Ristrutturazione casa

Avvocato Civilista
Feed - L'Avv. Giovanni Carta risponde

Moderatore: Avv. Giovanni Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito, quindi le domande che saranno rivolte all'Avv. Giovanni Carta verranno evase compatibilmente con i suoi impegni professionali. Nel caso desideri approfondire il rapporto professionale, potrai metterti in contatto con l'avvocato ai recapiti che leggerai in calce ad ogni sua risposta.
Rispondi
fin.di.mare
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 53
Iscritto il: mar ott 16, 2018 10:21 am

Ristrutturazione casa

Messaggio da fin.di.mare » gio mag 07, 2020 12:51 pm

Prego.mo Avvocato , abito in un condominio dove dopo un'assemblea si è deciso di rifare una ristrutturazione esterna dell'immobile. È stato rifatto il terrazzo è di un privato l'attico , dove sotto abito io . Ho i pagamenti regolarmente pagate di tutto. Ora dopo piogge copiose, ho perdite in soggiorno e umidità con muffa in camera da letto. Ho fatto presente tale problema all'amministratore del condominio , senza nessuna risposta da 4 mesi gli ho mandato un email non mi ha mai risposto, ho fatto presente il problema alla ditta è venuta ha visto e non si è fatta più sentire con giustificazioni più varie. La mia domanda è chi paga i miei danni e disagi? Io ho fatto vedere il problema ad un tecnico me li ha stimati intorno alle 1500 euro . Cosa mi consiglia di fare? Cordiali saluti



Convenzionistituzioni.it
Avatar utente
Avv. Giovanni Carta
Professionista
Professionista
Messaggi: 159
Iscritto il: gio giu 22, 2017 12:54 pm

Re: Ristrutturazione casa

Messaggio da Avv. Giovanni Carta » gio mag 07, 2020 1:20 pm

Buongiorno a lei.
Le consiglio di agire nei confronti del condominio e, probabilmente, del proprietario dell'attico soprastante al suo appartamento. Sarà poi il condominio a chiamare in causa la ditta appaltatrice. Prima di promuovere la causa, dovrà procedere ad avviare la procedura di mediazione, che risulta obbligatoria in materia condominiale e che, magari, potrebbe indurre il condominio a risolvere il problema.
Cordiali saluti

fin.di.mare
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 53
Iscritto il: mar ott 16, 2018 10:21 am

Re: Ristrutturazione casa

Messaggio da fin.di.mare » gio mag 07, 2020 1:52 pm

Preg.mo Avvocato, grazie mille per la disponibilità e celere risposta cordiali saluti

fin.di.mare
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 53
Iscritto il: mar ott 16, 2018 10:21 am

Re: Ristrutturazione casa

Messaggio da fin.di.mare » mar giu 09, 2020 6:17 pm

Prego.mo Avvocato, allora ha risposto l'amministratore condominiale il quale , dopo aver ricevuto una mia email e telefonata di sollecito, con fotografie inerenti ai danni,ha disposto e detto che a breve , la ditta appaltatrice e il proprietario dell'attico sopra di me , provvedano a sistemare il mio problema. Tuttavia ho un dubbio come mai entrambi sono venuti diverse volte a vedere i danni non si sono mai resi disponibili a sistemare il tutto?Se i miei sospetti sono giusti , posso chiedere l'assicurazione del condominio per fare riparare? Senza andare per via legale? Grazie un cordiale saluto

Avatar utente
Avv. Giovanni Carta
Professionista
Professionista
Messaggi: 159
Iscritto il: gio giu 22, 2017 12:54 pm

Re: Ristrutturazione casa

Messaggio da Avv. Giovanni Carta » mar giu 09, 2020 9:14 pm

Buonasera.
L'Assicurazione del Condominio può essere attivata soltanto dall'amministratore dello stesso.
Attenda il sopralluogo promessole e poi valuti il da farsi.
Cordialità

fin.di.mare
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 53
Iscritto il: mar ott 16, 2018 10:21 am

Re: Ristrutturazione casa

Messaggio da fin.di.mare » mer giu 10, 2020 8:45 am

Buongiorno Prego.mo Avvocato, La ringrazio per l'attenzione e disponibilità , gli darò tre settimane di tempo poi manderò una mail all'amministratore e lo chiamo telefonicamente , e gli comincio a chiedere di avvelermi dell'assicurazione per la riparazione dei danni. Un cordiale saluto buona giornata

fin.di.mare
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 53
Iscritto il: mar ott 16, 2018 10:21 am

Re: Ristrutturazione casa

Messaggio da fin.di.mare » mer giu 24, 2020 10:45 am

Buongiorno Preg.mo Avvocato , in merito alla mia situazione il proprietario dell'attico è stato informato dall'amministratore del condominio, ma ha risposto che non è sua competenza pagare i danni ma suddividerli in parti competenti compreso me! Ma come io ricevo il danno e io devo anche pagare? l'attico è di esclusiva proprietà . Poi ho chiesto eventualmente di attivare la polizza ma l'amministratore ritiene che il danno è minimo e non è opportuno. Io ho fatto fare la perizia da un tecnico e una ditta mi hanno chiesto 1500€ tra materiale e giornate lavorative del pittore sono 10 circa sono 70 mq2 da rifare . Ora cosa mi consiglia di fare? Perché nessuno delle parti informate ha voglia di sistemare il problema, premetto che da novembre ho questi problemi in casa. Cordiali saluti e grazie infinite per la disponibilità

Avatar utente
Avv. Giovanni Carta
Professionista
Professionista
Messaggi: 159
Iscritto il: gio giu 22, 2017 12:54 pm

Re: Ristrutturazione casa

Messaggio da Avv. Giovanni Carta » mer giu 24, 2020 11:11 am

Buongiorno.
Al fine di stabilire chi debba rispondere dei danni da Lei subiti, andrebbe preliminarmente individuata la causa delle infiltrazioni.
L'amministratore potrebbe agevolmente risolvere il problema attivando la copertura assicurativa, sempre che naturalmente tale tipologia di danno sia prevista nella polizza.
Le suggerisco di fare una perizia privata che accerti a chi debba ricondursi la responsabilità.
Dopo di che, posto che non le resta altro che fare causa al condominio e/o al proprietario dell'attico (a seconda dell'esito della perizia privata di cui sopra), potrebbe procedere con una causa prevista dall'art. 696 c.p.c. (in caso di urgenza) ovvero dal successivo art. 696bis c.p.c..
Entrambe le iniziative giudiziali di cui sopra mirano ad ottenere la nomina di un consulente tecnico d'ufficio da parte del Tribunale, che, nella seconda ipotesi (696bis c.p.c.) avrebbe anche il compito di tentare la conciliazione.
tuttavia, stante l'entità limitata del danno, attivare una di dette due procedure di istruzione preventiva potrebbe essere antieconomico, nel senso che potrebbe sostenere spese giudiziali superiori all'importo del danno suindicato.
In definitiva, Le suggerirei di fare scrivere da un legale all'amministratore al fine di intimare allo stesso di intervenire, eventualmente per il tramite della compagnia assicuratrice, per risolvere la questione con urgenza.
Cordialità
GC
In

fin.di.mare
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 53
Iscritto il: mar ott 16, 2018 10:21 am

Re: Ristrutturazione casa

Messaggio da fin.di.mare » mer giu 24, 2020 1:27 pm

Prego.mo Avvocato la ringrazio vivamente per il consiglio , cordiali saluti

Rispondi