"Servizi Interni e non operativi esterni" Interpretazione letterale/filologica.

Feed - POLIZIA DI STATO

Rispondi
Highlander70
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 57
Iscritto il: gio mar 23, 2017 9:54 pm

"Servizi Interni e non operativi esterni" Interpretazione letterale/filologica.

Messaggio da Highlander70 » dom gen 06, 2019 2:13 pm

Salve A tutti gli utenti del forum.
Gradirei avere da parte di tutti gli utenti la propria opinione riguardo l'interpretazione letterale/filologica di ciò che generalmente la "Commissione consultiva" stabilisce per chi transita o resta parziale nei ruoli della Polizia di Stato. "Servizi Interni non operativi esterni con le prescrizioni della C.M.O"
Conosco bene la circolare ministeriale del 2011 che in tal senso ha voluto dare delle "direttive" di massima e concordo con quanto descritto in essa. Personalmente credo che chi viene Utilizzato in Servizi interni, debba intendersi che debba svolgere una tipologia di servizio (se non occasionalmente) non necessariamente al chiuso ma bensì non lo esponga ad eventuali rischi che potrebbero eventualmente sorgere in quanto sempre appartenente alla Polizia di Stato. Un servizio non compatibile con le prescrizioni potrebbe essere ad esempio la ricezione di utenza senza le "barriere" tipiche dello sportello....(vetro) mentre fare il centralinista in un cortile all'interno di una caserma rispetterebbe le prescrizioni. Cosa ne pensate?



furore5
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 136
Iscritto il: mer giu 06, 2018 6:57 pm

Re: "Servizi Interni e non operativi esterni" Interpretazione letterale/filologica.

Messaggio da furore5 » dom gen 06, 2019 6:00 pm

Ciao collega, ti riferisci alla circolare della PS 3 marzo 2011?
Altrimenti, puoi gentilmente postare questa diretiva del 2011 o almeno conosci gli estremi per una ricerca? Pensa che io, riformato parziale, sono stato impiegato pure come "corpo di guardia", anche a me servizi interni e non operativi esterni ecc ecc.. ed ho riferito al Dirigente come posso fare il piantone se ho problemi (riconosciuti cds)? Risposta, il corpo di guardia NON è considerato servizio esterno...
COME COME COME? Non è consideraro esterno per conveienza economica (no presenza esterna) ma cavolo sempre operativo è, ma come posso affrontare una eventuale minaccia io che sono a vita segnato per problemi articolari gravi dovuto a incidenye in servizio?
Prima uscivo pure per il giro posta/notifiche ma poi mi è stato pure precluso perchè secondo loro non posso garantire la sicurezza della pattuglia notifiche (in abiti civili peraltro...), pero' gli ho detto la sicurezza dell' ufficio e quindi anche sua la posso garantire impiegandomi di piantone (ma SOLO per coprire quei colleghi in turnazione fissa detta pure turno in quinta)?
Boh... lasciamo stare va... caxxate!!
Comunque posso garantirti che ai riformati parziali (almeno per la PS) NON è precluso il servizio esterno, infatti senno' come vai a fare l' esercitazione di tiro? Mica il poligono viene da te, ci vai tu!!
Mi faresti cosa gradita se posteresti la direttiva del 2011, credo sia dell' esercito giusto?
Grazie.

furore5
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 136
Iscritto il: mer giu 06, 2018 6:57 pm

Re: "Servizi Interni e non operativi esterni" Interpretazione letterale/filologica.

Messaggio da furore5 » dom gen 06, 2019 6:10 pm

Inoltre, anche essere impiegato rimanendo "dietro un vetro" ma a contatto con le persone (per esempio piantone/corpo di guardia dentro ad un Commissariato) ) non esclude l' obbligo giuridico/istituzionale che se 2 persone davanti a te si stanno scannando a pugni, tu debba fare da spettatore? Ma se hai limitazioni fisiche come caspiterina fai visto che sei da solo ed il piantone è il filtro principale dell' ufficio? Che fai urli e chiedi aiuto o chiami la volante fuori o ti metti al telefono (tu poliziotto) aspettando che qualche buon tempone di collega dell' ufficio accanto o del piano di sopra scende per dare ausilio?
Il fatto è che le cmo NON sanno come sono organizzati i servizi e comunque non hanno assolutamente idea come è strutturato un ufficio di polizia e secondo me anche il medico della ps della commissione della cmo o non si intromette o non ne vuole sapere nulla quando scrivono le prescrizioni che sono un copia incolla generalizzato per tutti.
Questo il mio ,odestissimo pensiero.

Highlander70
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 57
Iscritto il: gio mar 23, 2017 9:54 pm

Re: "Servizi Interni e non operativi esterni" Interpretazione letterale/filologica.

Messaggio da Highlander70 » dom gen 06, 2019 8:15 pm

Carissimo collega mi riferisco proprio a quella circolare....del 03 marzo 2011. Purtroppo il servizio di vigilanza piantone puoi esportarlo (Io purtroppo prima della riforma l'ho fatto proprio per 6 anni proprio perchè non riuscivo più a correre.....Ovviamente devi avere le protezioni del caso tipo vetrata blindata e porta chiusa. Ti rispondo in merito a ciò che citi. Mi successe che due tipi si afferrarono innanzi il marciapiede adiacente lo stesso. Chiamai con il telefono il 113 e l'operatore mi rispose ma tu non puoi intervenire? Risposi....abbandonerei il posto di servizio....Purtroppo è così fortunatamente restando seduto 6 ore puoi comunque aggravare la tua patologia....e se stai male fisicamente......lascio a te il resto della frase...

giubar
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 18
Iscritto il: dom mar 30, 2014 1:08 pm

Re: "Servizi Interni e non operativi esterni" Interpretazione letterale/filologica.

Messaggio da giubar » dom gen 06, 2019 11:46 pm

http://www.flp-interno.it leggere notiziario riorganizzazione questure del 27 dicembre ... Se va in porto diventeremo tutti civili con una decurtazione del 50 per cento dell'indennità integrativa speciale

Highlander70
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 57
Iscritto il: gio mar 23, 2017 9:54 pm

Re: "Servizi Interni e non operativi esterni" Interpretazione letterale/filologica.

Messaggio da Highlander70 » lun gen 07, 2019 3:18 pm

Qualora venisse approvata questa ipotetica riforma.....dubito che con la decurtazione dello stipendio i colleghi anche ultracinquantenni volontariamentente transiteranno.....Parere Personale.

giubar
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 18
Iscritto il: dom mar 30, 2014 1:08 pm

Re: "Servizi Interni e non operativi esterni" Interpretazione letterale/filologica.

Messaggio da giubar » lun gen 07, 2019 7:24 pm

Certo ma se gli ultracinquantenni li sottoporranno a visita medica e non li faranno più idonei li faranno transitare direttamente . Tempo fa avevano previsto visite mediche obbligatorie per ultracinquantenni poi fu stoppato tutto

Highlander70
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 57
Iscritto il: gio mar 23, 2017 9:54 pm

Re: "Servizi Interni e non operativi esterni" Interpretazione letterale/filologica.

Messaggio da Highlander70 » lun gen 07, 2019 10:39 pm

Magari lo facessero....c'è un problema...ad una legge che contrasterebbe con i diritti acquisiti. Quando ti sei arruolato ti sei arruolato per fare il poliziotto. Se perdi l'idoneità poichè non sei più idoneo alla mansione per la quale sei stato assunto. Vai in pensione con quello che hai maturato
Il transito è una scelta che ti offrono se vuoi continuare a lavorare. Ti ricordo che l'età media del poliziotto in Italia supera i 40.....anni se non di più. Ben vengano i concorsoni quindi.... ;-) ..

giubar
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 18
Iscritto il: dom mar 30, 2014 1:08 pm

Re: "Servizi Interni e non operativi esterni" Interpretazione letterale/filologica.

Messaggio da giubar » mar gen 08, 2019 12:06 am

Speriamo sia come dici tu per i diritti acquisiti io non sarei così sicura vedi pensioni e vedi polizia forestale

segato stefano
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 18
Iscritto il: sab set 03, 2016 10:26 pm

Re: "Servizi Interni e non operativi esterni" Interpretazione letterale/filologica.

Messaggio da segato stefano » gio gen 10, 2019 11:34 pm

chiedo scusa, se solo adesso scrivo. Io sono un parzialmente idoneo al servizio (4^ categoria), chiedo se, mentre mi trovo su un mezzo di trasporto, autobus e/o treno, un controllore si trova a discutere con qualche persona che non ha pagato il biglietto o peggio anora viene aggredito, come mi devo comportare? Se assisto a qualche caso di violenza o situazione pericolosa? Basta fare il 113 o cosa? grazie a chi vorrà rispondere

Highlander70
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 57
Iscritto il: gio mar 23, 2017 9:54 pm

Re: "Servizi Interni e non operativi esterni" Interpretazione letterale/filologica.

Messaggio da Highlander70 » ven gen 18, 2019 12:36 am

Per aver una 4 categoria devi stare molto male fisicamente. Al tuo posto in quanto fisicamente...al limite della Riforma totale, sull'autobus onde evitare di farmi male, pagherei il biglietto e chiamerei il 113. Parere Personale.

furore5
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 136
Iscritto il: mer giu 06, 2018 6:57 pm

Re: "Servizi Interni e non operativi esterni" Interpretazione letterale/filologica.

Messaggio da furore5 » ven gen 18, 2019 9:01 am

Addirittura con la 4 ctg oggi si viene riformati in modo assoluto, me l'hanno detto in cmo, io ho detto che mi sembra strano in quanto ero a conoscenza di una direttiva del 2009 che fino alla 4 ctg si poteva rimanere come parziale invece mi hanno detto che é stata superata da una del 2011(Cuomo) che non trovo e non mi hanno fornito gli estremi.. mah! Ed allora la legge che ti permette di fruire di 2 mesi figurativi di contribuzione per ogni anno di servizio ora a che serve?

segato stefano
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 18
Iscritto il: sab set 03, 2016 10:26 pm

Re: "Servizi Interni e non operativi esterni" Interpretazione letterale/filologica.

Messaggio da segato stefano » ven gen 18, 2019 10:39 pm

grazie per le gentili risposte. Apprezzo il consiglio per quanto riguarda l'autobus o i mezzi di trasporto,ho fatto l'abbonamento, ma il mio carattere mi impedisce di girarmi da un'altra parte, comunque ascolto il consiglio di contattare il 113. Ho avuto la 4^ categoria ancora nel 1988 (quando ancora si poteva scegliere se restare o transitare nei ruoli civili), a seguito di un incidente stradale, comunque grazie al Cielo, non sto proprio male.

peppuzzo
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 24
Iscritto il: gio mar 16, 2017 3:23 pm

Re: "Servizi Interni e non operativi esterni" Interpretazione letterale/filologica.

Messaggio da peppuzzo » sab gen 19, 2019 4:40 pm

furore5 ha scritto:
ven gen 18, 2019 9:01 am
Addirittura con la 4 ctg oggi si viene riformati in modo assoluto, me l'hanno detto in cmo, io ho detto che mi sembra strano in quanto ero a conoscenza di una direttiva del 2009 che fino alla 4 ctg si poteva rimanere come parziale invece mi hanno detto che é stata superata da una del 2011(Cuomo) che non trovo e non mi hanno fornito gli estremi.. mah! Ed allora la legge che ti permette di fruire di 2 mesi figurativi di contribuzione per ogni anno di servizio ora a che serve?
In allegato la direttiva di cui si parlava.
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

furore5
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 136
Iscritto il: mer giu 06, 2018 6:57 pm

Re: "Servizi Interni e non operativi esterni" Interpretazione letterale/filologica.

Messaggio da furore5 » sab gen 19, 2019 5:05 pm

Grazie collega Peppuzzo, questa c'è l'ho anchio, ma a quanto pare PER QUELLO CHE MI HANNO DETTO è stata superata da una nuova direttiva del 2011 (a firma CUOMO), direttiva che dovrebbe essere stata emessa dalla M.M.
INTROVABILE!

Rispondi