Scusate lo sfogo

Sezione dedicata alla libera circolazione di idee ed esperienze tra i diversi Corpi armati (e non) dello Stato.
Feed - PUNTO DI INCONTRO

Rispondi
Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3039
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Scusate lo sfogo

Messaggio da Louis65 » sab giu 13, 2020 10:33 pm

Pensavo di difendere la società, pensavo che con il mio sporco lavoro garantivo la legalità, aiutando le altre forza dell'ordine, la magistratura e lo stato a garantire la tranquillità di tutti i cittadini. Non mi importava che ero visto come aguzzino, come quello che quando gli chiedevano: "Che lavoro fai?" Dopo la risposta l'immediata domanda era, ed è: "ma gli menate ai carcerati?". Ma che xxxxxxx di domanda è? Ma chi xxxxxxx è che va al lavoro a menare alla gente? Non mi importava se qualcuno pensava male di me e del mio lavoro, dopotutto che xxxxxxx ne potete sapere? Ma il mio lavoro, purtroppo per voi, non è menare alla gente. Ma il mio lavoro, purtroppo per me e per miei colleghi, è un continuo affrontare situazioni critiche individuali e collettive...e, signori miei, non si scherza, quando sei solo in mezzo a dieci, venti, trenta, quaranta, cinquanta, sessanta, settanta, ottanta, novanta, cento, centodieci, centoventi, voi pensiate che io stia scherzando, vero? Purtroppo per me e per i miei colleghi no, centotrenta, centoquaranta, centocinquanta, centosessanta, centosettanta persone...che faccio continuo? C'è poco da scherzare quando intorno a te c'è rivolta, devastazione, follia...non so di preciso quanti istituti siano stati devastati nelle rivolte di marzo, ma sono tanti. Come tanti sono i danni in euro della devastazione, euro che tireremo fuori noi cittadini, - si, anche io lo sono-, dato che non si hanno notizie di avvisi di garanzia per risarcimento danni. Pensavo di difendere la società, pensavo di essere parte di uno stato di legalità, dove i buoni sono buoni ed i cattivi i cattivi, ma questo sembra un paese alla rovescia dove la gente scende in piazza per un americano ammazzato dalla polizia americana ma non per un bambino sciolto nell'acido da un mafioso italiano. Continuerò a fare il mio lavoro come sempre, perché io non sono un carnefice, io non sono un cattivo, io non sono un picchiatore, io non sono un aguzzino, io faccio solo e semplicemente l'agente di Polizia Penitenziaria, che fa quello che tanti non sanno fare e che tra l'altro non saprebbero fare. Continuate a difendere i diritti di chi vi ruba in casa, vi aggredisce in strada, vi truffa, vi vende droga, vi ricatta, vi stupra, vi uccide. Io continuo a fare il mio lavoro e se fin'ora ho sempre detto "faccio" non "sono", adesso vi dico:
Io SONO un agente di POLIZIA PENITENZIARIA.



Convenzionistituzioni.it
Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3039
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: Scusate lo sfogo

Messaggio da Louis65 » sab giu 13, 2020 10:55 pm

Questo sfogo è rivolto a quei "colleghi" che hanno fatto gioire i parenti dei detenuti all'ingresso dell'Istituto S.Maria CV notificando avvisi di garanzia e sequestri di telefonini a 44 colleghi della prestigiosa Polizia Penitenziaria umiliando così un intero Corpo,
io spero, senza entrare nei fatti contestati, che qualcuno ai vertici della Prestigiosa Arma faccia luce e se necessario prenda i dovuti provvedimenti per questo modus operandi.

Aldo L.
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 11
Iscritto il: mar nov 26, 2019 4:57 pm

Re: Scusate lo sfogo

Messaggio da Aldo L. » dom giu 14, 2020 9:38 am

Buongiorno Louis, buongiorno a tutti. Vorrei esprimere la mia personale solidarietà a tutti i Colleghi della Polizia Penitenziaria in occasione di questa malaugurata circostanza. Senza entrare nel merito della specifica questione, è palese vi sia stata una gestione operativa mirata essenzialmente alla spettacolarizzazione. Il primo pensiero che m'è venuto in mente è stato: "voglia di protagonismo dannosa". Il desiderio di apparire sui media pare abbia orientato le disposizioni impartite dai dirigenti RESPONSABILI agli operatori. E qui mi fermo, perché non ho informazioni di merito particolareggiate. Aggiungo solo che l'opinione pubblica desidera osservare rispetto, cooperazione e condivisione degli obiettivi di sicurezza e gestione dell'ordine pubblico da parte dei diversi Corpi di Polizia, nessuno escluso. Vorrei inoltre esprimere la più sentita vicinanza a tutti gli operatori della Polizia Penitenziaria impegnati quotidianamente nell'adempimento del servizio, in condizioni di oggettive ed estreme difficoltà operative e gestionali. In conclusione, osservo che il ministro competente(?) avrebbe dovuto far sentire la sua concreta vicinanza al personale coinvolto. Dopotutto, gli avvisi di garanzia, spiccati tra l'altro sulla base di riportate dichiarazioni da parte di detenuti, non equivalgono a sentenze di condanna emesse da tribunali. Forse, sarebbe il momento di affidare al personale della Polizia Penitenziaria, l'esecuzione di comunicazioni giudiziarie rivolte al personale dello stesso Corpo, così come accade nelle altre FF.PP.. Senza polemiche, nel rispetto di tutti. Buona domenica a te Louis, buona domenica a tutti.

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4313
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Scusate lo sfogo

Messaggio da lino » lun giu 15, 2020 10:09 pm

Piena solidarietà a te Louis, e per tutti i colleghi della Penitenziaria.
Le tue sono verità assolute che dovrebbero giungere al popolo e chi ci governa.
Conosco molto bene il vostro mondo, poiché in passato ero impegnato nelle traduzioni , avendo contatti giornalieri con Voi.
Negli anni 80 ero nei nuclei istituiti dal Generale Dalla Chiesa nelle carceri di massima sicurezza.
Erano e purtroppo dopo 40 anni , rimangono situazioni allucinanti e insostenibili.
Inoltre vedere tutti quei colleghi indagati non è certo stato uno bello spettacolo....avrei evitato anche l'aspettto mediatico, una vera schifezza.

Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3039
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: Scusate lo sfogo

Messaggio da Louis65 » lun giu 15, 2020 10:37 pm

Grazie a tutti

diabolik1967
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3
Iscritto il: ven feb 07, 2020 12:10 am

Re: Scusate lo sfogo

Messaggio da diabolik1967 » mer giu 17, 2020 5:16 pm

Sono amareggiato, sono dispiaciuto e addolorato, non è questo che voglio essere… non è questo che sono!
Un abbraccio al collega Louis65

Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3039
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: Scusate lo sfogo

Messaggio da Louis65 » mer giu 17, 2020 7:59 pm

un abbraccio a tutte le FF.OO. ricordiamoci che dobbiamo essere una sola cosa

oreste.vignati
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2553
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: Scusate lo sfogo

Messaggio da oreste.vignati » gio giu 18, 2020 7:55 pm

Louis65 ha scritto:
mer giu 17, 2020 7:59 pm
un abbraccio a tutte le FF.OO. ricordiamoci che dobbiamo essere una sola cosa
Condivido totalmente
In merto alla vicenda non mi esprimo perché farei fatica a contenermi.
Dico solo che in casi di rivolte, manifestazioni reati vari ed altro
Qualcuno dei benpensanti dovrebbe affrontare personalmente le situazioni e risolverle magari regalando dei fiori, sempre che ne sia capace.
Tutti bravi DOPO a condannare i colleghi e giudicarli.

fantomas
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 13
Iscritto il: sab mar 03, 2018 10:48 am

Re: Scusate lo sfogo

Messaggio da fantomas » gio giu 25, 2020 1:36 pm

Massima solidarietà a tutti i colleghi della Polizia Penitenziaria che, tra tutte le FF.OO., sono quelli con i compiti più delicati e gravosi...

Rispondi