Riforma parziale al servizio ai sensi del dpr 738/81 e alla legge 68/99

Feed - La Dott.ssa Alessandra D'Alessio risponde

Moderatore: Alessandra DAlessio

Regole del forum
Questo servizio è gratuito, quindi le domande che saranno rivolte alla Dott.ssa D'Alessio verranno evase compatibilmente con i suoi impegni professionali. Nel caso desideri approfondire il rapporto professionale, potrai metterti in contatto con la psicologa ai recapiti che leggerai in calce ad ogni sua risposta.
Rispondi
peppuzzo
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 69
Iscritto il: gio mar 16, 2017 3:23 pm

Riforma parziale al servizio ai sensi del dpr 738/81 e alla legge 68/99

Messaggio da peppuzzo » gio mar 07, 2019 7:41 pm

Buonasera Dottoressa,
la patologia Gonalgia SX in condropatia Femoro-Rotulea, sinovite reattiva, gonartrosi e meniscosi del corno posteriore del menisco mediale e condropatia del piatto tibiale esterno, con limitazione funzionale, ha provocato al sottoscritto quanto descritto all'oggetto della presente nell'ottobre 2018.
Inoltre sono stato impiegato in mansioni esclusivamente d'ufficio - no attività addestrative ed operative.
La patologia è stata riconosciuta già SI dipendente da CDS nel 2001 (non classificata), nel 2017 ho chiesto aggravamento e mi hanno dato una tabella B e, coincidenza, la la stessa CMO dopo poco, cioè nel 2018 mi ha riformato in modo parziale e permanente al S.I.
In sostanza credo che si siano mantenuti stretti nella quantificazione dell'infermità in termini percentuali per CDS, visto che nel 2017 in sede di visita per aggravamento sono stato visitato anche per le Vittime del Dovere (art. 82, 388/2000 - azioni criminose)ed ottenuto un esiguo 8%, stessa commissione, stessa documentazione diagnostica ed obiettiva (ginocchio SX) ed Ottenuto Decreto VDD ed indennizzo a gennaio 2018.
Secondo Lei la patologia è compatibile con una tabella B, visto che vi è una limitazione funzionale importante gamba SX, zoppia e dislivellamento podalico, oltretutto inquadrato ai sensi della 738/81 e della 68/99?
Grazie.



Rispondi