riformato/pensione

Feed - GUARDIA DI FINANZA

Jason Bourne007
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 7
Iscritto il: ven apr 05, 2019 1:27 pm

riformato/pensione

Messaggio da Jason Bourne007 » sab lug 18, 2020 2:25 pm

Biongiorno a tutti,
da marzo 2019 mi trovo in aspettativa e dopo varie convocazioni presso la CMO di La Spezia durante l'anno siamo arrivati a gennaio 2020 dove invece che riformarmi come deciso con ultima commissione il sostituto mi ha dato altri 90 giorni con battuta "tanto fai ancora un po di anzianità"
premetto che mi sono arruolato il 01.10.1982, pertanto non ne avevo bisogno...prossimo appuntamento 17 marzo 2020.
E qui viene il bello, CMO chiuso pwr COViD nessuno si fa più sentire, mentre la mia preoccupazione sale per il periodo di scadenza marzo poi siamo in decurtazione stipendio, chiamo ufficio attendiamo ancora stai tranquillo, poi dopo vari solleciti il 26 maggio mi mandano a visita presso CMO sturla (GE) dalla Polizia di Stato? e va be andiamo, passo visita firmo e mi rispondono che mandano tutto a La Spezia per la compilazione del verbale, dal 26 maggio mi hanno chiamato presso il mio Comando gdf il 15 di luglio e con sorpresa mi comunicano che sono stato riformato in data 17 marzo 2020.
Marzo,Aprile,Maggio e giugno ho preso regolare stipendio e adesso mi dicono che lo sripendio di luglio non lo riceverò anzi dovrò dare indietro addizzionali irpef di quesri 3 mesi, e la pensione?.
Io praticamente sono in mezzo alla strada senza stipendio e senza pensione perché devo ancora andare dal caf per fare inoltro domanda, anzi questo martedì ho appuntamento e di solito passano 3 masi circa prima di partire e sifatti in questi mesi la Gdf dovrebbe provvedere, ma a quanto sembra hanno già anticipato il dovuto per loro perché la comunicazione di luglio è rerroattiva al 17 marzo.
il mio recapito tel è 3934636973, per qualsiasi notizia importante grazie.



Convenzionistituzioni.it
lepre15
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 138
Iscritto il: ven gen 10, 2020 8:57 pm

Re: riformato/pensione

Messaggio da lepre15 » sab lug 18, 2020 4:22 pm

Ciao io ti consiglio di rivolgerti ad un legale che sia preparato in materia . Perche non è possibile tutto ciò giocare con la vita degli altri. Tanto il medico che ti ha riformato a Marzo, il suo bel stipendio di 4.500 euro lo percepisce regolarmente così come i tuoi superiori che non hanno seguito la vicenda. Ciao e inbocca al lupo.

mauri64
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 322
Iscritto il: gio nov 15, 2018 5:27 pm

Re: riformato/pensione

Messaggio da mauri64 » sab lug 18, 2020 6:10 pm

Salve sono dell'avviso che la strada più praticabile come ha scritto lepre15, sia quella di farti consigliare da un buon legale.
Mi ricordo di una vicenda avvenuta anni or sono, un collega nel recarsi col proprio mezzo in servizio fece un incidente. Dopo un lungo periodo in aspettativa, venne riformato con la facoltà di transitare nei ruoli civili. Si rivolse ad un legale e dopo poco tempo, fu reintegrato in servizio con tanto di scuse. A volte lo Stato, è forte con i deboli e debole con i forti.
Spero Tu possa quanto prima, risolvere positivamente questo malaugurato trascorso.

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4317
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: riformato/pensione

Messaggio da lino » sab lug 18, 2020 6:49 pm

Jason Bourne007 ha scritto:
sab lug 18, 2020 2:25 pm
Biongiorno a tutti,
da marzo 2019 mi trovo in aspettativa e dopo varie convocazioni presso la CMO di La Spezia durante l'anno siamo arrivati a gennaio 2020 dove invece che riformarmi come deciso con ultima commissione il sostituto mi ha dato altri 90 giorni con battuta "tanto fai ancora un po di anzianità"
premetto che mi sono arruolato il 01.10.1982, pertanto non ne avevo bisogno...prossimo appuntamento 17 marzo 2020.
E qui viene il bello, CMO chiuso pwr COViD nessuno si fa più sentire, mentre la mia preoccupazione sale per il periodo di scadenza marzo poi siamo in decurtazione stipendio, chiamo ufficio attendiamo ancora stai tranquillo, poi dopo vari solleciti il 26 maggio mi mandano a visita presso CMO sturla (GE) dalla Polizia di Stato? e va be andiamo, passo visita firmo e mi rispondono che mandano tutto a La Spezia per la compilazione del verbale, dal 26 maggio mi hanno chiamato presso il mio Comando gdf il 15 di luglio e con sorpresa mi comunicano che sono stato riformato in data 17 marzo 2020.
Marzo,Aprile,Maggio e giugno ho preso regolare stipendio e adesso mi dicono che lo sripendio di luglio non lo riceverò anzi dovrò dare indietro addizzionali irpef di quesri 3 mesi, e la pensione?.
Io praticamente sono in mezzo alla strada senza stipendio e senza pensione perché devo ancora andare dal caf per fare inoltro domanda, anzi questo martedì ho appuntamento e di solito passano 3 masi circa prima di partire e sifatti in questi mesi la Gdf dovrebbe provvedere, ma a quanto sembra hanno già anticipato il dovuto per loro perché la comunicazione di luglio è rerroattiva al 17 marzo.
il mio recapito tel è 3934636973, per qualsiasi notizia importante grazie.

Vi sono stati parecchi errori da tutti gli attori del tuo caso!!
Quando il tutto si è fermato per il covid-19, dovevi solo rimanere a disposizione senza maturare periodo di aspettativa, come hanno E stanno facendo centinaia o migliaia di altri colleghi del comparto.

A Genova Sturla non mi risulta vi sia una CMO...
Al max. Vi sarà un dss della polizia di stato che penso ben poco possa fare con chi ha uno status militare di altro ente.
Avrà emesso un giudizio medico sulla patologia, non altro.

Non possono riformarti con data retroattiva in.particolare senza un giudizio medico legale, composto dal almeno 3 ufficiali medici ivi compreso quello del tuo corpo e negandoti la possibilità di avere un medico di fiducia al seguito.

Unica possibilità di tale operazione (fuori da ogni norma) che tu abbia superato i 731 gg. Di aspettativa nell'ultimo quinquennio mobile.
Ma anche così , solo la Cmo poteva emettere il giudizio con data retroattiva, ma non virtualmente !!!

Di fatto sei stato riformato , senza visita medico legale.

La visita in polizia penso sia stata bypassata , per un mero errore della tua amministrazione.

Penso che in questo caso volendo in molti dovrebbero pagare !!!!

Ma il tuo ufficiale medico esiste ?
E cosa dice della vicenda ?

naturopata
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1562
Iscritto il: ven mag 19, 2017 3:24 pm

Re: riformato/pensione

Messaggio da naturopata » dom lug 19, 2020 8:50 am

Nell'operato delle Amm.ni non credo ci siano illegittimità. Il verbale della CMO è stato emesso con decorrenza marzo a scadenza del periodo di convalescenza causa COVID (che è una causa a carattere eccezionale). Il collega ha passato la visita su delega alla PS ed è lì che se voleva poteva farsi assistere dal medico di fiducia. Il resoconto dei medici della PS è stato valutato e accettato dalla CMO (che certamente avrà dato indicazioni sulla riforma) e quindi nulla potrà essere elevato in tal senso. Ha percepito i 3 mesi dopo riforma, aprile, maggio e giugno e ora chiederà la pensione, certo avrà qualche disagio, ma né più e né meno dei dipendenti della PS che non hanno i 3 mesi e se congedati rimangono senza stipendio per alcuni mesi.

Jason Bourne007
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 7
Iscritto il: ven apr 05, 2019 1:27 pm

Re: riformato/pensione

Messaggio da Jason Bourne007 » dom lug 19, 2020 12:54 pm

"HA PERCEPITO I 3 MESI DOPO LA RIFORMA APRILE,MAGGIO E GIUGNO E ORA CHIEDERA' LA PENSIONE" cito la tua frase, ed è proprio questo il problema, convocato con notifica del Comando in data 15/7/2020 sono stato riformato con data retroattiva dal 15/3/2020, in questo modo non ho potuto a marzo andare dal CAF per presentare domanda di pensione, ed allora giustamente avrei passato 3 mesi con l'anticipo dello stipendio dalla gdf per poi attendere la pensione INPS, ma notificandomi adesso che sono in pensione da marzo, mi ritrovo circa 4 mesi senza stipendio e pensione perchè è quello il tempo che ci vuole all'INPS per preparare il tutto.
Poi della visita alla P.S. nessun problema, gentilissimi e sono stati delegati dalla CMO, caro collega mi dispiace che alla P.S. le cose funzionino in maniera diversa, ma non per questo io che sono della Guardia di Finanza mi permetto di entrare in merito ai regolamenti diversi delle Forze di Polizia, da noi funziona così e pertanto io pretendo che il trattamento di fine rapporto per riforma sia regolamentato come tutti gli altri colleghi.

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4317
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: riformato/pensione

Messaggio da lino » dom lug 19, 2020 1:10 pm

La visita è stata fatta il 26 maggio da un dss. Della polizia di stato, la riforma è stata data il 17 marzo, virtualmente , se non erro la cmo in tale periodo era chiusa causa covid-19!!!

Chiedo al collega della finanza se sul verbale di riforma vi è trascritto che é stato riformato dopo visita medico legale da parte di un dss. Della polizia di stato??



Poi Ripeto nessuno può procedere alla riforma se non vi è presente un presidente ,il.medico del corpo unitamente ad un 3 membro sentiti i pareri degli eventuali specialisti interni (se occorre) ed l'eventuale medico legale.

Il dirigente medico come qualsiasi altro dss non ha nessun potere in tal senso, Sennò verrebbe meno l'esistenza della CML..

Non parliamo poi se avesse voluto chiedere il transito o non concordare tale esito....

Sono 12 anni che giro per cmo,consentitemi almeno di conoscerne i meccanismi.

Ripeto il collega deve esigere dalla sua amministrazione e dalla cmo di spezia spiegazioni in tal senso .. quest'ultima la conosco molto bene per cui preferisco tacere....

Il collega deve rivolgersi ad un legale ed esigere perlomeno di non rimanere senza stipendio e/o pensione!!!!

La cosa mi tocca molto , Visto che il sottoscritto per errori amministrativi similari rimase ben 11 mesi senza un cent.
Un saluto.

naturopata
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1562
Iscritto il: ven mag 19, 2017 3:24 pm

Re: riformato/pensione

Messaggio da naturopata » dom lug 19, 2020 2:00 pm

La cosa mi tocca molto , Visto che il sottoscritto per errori amministrativi similari rimase ben 11 mesi senza una cent.
Un saluto.
[/quote]

Evidentemente tu sei un'altra eccezione come il collega del post, quindi non mi pare che tutti abbiano avuto un regolare (come inteso da 007), "trattamento di fine rapporto". Io poi non vedo proprio nessun errore, difatti se avesse avuto altra convalescenza questa non sarebbe decorsa dalla data della visita (maggio), ma sarebbe stata retrodatata al giorno successivo la scadenza del mese di marzo, precisamente come per la riforma. Se uno vuole perdere tanto tempo e soldi in avvocati, faccia pure, ma l'unica cosa che può azzardare a chiedere è un risarcimento danni per il disservizio creato per il ritardo della visita e della successiva pensione, ma il tutto sarà certamente blindato dai vari provvedimenti COVID che hanno legittimato la posticipazione e delega delle visite, ovvero a carattere di forza maggiore.

Comunque attendiamo sviluppi che, magari, verranno aggiornati sul forum.

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4317
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: riformato/pensione

Messaggio da lino » dom lug 19, 2020 2:27 pm

Naturotapa conosco molto bene le tue indubbie capacità e conoscenze Giuridico amministrative.

Nel mio caso debbo tutto all'incapacita' e incomprensioni tra inps e cml.

Debbo solo ringraziare alcuni colleghi del CNA ...

E il mio legale, vista anche la difficoltà nel reperire il responsabile del procedimento.

Ma ormai sono cose passate...

Per il collega della finanza, bisogna vedere cosa è stato trascritto sul verbale di riforma, se vi é cenno di aver demandato altri sul giudizio medico legale.

Non è un problema di retroattività della riforma .

I miei saluti.

lepre15
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 138
Iscritto il: ven gen 10, 2020 8:57 pm

Re: riformato/pensione

Messaggio da lepre15 » dom lug 19, 2020 2:47 pm

Naturopata scusami ma con sto covid non è che hanno ragione sempre gli altri, per ipotesi il collega voleva transitare nei ruoli civili dello stato una sua facoltà negata oppure doveva iniziare una trafila di ricorsi. Io personalmente credo che da come ha raccontato il collega ci sino state una serie di omissioni.Tu pensa chi è in carico alle CMO tutte le stronzate che si sente dire a volte anche minacciati sotto forma di consiglio i"interessato dovrebbe registrare con il proprio cellulare tutte le conversazioni sicuramente ad ogni colloquio scaturirebbe una CNR alla Procura. Molti centri ospedalieri considerano il malato come se fosse un imbecille pensano tanto questo non farà nulla si starà zitti tanto il potere lo abbiamo noi ecc. Il collega deve incaricare un buon avvocato ed acquisire tutti gli atti e sono sicuro che emergeranno delle incongruenze importanti.

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4317
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: riformato/pensione

Messaggio da lino » mer lug 22, 2020 7:25 am

Jason Bourne007 ha scritto:
dom lug 19, 2020 12:54 pm
"HA PERCEPITO I 3 MESI DOPO LA RIFORMA APRILE,MAGGIO E GIUGNO E ORA CHIEDERA' LA PENSIONE" cito la tua frase, ed è proprio questo il problema, convocato con notifica del Comando in data 15/7/2020 sono stato riformato con data retroattiva dal 15/3/2020, in questo modo non ho potuto a marzo andare dal CAF per presentare domanda di pensione, ed allora giustamente avrei passato 3 mesi con l'anticipo dello stipendio dalla gdf per poi attendere la pensione INPS, ma notificandomi adesso che sono in pensione da marzo, mi ritrovo circa 4 mesi senza stipendio e pensione perchè è quello il tempo che ci vuole all'INPS per preparare il tutto.
Poi della visita alla P.S. nessun problema, gentilissimi e sono stati delegati dalla CMO, caro collega mi dispiace che alla P.S. le cose funzionino in maniera diversa, ma non per questo io che sono della Guardia di Finanza mi permetto di entrare in merito ai regolamenti diversi delle Forze di Polizia, da noi funziona così e pertanto io pretendo che il trattamento di fine rapporto per riforma sia regolamentato come tutti gli altri colleghi.
Caro collega noto che hai scritto a tutto il forum... :D

Per notizia i 3 mesi stpendiali post riforma hanno un diverso importo poiché non vi sono piu' alcune trattenute.
Es.faf; cassa sott.ecc.

Ti ripeto avete il dss. nella regione ove prestavi servizio??

Se esiste lo hai interpellato in merito??

Sul verbale di riforma vi è traccia della visita medico "legale" del dirigente medico della questura, con la quale la cmo ha preso un provvedimento così estremo???

naturopata
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1562
Iscritto il: ven mag 19, 2017 3:24 pm

Re: riformato/pensione

Messaggio da naturopata » mer lug 22, 2020 9:11 am

lepre15 ha scritto:
dom lug 19, 2020 2:47 pm
Naturopata scusami ma con sto covid non è che hanno ragione sempre gli altri,

Non far finta di vivere in un paese normale. L'Italia non è uno stato di diritto come si sente in giro, il banco vince sempre, tranne qualche volta per le statistiche sulle probabilità.

per ipotesi il collega voleva transitare nei ruoli civili dello stato una sua facoltà negata oppure doveva iniziare una trafila di ricorsi. Io personalmente credo che da come ha raccontato il collega ci sino state una serie di omissioni.

Il transito lo può tranquillamente chiedere entro i 30gg. dalla notifica del verbale e quindi è pienamente nei termini, ma lui non vuole transitare. Io, personalmente credo che non ci sia nemmeno un'omissione.

Tu pensa chi è in carico alle CMO tutte le stronzate che si sente dire a volte anche minacciati sotto forma di consiglio i"interessato dovrebbe registrare con il proprio cellulare tutte le conversazioni sicuramente ad ogni colloquio scaturirebbe una CNR alla Procura.

CNR che verrebbe immediatamente iscritta a mod.45 e cestinata (provare per credere)o comunque archiviata. Non sei in un paese normale, quando fai quello che ti dice lo stato e l'amm.ne tu hai eseguito gli ordini e nessuno ti tocca, se invece rubi una mela perdi il posto e tanti saluti.

Molti centri ospedalieri considerano il malato come se fosse un imbecille pensano tanto questo non farà nulla si starà zitti tanto il potere lo abbiamo noi ecc. Il collega deve incaricare un buon avvocato ed acquisire tutti gli atti e sono sicuro che emergeranno delle incongruenze importanti.

A loro non frega nulla di quello che farà, loro sono immuni, eseguono gli ordini e nessuno li tocca. Vediamo cosa otterrà il collega con il buon avvocato, ma non il solito accesso agli atti, il silenzio, la scadenza del termine per provvedere. Risultati, money e/o diritti economicamente quantificabili, al netto delle spese.

lepre15
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 138
Iscritto il: ven gen 10, 2020 8:57 pm

Re: riformato/pensione

Messaggio da lepre15 » mer lug 22, 2020 12:48 pm

Secondo me nella vita bisogna essere ottimista l'Italia non funziona sempre male l'importante è crede in quello che si fa cioè nelle azioni che si compiono con convinzione. Io ripeto con un buon legale ai accerta il tutto poi se hanno ragione amen ma almeno ho constatato quanto da loro asserito. Poi ognuno di noi ha le proprie convinzioni e il proprio modo di agire ma essere pessimisti no bisogna accertare e poi ad atti acquisiti si vedrà se la pratica è stata gestita in modo corretto. Se parti dal concetto che devi pagare le marche da bollo eec. Allora lascia stare che poi per acquisire gli atti con 50.00 euro massimo ti danno il tutto la richiesta la fai in carta semplice 0,26 per ogni pagina fronte retro ecc. Io personalmente se ho un dubbio vado fino in fondo e non parto dal concetto qua funziona così non ti daranno mai ragione verra archiviato ecc.

Jason Bourne007
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 7
Iscritto il: ven apr 05, 2019 1:27 pm

Re: riformato/pensione

Messaggio da Jason Bourne007 » mer lug 22, 2020 3:54 pm

Premetto che adesso sono tutelato da un legale,
preciso per non fare confusione, nessuno voleva o vuole transitare nel ruolo civile, io dovevo essere riformato perchè la strada della malattia era quella.
Quello che contesterò tra le tante cose, è la procedura in fase COVID adottata nei miei confronti, la scadenza dell'anno era 17 marzo, bene mi riformi tramite videoconferenza a distanza il 17 marzo, fai la commissione medica delegata presso il mio poliambulatorio dove esiste un dirigente medico, col grado di capitano, sfrutti la legge COVID e mi congeli l'aspettativa mettendomi a disposizione della CMO, il 26 di maggio mi hai mandato presso la P.S. delegandola per la commissione, bene a far data da quella visita mi riformi.
Tante cose si potevano fare, bastava ragionare, ma non quella di attendere il 7 di luglio per la compilazione di un verbale (che ci vuole 30 minuti a dir tanto) relativo ad una visita fatta il 26 di maggio e poi con decreto di riforma retroattivo dal 17 marzo 2020?
queste sono provvedimento osceni adottati da una CMO nel pieno panico COVID, ma sulla pelle mia?
adesso la domanda della pensione all'inps l'ho potuta fare il 22 di luglio e ci vorranno dai 3 ai 4 mesi per ricevere arretrati e pensione...e nel frattempo dovrei mantenere una famiglia e passare un assegno di mantenimento alla mia ex moglie con stipendio percepito 0.......possibile che nessuno si sia posto il problema di questa vicenda della retroattività???? non hanno pensato che facendo in quel modo dopo i tre mesi anticipati dalla gdf aprile-maggio-giugno come vivevo fino alla pensione???

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4317
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: riformato/pensione

Messaggio da lino » mer lug 22, 2020 4:16 pm

Non è un problema di transito o meno è il diritto al transito o la possibilità di ricorrere in 2 ^ istanza.

Noto che non hai risposto alle domande...

Se sarai fortunato , dovrebbero liquidarti prima il tfs almeno 105 gg., agosto permettendo.
Per la pensione spero tu non abbia ripercussioni come ebbe il sottoscritto.
I migliori auguri.

Rispondi