sospensione precauzionale. Riforma o transito ruoli civili?

Diritto Militare e per le Forze di Polizia
Feed - L'Avv. Giorgio Carta risponde

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.
Rispondi
fulmineacielsereno
Altruista
Altruista
Messaggi: 125
Iscritto il: mar mar 24, 2015 4:24 pm

sospensione precauzionale. Riforma o transito ruoli civili?

Messaggio da fulmineacielsereno » mar mar 24, 2015 5:07 pm

Buon pomeriggio
per rimanere in tema di riforma e transito al ruolo civile parlo della mia situazione:
sono un Masups dei CC, ho 31 anni di servizio, senza alcuna misura cautelare o sospensione precauzionale a carico e sono in atto indagini di P.G. sul mio conto per il reato di concussione. Da circa 3 mesi sono in convalescenza per stato ansioso depressivo reattivo e gravi problematiche cardiache.
Il mio grande quesito, visto che in famiglia sono l'unico a lavorare, è questo:
- come posso difendermi dall'eventuale sospensione precauzionale per mantenere la mensilità?
- all'atto della riforma per i gravi problemi cardiaci, come mi è stato preannunciato dall'ufficiale medico, devo andare in pensione o fare domanda per il transito?
Grazie in anticipo



danny84
Riferimento
Riferimento
Messaggi: 358
Iscritto il: ven nov 08, 2013 10:01 pm

Re: sospensione precauzionale. Riforma o transito ruoli civi

Messaggio da danny84 » mar mar 24, 2015 10:44 pm

Carissimo maresciallo,per quanto riguarda la Sua posizione amministrativa non le so rispondere,posso dirle che se all'atto della riforma io avessi avuto 31 anni di servizio effettivo non avrei sicuramente accettato il transito(che è comunque a domanda) e sarei andato serenamente in quiescenza con quanto maturato

Carminiello
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 561
Iscritto il: mer apr 10, 2013 9:58 am
Località: Caserta

Re: sospensione precauzionale. Riforma o transito ruoli civi

Messaggio da Carminiello » lun mar 30, 2015 3:09 pm

Il problema secondo me è che se vai in pensione x inabilità e poi a seguito del processo penale ti tolgono il grado x rimozione, ti tolgono pure la pensione e devi ridare gli arretrati. D'altra parte, come dice Danny, con 31 anni di servizio è mooolto controproducente passare ai civili. Comunque con la tua anzianità non ti dovrebbe mancare molto per la pensione normale. Puoi valutare di andare in pensione x infermità e nella malaugurata ipotesi di rimozione, pagare i contributi che ti mancano.

fulmineacielsereno
Altruista
Altruista
Messaggi: 125
Iscritto il: mar mar 24, 2015 4:24 pm

Re: sospensione precauzionale. Riforma o transito ruoli civi

Messaggio da fulmineacielsereno » lun mar 30, 2015 5:11 pm

Grazie Carminiello.
Domando: e se appena riformato inizio a pagare i contributi volontari? Tanto sono sempre soldi che mi trovo che mi suggerisci?

Carminiello
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 561
Iscritto il: mer apr 10, 2013 9:58 am
Località: Caserta

Re: sospensione precauzionale. Riforma o transito ruoli civi

Messaggio da Carminiello » lun mar 30, 2015 5:22 pm

fulmineacielsereno ha scritto:Grazie Carminiello.
Domando: e se appena riformato inizio a pagare i contributi volontari? Tanto sono sempre soldi che mi trovo che mi suggerisci?
Ciao..no, no. Appena riformato non puoi pagare contributi, ti verrà riconosciuta la pensione di inabilità per un importo pari agli anni di servizio. Il subentro dei contributi volontari può avvenire solo quando ti mancassero dei periodi per il raggiungimento della pensione normale...quindi solo a seguito di rimozione per motivi disciplinari.
Io fossi in te ora mi farei l'aspettativa tirandola avanti il più a lungo possibile, così intanto magari vedi sia come si evolve la questione penale e nel frattempo maturi altra anzianità (così poi te ne mancherà di meno per un eventuale pagamento).

fulmineacielsereno
Altruista
Altruista
Messaggi: 125
Iscritto il: mar mar 24, 2015 4:24 pm

Re: sospensione precauzionale. Riforma o transito ruoli civi

Messaggio da fulmineacielsereno » lun mar 30, 2015 8:54 pm

Grazie tante carminello
Ma andando in quiescenza e tirare il più a lungo possibile poi, anche se pago i contributi volontari e mi degradano, all'INPS gli dovrò un sacco di soldi. Domando perché solo da poco sono stato investito da questa problematica.
Ti ringrazio della considerazione

Carminiello
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 561
Iscritto il: mer apr 10, 2013 9:58 am
Località: Caserta

Re: sospensione precauzionale. Riforma o transito ruoli civi

Messaggio da Carminiello » lun mar 30, 2015 10:00 pm

I contributi possono essere tanti, sì...qualche migliaia di euro x un anno. Puoi andare all'Inps e ti faranno un conteggio attendibile. D'altronde, se ti rimuovono dal grado (la degradazione è una cosa diversa), nn vi sono alternative, se non hai già maturato i requisiti per la pensione normale. Se non integri, dovrai aspettare l'età per la pensione di vecchiaia...ti conviene?Non so, scelte personali e di conteggi su quanto dovresti pagare. Il consiglio che mi sento di darti sul fatto penale, è di andare comunque avanti fino all'ultimo grado di giudizio.

fulmineacielsereno
Altruista
Altruista
Messaggi: 125
Iscritto il: mar mar 24, 2015 4:24 pm

Re: sospensione precauzionale. Riforma o transito ruoli civi

Messaggio da fulmineacielsereno » lun mar 30, 2015 10:25 pm

ScusAmi CArminiello se sono pedante
Come mi hai consigliato tiro a lungo in convalescenza sino a 12 mesi, cerco di farmi riformare, se è il caso tiro sino al 3' grado eventualmente nel penale e qualora mi fanno la rimozione dal grado entro 6 mesi chiedo la contribuzione volontaria. Ma poi non devo restituire un sacco di soldi all inps per la pensione di inabilità a loro dire non dovuta?
Scusami ma non ho incontrato altri competenti quanto te

Carminiello
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 561
Iscritto il: mer apr 10, 2013 9:58 am
Località: Caserta

Re: sospensione precauzionale. Riforma o transito ruoli civi

Messaggio da Carminiello » lun mar 30, 2015 10:56 pm

Sì esatto. Ti verranno chieste tutte le pensioni percepite perchè la legge ti farà retrocedere il termine del servizio attivo per rimozione e non più x inabilità alla stessa data della riforma. Magari nel frattempo sei in pensione da 4/5 anni...sai che batosta. Occorre sperare innanzitutto nell'assoluzione penale, anche se comunque l'amministrazione potrebbe "rimuoverti" lo stesso..ma se ti assolvono la dovresti scampare. Se ti condannano x concussione, nn ci scappi purtroppo. Spero tu abbia preso un legale esperto in materia militare, alcuni colleghi in passato hanno preso legali non esperti che magari li hanno fatti patteggiare a 2 mesi...e poi è arrivata la rimozione!!X la rimozione -che non è automatica nemmeno a seguito di condanna definitiva- devono comunque instaurare un procedimento disciplinare di Stato che deve seguire termini e procedure ben precise, se sbagliano, nn vale. X questo ti servirà qualcuno afferrato in materia. Tempo al tempo, ora è presto x pensarci. Per l'eventuale sospensione precauzionale, se te la danno, percepirai il 50% dello stipendio (eventuali assegni familiari rimangono x intero).

fulmineacielsereno
Altruista
Altruista
Messaggi: 125
Iscritto il: mar mar 24, 2015 4:24 pm

Re: sospensione precauzionale. Riforma o transito ruoli civi

Messaggio da fulmineacielsereno » mar mar 31, 2015 8:04 am

Grazie tante carminiello.
Insomma come ti muovi e ti muovi ti placcano.
Buona giornata

fulmineacielsereno
Altruista
Altruista
Messaggi: 125
Iscritto il: mar mar 24, 2015 4:24 pm

Re: sospensione precauzionale. Riforma o transito ruoli civi

Messaggio da fulmineacielsereno » mar mar 31, 2015 12:48 pm

ma il tfr non te lo toccano, vero?

skorpios
Riferimento
Riferimento
Messaggi: 365
Iscritto il: mer giu 25, 2014 3:38 pm

Re: sospensione precauzionale. Riforma o transito ruoli civi

Messaggio da skorpios » mar mar 31, 2015 12:53 pm

Buongiorno,
ti avevo già dato qualche risposta in un altro post.
Bisogna comunque aggiungere che, pagando gli eventuali contributi volontari, non percepirai comunque la pensione con il solo requisito dei 40 anni e 3 masi contributivi: ricorda che, nel caso di rimozione dal grado, non sarai più un militare in servizio effettivo, quindi dovrai comunque aspettare l'età di 66 e 7 mesi (ad oggi).
Saluti.

skorpios
Riferimento
Riferimento
Messaggi: 365
Iscritto il: mer giu 25, 2014 3:38 pm

Re: sospensione precauzionale. Riforma o transito ruoli civi

Messaggio da skorpios » mar mar 31, 2015 12:59 pm

fulmineacielsereno ha scritto:ma il tfr non te lo toccano, vero?
Il t.f.r. ti sarà dato in 2 tranches: la prima fino a 50... euri lordi, nel primo anno, la seconda a 24 mesi (altrimenti, passati 26 mesi, dovrai fare ricorso ed avrai anche gli interessi).
Non ti spetta la cassa sottufficiali, perché si percepisce il dovuto, solo in caso di "congedo con diritto a pensione".

skorpios
Riferimento
Riferimento
Messaggi: 365
Iscritto il: mer giu 25, 2014 3:38 pm

Re: sospensione precauzionale. Riforma o transito ruoli civi

Messaggio da skorpios » mar mar 31, 2015 1:04 pm

50.000 euro lordi, chiaramente, non 50.

Carminiello
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 561
Iscritto il: mer apr 10, 2013 9:58 am
Località: Caserta

Re: sospensione precauzionale. Riforma o transito ruoli civi

Messaggio da Carminiello » mar mar 31, 2015 1:28 pm

Ok x quello che dice Skorpios. Giusto x chiarezza, aggiungo che in caso di riforma della Cmo per inabilità, il tfs ti viene dato dopo 105 giorni (primi 50mila euro), il resto dopo un anno. Anche se poi ti arriva la rimozione, il tfs non viene toccato e nn devi restituire nulla.

Rispondi