di psoriasi volgare dal lontano 1992, purtroppo dal 2012 mi sono aggravato ed ho cominciato ad effettuare trattamenti con ciclosporina che interrompo ogni due mesi per evitare gli effetti collaterali che provoca il medicinale. l'ospedale militare ad ogni visita periodica mi fa idoneo e l'ultima volta il medico militare mi ha riferito che se finisco l'aspettativa mobile (730 giorni) resto in mezza alla strada, senza percepire un minimo di pensione. Chiedo agli esperti di questo forum la strada che posso intraprendere visto che si tratta di una patologia da cui non si guarisce mai. inoltre vi lascio immaginare quanto sia per me stressante pensare al fatto di poter rimanere senza stipendio e senza percepire una pensione. per favore se potete darmi consigli o soluzioni. ringrazio anticipatamente tutti voi.



Avatar utente
Avv. Giorgio Carta
Professionista
Professionista
Messaggi: 1812
Iscritto il: ven apr 03, 2009 9:14 am

Re: termine aspettativa (730 gg)

Messaggio da Avv. Giorgio Carta » mar apr 23, 2019 11:31 am

Stia tranquillo perché non è vero che lei finisce in mezzo ad una strada.
Se viene riformato, infatti, lei ha diritto sia alla pensione sia - in alternativa - a chiedere il transito nei ruoli civili, Continuando a fluire lo stesso stipendio goduto al momento della riforma.
Stia piuttosto attento a farsi riformare prima del superamento dei 730 giorni perché, in quest'ultimo caso, avrebbe diritto esclusivamente alla pensione e non anche al transtito ai ruoli civili (anche se alcune recenti sentenze dei giudici amministrativi hanno affermato che, pure in tale evenienza, si abbia comunque il diritto di chiedere il transito ruoli civili).
Quindi, può stare tranquillo sotto questo profilo, ma il suggerimento è quello di fare riferimento ad un avvocato che conosca il diritto militare.
In bocca al lupo
Avv. Giorgio Carta

Rispondi