Rischio riforma per inidoneità al servizio incondizionato

Feed - CAPITANERIE DI PORTO - GUARDIA COSTIERA

Rispondi
AB741163
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 34
Iscritto il: mar set 21, 2021 3:29 pm

Rischio riforma per inidoneità al servizio incondizionato

Messaggio da AB741163 »

Buonasera, chiedo se mi potete aiutare a capire se, avendo avuto già un infarto ed un intervento di protesi alla spalla , adesso che devo fare un altro intervento di stabilizzazione vertebrale rischio la riforma?
Ringrazio anticipatamente-.


Avatar utente
NavySeals
Staff Moderatori
Staff Moderatori
Messaggi: 1752
Iscritto il: sab set 07, 2019 10:16 am

Re: Rischio riforma per inidoneità al servizio incondizionato

Messaggio da NavySeals »

Ciao, in base alle informazioni che fornisci, la riforma è ben più probabile che l'idoneità.
AB741163
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 34
Iscritto il: mar set 21, 2021 3:29 pm

Re: Rischio riforma per inidoneità al servizio incondizionato

Messaggio da AB741163 »

Ciao.., vorrei fare richiesta di causa di servizio, spero ci siano i presupposti per ottenerla .. avendo fatto circa 20 anni di imbarco su MM.VV. del Corpo! Qualcuno per caso ha già avuto modo di chiederla per le stesse patologie e con quale esito? Quella per l'infarto mi è stata negata per Familiarità!
Qualcuno puo' aiutarmi a capire se ne vale la pena chiederla ??
Grazie a chi vorrebbe rispondere!!
Avatar utente
NavySeals
Staff Moderatori
Staff Moderatori
Messaggi: 1752
Iscritto il: sab set 07, 2019 10:16 am

Re: Rischio riforma per inidoneità al servizio incondizionato

Messaggio da NavySeals »

Chiedere non costa nulla. Il rigetto è all'ordine del giorno. Avrai poi ogni possibilità di valutare le carte, anche con un valido medico legale, se ci siano gli appigli o meno per ricorrere in giudizio.
Giuseppe_P.
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 1
Iscritto il: ven set 22, 2023 7:22 pm

Re: Rischio riforma per inidoneità al servizio incondizionato

Messaggio da Giuseppe_P. »

Buonasera sono un maresciallo con 31 anni di servizio e 51 anni di età.
A seguito di risonanza ( spesso accuso dolori al livello lombare) ho scoperto di avere 3 ernie al livello fiscale e 2 protusioni; sono in attesa di visita specialistica presso struttura pubblica.
Attualmente sono a terra ma l'imbarco è sempre dietro l'angolo considerando che ho svolto 17 anni a bordo di motovedette.
Una volta in possesso del referto dello specialista, alcuni colleghi mi hanno consigliato di fare istanza tramite comando per essere mandato a visita presso l'ospedale militare al fine di informare gli organi superiori delle mie parologie.
Lo scopo è quello di essere esentato permanente dall'imbarco ( non voglio passare all'impiego civile),.
Qualcuno mi può dare conferma di quanto suggerito e/o dare consigli in merito? Grazie a chi risponderà
Avatar utente
NavySeals
Staff Moderatori
Staff Moderatori
Messaggi: 1752
Iscritto il: sab set 07, 2019 10:16 am

Re: Rischio riforma per inidoneità al servizio incondizionato

Messaggio da NavySeals »

Caro Giuseppe, se hai problemi fisici, hai OBBLIGO (in maiuscolo) e non una mera tua scelta/facoltà di informare. Saranno gli organi sanitari competenti a stabilire cosa puoi fare o meno. In bocca al lupo.
guardacoste
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 100
Iscritto il: sab mar 29, 2014 2:13 pm

Re: Rischio riforma per inidoneità al servizio incondizionato

Messaggio da guardacoste »

Ciao, sono un ex CP, transitato all'impiego civile per Dipendenza da Causa di servizio.
Per esperienza diretta ti dico che in marina (Le visite CP te le fa la Marina) non valuta la possibilità dell'esenza permanente all'imbarco, al massimo ti potrà concedere un esenza per 6mesi/1 anno, se riscontrano che la tua patologia possa migliorare, altrimenti, il permanentemente non idoneo all'imbarco, in marina, equivale al congedo
Rispondi