Pagina 1 di 1

secondo capo di marina costretto a pulire corridoi e scale

Inviato: gio mar 27, 2014 6:34 pm
da totosissy
buona sera avvocato, scrivo in qualità di secondo capo della marina militare impiegato a terra e quindi non soggetto alle restrizioni del D.M. 19 ottobre 1999, n. 459 ( che sancisce la vita a bordo delle navi).
Nello specifico , il comando benchè ci sia una ditta di pulizie, del personale del ruolo graduati, ha disposto che le pulizie nella caserma dove fra l'altro ci lavora del personale civile vengano effettuate anche da sottufficiali del ruolo sergenti.
Le chiedo se questo ordine sia legittimo e quali azioni si posso itraprendere.
grazie mille