Sentenza 422/2018 sez. centrale appello Roma

Consulenza legale su contensioni pensionistici - Corte dei Conti
Feed - L'Avv. Massimo Vitelli risponde

Moderatore: Avv. Massimo Vitelli

Regole del forum
Questo servizio è gratuito, quindi le domande che saranno rivolte all'Avv. Vitelli verranno evase compatibilmente con i suoi impegni professionali. Nel caso desideri approfondire il rapporto professionale, potrai metterti in contatto con l'avvocato ai recapiti che leggerai in calce ad ogni sua risposta.
Rispondi
lucky61
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 12
Iscritto il: lun feb 22, 2016 1:05 pm

Sentenza 422/2018 sez. centrale appello Roma

Messaggio da lucky61 » ven nov 23, 2018 7:37 pm

Buonasera Avvocato, sono un maresciallo della gdf in congedo dal febbraio c.a. per riforma dipendente da causa di servizio con arruolamento gennaio 84. Dal prospetto inps SM 5007, ricevuto a settembre di quest'anno non mi è stato calcolato il cd moltiplicatore nonostante le numerose sentenze a favore emesse dalle varie sezione giurisdizionali delle cdc . Pertanto ho inviato alla sede competente inps lettera di diffida con ovvia risposta negativa. Ora, dopo le recenti sentenze a favore dell'art. 54 DPR 1092/73 non ultima la 422/2018 emessa dalla Sezione Centrale Appello di Roma dove di ribadisce in sintesi che i militari che vantavano un'anzianità contributiva utile inferiore ai 18 anni con diritto a pensione col sistema misto, continua a trovare applicazione la disposizione di cui all'art. 54 DPR 1092/73 per la sola quota contributiva A ossia quella retributiva. Quindi volevo chiederle a questo punto mi conviene mandare un'altra diffida Inps ed aspettare l'eventuale risposta e poi proporre ricorso unico alla CDC sia per il moltiplicatore che per l'art. 54 o aspettare eventuali sviluppi sugli orientamenti definitivi che dovrebbero giungere dalle sez. riunite della CDC? Grazie



Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 437
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Sentenza 422/2018 sez. centrale appello Roma

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » ven nov 23, 2018 9:02 pm

Buonasera.
Le Sezioni Riunite, per il momento, lo ribadiamo ancora, non dovranno pronunciarsi sulla vicenda.
La diffida è sempre necessaria, poi il resto è solo una sua scelta.
Cordialitá
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

Rispondi