Ruolo civile

Diritto Militare e per le Forze di Polizia
Feed - L'Avv. Giorgio Carta risponde

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.
Rispondi
Military83
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 1
Iscritto il: mar lug 17, 2018 9:28 am

Ruolo civile

Messaggio da Military83 » mar lug 17, 2018 5:34 pm

Buongiorno a tutti nel volervi salutare e ringraziare colgo l'occasione per chiedervi aiuto...sono un militare dell'esercito con 15 anni di servizio e 35 anni d'età,è da un po di tempo che soffro di crisi d'ansia dovuti principalmente al lavoro tanto che quando sto a casa in licenza magari sto da dio...ma già il giorno prima di rimettere piede a lavoro e quando varco il cancello e come se mi sentissi un peso...ormai la pressione psicologica che mi causa questo lavoro mi fa agitare anche ad una semplice telefonata di un superiore e si manifesta con ansia pressione alta e insonnia. Non ne ho parlato con nessuno perché ho paura o forse mi manca il coraggio perché ho paura che manifestandolo posso perdere il posto di lavoro quando io invece non desidero altro che un carico psicologico che forse solo il ruolo civile potrebbe darmi. Ma resta il fatto che non vorrei peggiorare le cose e magari al posto del ruolo civile mi mandano a casa. Grazie a tutti



Rispondi