Ritiro arma di servizio senza nessuna visita

Diritto Militare e per le Forze di Polizia
Feed - L'Avv. Giorgio Carta risponde

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.
Rispondi
Mariolino68
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 1
Iscritto il: ven dic 01, 2017 4:31 pm

Ritiro arma di servizio senza nessuna visita

Messaggio da Mariolino68 » ven dic 01, 2017 4:50 pm

Salve Avvocato,
Sono un appartenente della polizia penitenziaria e volevo chiarimenti in merito alla mia situazione.
Nel giro di pochi mesi ho subito svariati rapporti disciplinari per aver commentato o messo mi piace a dei post facebook di una pagina che parla della critica situazione penitenziaria. Tutto questo perché non ho tessera sindacale con i capi e non taccio sulle cose che non vanno. Qualche settimana fa, mentre ero a casa in infortunio, arrivano due pattuglie dei carabinieri per dar seguito ad una disposizione della mia direzione in merito al ritiro dell arma di servizio perché avevo postato una poesia (copiata da un sito e specificato nel verbale dei cc) secondo cui attraverso alcune frasi io avrei potuto fare pazzie. Richiesto gli atti, risulta la segnalazione della poesia al comandante da parte di un sottufficiale ed un documento del medico asl dell istituto che autorizza il ritiro dell arma. In tutti questi venti giorni dall istituto non ho avuto nessun contatto e nessuna convocazione presso la cmo. Chiedo: può la direzione disporre il ritiro dell arma senza mai essere stato sottoposto a visita e ne convocato alla cmo? Non le sembra un abuso di potere? Come posso difendermi?
La ringrazio anticipatamente



Ganesh
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 19
Iscritto il: mer gen 03, 2018 5:30 pm

Re: Ritiro arma di servizio senza nessuna visita

Messaggio da Ganesh » gio gen 04, 2018 10:44 am

Mariolino68 ha scritto:Salve Avvocato,
Sono un appartenente della polizia penitenziaria e volevo chiarimenti in merito alla mia situazione.
Nel giro di pochi mesi ho subito svariati rapporti disciplinari per aver commentato o messo mi piace a dei post facebook di una pagina che parla della critica situazione penitenziaria. Tutto questo perché non ho tessera sindacale con i capi e non taccio sulle cose che non vanno. Qualche settimana fa, mentre ero a casa in infortunio, arrivano due pattuglie dei carabinieri per dar seguito ad una disposizione della mia direzione in merito al ritiro dell arma di servizio perché avevo postato una poesia (copiata da un sito e specificato nel verbale dei cc) secondo cui attraverso alcune frasi io avrei potuto fare pazzie. Richiesto gli atti, risulta la segnalazione della poesia al comandante da parte di un sottufficiale ed un documento del medico asl dell istituto che autorizza il ritiro dell arma. In tutti questi venti giorni dall istituto non ho avuto nessun contatto e nessuna convocazione presso la cmo. Chiedo: può la direzione disporre il ritiro dell arma senza mai essere stato sottoposto a visita e ne convocato alla cmo? Non le sembra un abuso di potere? Come posso difendermi?
La ringrazio anticipatamente
Il DPR 551/92 stabilisce all'art. 6 c. 2 che :" L'armamento individuale deve essere immediatamente riconsegnato all'ufficio di appartenenza all'atto della cessazione o della sospensione del rapporto di servizio, nonche' in ogni altro caso in cui l'Amministrazione penitenziaria disponga al riguardo con provvedimento motivato."
Per il ritiro dell'arma individuale in dotazione l'amministrazione può sempre procedere ove lo ritenga necessario ma DEVE comunque emettere un provvedimento MOTIVATO che deve essere notificato all'interessato.

Avatar utente
Avv. Giorgio Carta
Professionista
Professionista
Messaggi: 1813
Iscritto il: ven apr 03, 2009 9:14 am

Re: Ritiro arma di servizio senza nessuna visita

Messaggio da Avv. Giorgio Carta » sab gen 13, 2018 12:29 pm

devo dire che, in via cautelativa, il superiore ben può disporre il ritiro dell'arma in attesa della fissazione della visita. Se così non fosse, si dovrebbe aspettare un giudizio medico che potrebbe arrivare troppo tardi rispetto ad un rischio di gesti inconsulti. Ovviamente, va evitato ogni abuso, ma, in base a quello che lei ci racconta, la situazione sembra essere regolare.
In bocca al lupo,
Avv. Giorgio Carta

Rispondi