Riforma per inabilità al servizio, pensione o passaggio ai ruoli civili

Feed - POLIZIA DI STATO

Rispondi
FILIPPOLORETO
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 1
Iscritto il: lun dic 17, 2018 6:10 pm

Riforma per inabilità al servizio, pensione o passaggio ai ruoli civili

Messaggio da FILIPPOLORETO » mer dic 19, 2018 6:08 pm

Scusate sono nuovo del Forum e spero soltanto che qualcuno di Voi possa aiutarmi a dirimere i dubbi che adesso sono davvero tanti e ogni giorno sempre di più.
Sono un Ispettore Superiore della Polizia di Stato di 52 anni di età che si è arruolato nel febbraio del 1989 avendo svolto prima dell'ingresso in Polizia anche un anno di militare nell'esercito. Ho riscattato anche durante gli anni di servizio i cinque anni previsti, quindi diciamo che il prossimo 1 febbraio maturo 30 anni + 1 di militare + 5 di riscatto.
Al momento sono in aspettativa concessami dall'Ufficio Sanitario Provinciale per inidoneità temporanea in attesa di convocazione al CMO dove da quanto ho capito a causa della patologia riscontratami sarò giudicato non idoneo ai servizi di polizia e verosimilmente non per causa di servizio. Mi è stato fatto intendere che vista l'età e gli anni di servizio mi sarà proposto il passaggio ai ruoli civili, a questo punto sono entrato nel pallone perchè ognuno con cui ho parlato mi dice una cosa diversa, chi mi dice che mi conviene, chi no assolutamente, chi che prenderò poco di pensione, chi che potrei essere mandato in un Ufficio ancora più lontano da casa, chi invece il contrario visto che allo stato l'attuale la mia sede di servizio era fuori provincia di residenza distante 50 Km e magari mi potrebbero riavvicinare.
Se può essere utile al discorso ho avuta riconosciuta nel 2010 dal Comitato di verifica una Infermità causa di servizio ascrivibile alla Tabella A categoria 8^ per la quale mi è stato liquidato l'equo indennizzo

se dovessi rifiutare il passaggio ai ruoli civili come mi consigliano in tanti, qualcuno esperto di questo forum mi potrebbe dire quanto andrei eventualmente a prendere di pensione visto che mi dicono le cifre più disparate, considerato che se dovessi poi stare a lavorare sino a 67 anni ( non so se corrisponde al vero ) con sempre lo stesso stipendio ultimo avuto in Polizia ( quindi per altri 15 anni ) non so se è poi così conveniente continuare a lavorare Ve ne sarei grado quindi vi fornisco qualche dato della mia busta paga

Ruolo Ispettore Superiore , qualifica MI03, PARAMETRO 137,50 ; moglie e due figli a carico, stipendio netto mensile 2.250.00



Convenzionistituzioni.it
Bungaro
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 9
Iscritto il: sab dic 29, 2018 2:06 am

Re: Riforma per inabilità al servizio, pensione o passaggio ai ruoli civili

Messaggio da Bungaro » sab gen 05, 2019 3:39 pm

Buongiorno lasciando stare le sciocchezze che ti hanno detto, ti chiedo:
1. Tu cosa vuoi fare;
2 tua moglie lavora;
3. Il tuo luogo di residenza e di lavoro;
4. Le patologie x l'eventuale riforma
Il riscatto che hai fatto è solo x la buonuscita non per la pensione
L' ideale sarebbe arrivare ai 32 anni x avere l'ultimo scatto.
Comunque se vuoi chiedi pure o contattami con sms privati. Buonagiornata

Avatar utente
angri62
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 5627
Iscritto il: lun apr 23, 2012 9:28 am

Re: Riforma per inabilità al servizio, pensione o passaggio ai ruoli civili

Messaggio da angri62 » sab gen 05, 2019 9:00 pm

FILIPPOLORETO ha scritto:
mer dic 19, 2018 6:08 pm
Scusate sono nuovo del Forum e spero soltanto che qualcuno di Voi possa aiutarmi a dirimere i dubbi che adesso sono davvero tanti e ogni giorno sempre di più.
Sono un Ispettore Superiore della Polizia di Stato di 52 anni di età che si è arruolato nel febbraio del 1989 avendo svolto prima dell'ingresso in Polizia anche un anno di militare nell'esercito. Ho riscattato anche durante gli anni di servizio i cinque anni previsti, quindi diciamo che il prossimo 1 febbraio maturo 30 anni + 1 di militare + 5 di riscatto.
Al momento sono in aspettativa concessami dall'Ufficio Sanitario Provinciale per inidoneità temporanea in attesa di convocazione al CMO dove da quanto ho capito a causa della patologia riscontratami sarò giudicato non idoneo ai servizi di polizia e verosimilmente non per causa di servizio. Mi è stato fatto intendere che vista l'età e gli anni di servizio mi sarà proposto il passaggio ai ruoli civili, a questo punto sono entrato nel pallone perchè ognuno con cui ho parlato mi dice una cosa diversa, chi mi dice che mi conviene, chi no assolutamente, chi che prenderò poco di pensione, chi che potrei essere mandato in un Ufficio ancora più lontano da casa, chi invece il contrario visto che allo stato l'attuale la mia sede di servizio era fuori provincia di residenza distante 50 Km e magari mi potrebbero riavvicinare.
Se può essere utile al discorso ho avuta riconosciuta nel 2010 dal Comitato di verifica una Infermità causa di servizio ascrivibile alla Tabella A categoria 8^ per la quale mi è stato liquidato l'equo indennizzo

se dovessi rifiutare il passaggio ai ruoli civili come mi consigliano in tanti, qualcuno esperto di questo forum mi potrebbe dire quanto andrei eventualmente a prendere di pensione visto che mi dicono le cifre più disparate, considerato che se dovessi poi stare a lavorare sino a 67 anni ( non so se corrisponde al vero ) con sempre lo stesso stipendio ultimo avuto in Polizia ( quindi per altri 15 anni ) non so se è poi così conveniente continuare a lavorare Ve ne sarei grado quindi vi fornisco qualche dato della mia busta paga

Ruolo Ispettore Superiore , qualifica MI03, PARAMETRO 137,50 ; moglie e due figli a carico, stipendio netto mensile 2.250.00
===c'è anche il ruolo tecnico nella ps perchè nessuno ti ha informato?

mara65
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 16
Iscritto il: ven set 09, 2016 10:34 pm

Re: Riforma per inabilità al servizio, pensione o passaggio ai ruoli civili

Messaggio da mara65 » lun gen 07, 2019 3:49 pm

Bungaro ha scritto:
sab gen 05, 2019 3:39 pm
Buongiorno lasciando stare le sciocchezze che ti hanno detto, ti chiedo:
1. Tu cosa vuoi fare;
2 tua moglie lavora;
3. Il tuo luogo di residenza e di lavoro;
4. Le patologie x l'eventuale riforma
Il riscatto che hai fatto è solo x la buonuscita non per la pensione
L' ideale sarebbe arrivare ai 32 anni x avere l'ultimo scatto.
Comunque se vuoi chiedi pure o contattami con sms privati. Buonagiornata
Buongiorno scusate sono di nuovo qui a scrivere per sapere se qualcuno è nella mia situazione..
Invalida al 67%
Riconosciuto legge 104 art. 3comma 3
Dopo due 2' istanze
ed essere andata 3/4 volte cmo
Risultato
SEMPRE IDONEA AI SERVIZI DI POLIZIA!!!!
consigli?

Rispondi