Riforma imminente. Procedura per pensione e tfs e calcoli relativi.

Feed - POLIZIA DI STATO

Avatar utente
nonno Alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1256
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: Riforma imminente. Procedura per pensione e tfs e calcoli relativi.

Messaggio da nonno Alberto » mar dic 29, 2020 4:18 pm

skorpio62 ha scritto:
mar dic 29, 2020 3:22 pm
Aggiornamento. :D



Ben tornato

Appena reduce da consulto col medico legale che mi ha prescritto EMG arti superiori e visita specialistica per il rachide lombosacrale e cervicale.

Indicazione corretta


Già prenotato EMG per il 13 gennaio, per quella specialistica sto vagliando tra i migliori neurochirurghi e/o ortopedici più o meno in zona, considerato che l'ultima relazione/referto risale al 2018.

Vero,quella del 2018 è datata per l'uso nello specifico, ma la prossima è necessaria, c'è di mezzo una probabile riforma


Quando avrò effettuato il tutto, solleciterò la convocazione in CMV e in quella sede sarò accompagnato dal medico legale. 👍

Credo di aver capito perché si ostinano a non volermi riformare per la patologia al rachide lombosacrale: perché è dipendente da causa di servizio

Ricordati, ne abbiamo parlato all'infinito, allo stato attuale sebbene riconosciuta negli anni 90 e aggravata successivamente, dovrà essere deliberato " SI" dipendente dal comitato di verifica
:mrgreen:

e in tal caso avrei diritto a percepire assegno pensionistico e tfs come se avessi maturato la c.d. massima.

Non è così, se ti riferisci alla 335 l'articolo 2, comma 12, legge 8 agosto 1995, n. 335 prevede il diritto a conseguire un trattamento pensionistico nei casi in cui la cessazione del servizio sia dovuta a infermità non dipendente da causa di servizio e per la quale gli interessati si trovino «nell'assoluta e permanente impossibilità di svolgere qualsiasi attività lavorativa».

Mentre, sarebbe auspicabile una riforma con tabella dalla 5° in giù, per cui dovremo disturbare :lol: nuovamente i nostri esperti ( Oreste - Sasabl--Louis) per un nuovo conteggio pensionistico


Se sbaglio mi "corriggerete" :D

Non hai sbagliato nulla, e dopo tutte queste sofferenze, Ti Auguro il meglio


Andiamo avanti e prepariamoci alla passeggiata su gambe, braccia e collo che gli aghi-elettrodi non vedono l'ora di fare. :(
Tieni duro,tra un po' sarai nel club dei pensionati :lol: :lol:

Un caro saluto a tutti Voi.
Un saluto anche a te e famiglia e Auguri di Buone feste

Ciao Alberto



Convenzionistituzioni.it
skorpio62
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 58
Iscritto il: mar set 23, 2014 8:43 am

Re: Riforma imminente. Procedura per pensione e tfs e calcoli relativi.

Messaggio da skorpio62 » gio dic 31, 2020 2:39 am

Carissimo Alberto, ho riportato fedelmente ciò che mi é stato detto dal medico legale.
Comunque, il come detto, il 13 gennaio 2021 mi sottoporrò a EMG e il 3 febbraio successivo a nuova visita da specialista di patologia vertebrale presso l'Unità di punta di in materia di patologia vertebrale di Careggi.
Va da sè che l'idea di chiedere di essere convocato anticipatamente presso la CMV non ha più senso.
Spero che il medico legale riesca a farmi riformare per la preponderante patologia SI dipendente da causa di servizio e che non speculino sul tremore.
Per tutto il resto, a costo di rompere il salvadanaio :D ci penseranno i miei avvocati (a 58 anni NON permetto a NESSUNO di ingiuriarmi, dileggiarmi e pretendere di farmi passare per uno che vuole fregare la Polizia e lo Stato, in presenza di terze persone).
Un abbraccio. Buon fine Anno.

Avatar utente
nonno Alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1256
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: Riforma imminente. Procedura per pensione e tfs e calcoli relativi.

Messaggio da nonno Alberto » gio dic 31, 2020 8:20 am

skorpio62 ha scritto:
gio dic 31, 2020 2:39 am
Carissimo Alberto, ho riportato fedelmente ciò che mi é stato detto dal medico legale.
Comunque, il come detto, il 13 gennaio 2021 mi sottoporrò a EMG e il 3 febbraio successivo a nuova visita da specialista di patologia vertebrale presso l'Unità di punta di in materia di patologia vertebrale di Careggi.
Va da sè che l'idea di chiedere di essere convocato anticipatamente presso la CMV non ha più senso.
Spero che il medico legale riesca a farmi riformare per la preponderante patologia SI dipendente da causa di servizio e che non speculino sul tremore.
Per tutto il resto, a costo di rompere il salvadanaio :D ci penseranno i miei avvocati (a 58 anni NON permetto a NESSUNO di ingiuriarmi, dileggiarmi e pretendere di farmi passare per uno che vuole fregare la Polizia e lo Stato, in presenza di terze persone).
Un abbraccio. Buon fine Anno.

Caro skorpio

Tantissimi Auguri di buone feste e che il prossimo futuro sia equo e giusto nel ripagarti di tanta sofferenza.

Un abbraccio virtuale

Ciao Alberto

skorpio62
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 58
Iscritto il: mar set 23, 2014 8:43 am

Re: Riforma imminente. Procedura per pensione e tfs e calcoli relativi.

Messaggio da skorpio62 » mer feb 03, 2021 12:29 am

Rieccomi.
Scusate la lunga assenza ma non avevo novità da comunicare.
Ho fatto l'ElettroMioGrafia arti superiori e inferiori come consigliato dal medico legale mio consulente.
Cito: "agli arti superiori si rilevano reperti strumentali compatibili con lieve sofferenza C7 (alla faccia della ""lieve". n.d.r.)a sinistra, con aspetti cronici e concomitante mononeuropatia del nervo ulnare sinistro, sensitivo motoria, anche questa a carattere cronico da verosimile compressione al gomito. Agli arti inferiori si rilevano reperti per sofferenza radicolare L4/L5/S1 cronica bilaterale."
Domani visita neurochirurgica che dovrebbe chiudere il "ciclo".
Nel frattempo, last but not least, serie difficoltà (praticamente impossibile) a mettere ordine a ricongiunzioni e riscatti vari. :evil:
Davvero irritante, per dirla con un eufemismo, per gli ex Inpdap é un labirinto infernale. :evil:

Avatar utente
nonno Alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1256
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: Riforma imminente. Procedura per pensione e tfs e calcoli relativi.

Messaggio da nonno Alberto » gio feb 04, 2021 4:18 pm

skorpio62 ha scritto:
mer feb 03, 2021 12:29 am
Rieccomi.
Scusate la lunga assenza ma non avevo novità da comunicare.
Ho fatto l'ElettroMioGrafia arti superiori e inferiori come consigliato dal medico legale mio consulente.
Cito: "agli arti superiori si rilevano reperti strumentali compatibili con lieve sofferenza C7 (alla faccia della ""lieve". n.d.r.)a sinistra, con aspetti cronici e concomitante mononeuropatia del nervo ulnare sinistro, sensitivo motoria, anche questa a carattere cronico da verosimile compressione al gomito. Agli arti inferiori si rilevano reperti per sofferenza radicolare L4/L5/S1 cronica bilaterale."
Domani visita neurochirurgica che dovrebbe chiudere il "ciclo".
Nel frattempo, last but not least, serie difficoltà (praticamente impossibile) a mettere ordine a ricongiunzioni e riscatti vari. :evil:
Davvero irritante, per dirla con un eufemismo, per gli ex Inpdap é un labirinto infernale. :evil:

Ciao skorpio62, Grande guerriero, nulla di impossibile se no noi del forum cosa ci stiamo a fare :lol: :lol:, ci sono validi colleghi che possono dare utili suggerimenti, per cui inizia...... :mrgreen:

Ciao Alberto

skorpio62
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 58
Iscritto il: mar set 23, 2014 8:43 am

Re: Riforma imminente. Procedura per pensione e tfs e calcoli relativi.

Messaggio da skorpio62 » sab feb 06, 2021 12:15 am

Carissimo Alberto, ti ringrazio.
Per quanto concerne le pratiche Inps sto provando a cavarmela, se non dovessi riuscirci non dubitare che approfitterò della vostra disponibilità.
Invece, per quanto concerne la visita specialistica dal neurochirurgo è stata rinviata a mercoledi 10 p.v. causa impegni urgenti in sala operatoria del medico.
Vi terrò aggiornati.
Ancora grazie di cuore, un abbraccio a tutti voi.

skorpio62
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 58
Iscritto il: mar set 23, 2014 8:43 am

Re: Riforma imminente. Procedura per pensione e tfs e calcoli relativi.

Messaggio da skorpio62 » mer feb 10, 2021 10:45 pm

Signori, si va ai supplementari.
La neurochirurga mi ha ordinato una TAC urgente per valutare le condizioni della colonna sul piano prettamente osseo e decidere se (re)intervenire per rimuovere i distanziatori interspinosi che ormai i loro danni li hanno già fatti, ma se L5/S1 (come sembrerebbe) si sono già saldate tra loro rischiano di farne ulteriori.
Nel frattempo, nel sito INPS non c'è verso di procedere con la richiesta di ricongiunzione dei periodi ante Polizia.
Clikka sul link e...messaggio di errore.
Questo con MacOs e Windows e tutti i browser possibili e immaginabili.

Avatar utente
nonno Alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1256
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: Riforma imminente. Procedura per pensione e tfs e calcoli relativi.

Messaggio da nonno Alberto » mer feb 10, 2021 11:12 pm

Carissimo skorpio62,



quote=skorpio62 post_id=227395 time=1612989953 user_id=18664]
Signori, si va ai supplementari.
La neurochirurga mi ha ordinato una TAC urgente per valutare le condizioni della colonna sul piano prettamente osseo e decidere se (re)intervenire per rimuovere i distanziatori interspinosi che ormai i loro danni li hanno già fatti, ma se L5/S1 (come sembrerebbe) si sono già saldate tra loro rischiano di farne ulteriori.

Ti faccio i migliori Auguri sperando che tu possa quanto prima porre fine a questa sofferenza fisica.


Nel frattempo, nel sito INPS non c'è verso di procedere con la richiesta di ricongiunzione dei periodi ante Polizia.

Procedi presso un patronato


Clikka sul link e...messaggio di errore.
Questo con MacOs e Windows e tutti i browser possibili e immaginabili.
[/quote]


Ciao Alberto

skorpio62
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 58
Iscritto il: mar set 23, 2014 8:43 am

Re: Riforma imminente. Procedura per pensione e tfs e calcoli relativi.

Messaggio da skorpio62 » mer feb 17, 2021 3:14 am

Hola Alberto.
Fatta TAC.
Mi perplime la poca, quasi nulla memoria del medico legale consulente,
Capisco che ha molte richieste e "clienti", ma una cartella di ogni singolo te la fai ?
Mi sa che devo cambiare o, mal che vada, presentarmi in CMV da solo, almeno comunque vada risparmio danè.
Sono molto deluso sotto questo aspetto.

Avatar utente
nonno Alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1256
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: Riforma imminente. Procedura per pensione e tfs e calcoli relativi.

Messaggio da nonno Alberto » mer feb 17, 2021 7:15 pm

skorpio62 ha scritto:
mer feb 17, 2021 3:14 am
Hola Alberto.
Fatta TAC.
Mi perplime la poca, quasi nulla memoria del medico legale consulente,
Capisco che ha molte richieste e "clienti", ma una cartella di ogni singolo te la fai ?
Mi sa che devo cambiare o, mal che vada, presentarmi in CMV da solo, almeno comunque vada risparmio danè.
Sono molto deluso sotto questo aspetto.

Caro skorpio, vedo una lunga barba bianca :lol:

Hai fatto tutto ciò che è stato richiesto ora è giunto il momento di tranquillità e godersi un po' la famiglia.

Spero che nella tac non ci sia nulla di rilevante.

Ciao Alberto


skorpio62
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 58
Iscritto il: mar set 23, 2014 8:43 am

Re: Riforma imminente. Procedura per pensione e tfs e calcoli relativi.

Messaggio da skorpio62 » ven feb 26, 2021 9:35 pm

:D :D :D
Quella (la barba bianca) già c'è. :lol:
Bene, pare che siamo alla fine di questo lungo percorso. Il 4 dovrò presentarmi alla CMV per la valutazione.
La tac non ha aggiunto niente di nuovo.
Ora vi sottopongo l'ultimo quesito, siccome giusto oggi uno dei tanti "esperti" (sic !) in materia mi ha messo una pulce nell'orecchio.
Mi spiego:
quando mi sono presentato lo scorso novembre all'Ufficiio Sanitario NON avevo ancora superato i fatidici 18 mesi consecutivi, rientravo da tre mesi di aspettativa per via della schiena.
L'invio in CMV fu per il tremore alle mani principalmente (e nel verbale che mi prescriveva ulteriori 3 mesi di aspettativa) è proprio specificato che sono esclusivamente riferibili a quello.
Ora, per quanto ne so, le alternative sono due: si idoneo (pur sempre parzialmente) e rientro in servizio considerato che il tremore non dipende (grazie a Dio) da patologie neurologiche, oppure dispensa dal servizio perché comnque il tremore non è compatibile col possesso dell'arma a prescindere.
E fin qui ci siamo.
Ma il "genio" di cui sopra mi ha gentilmente offerto il suo (non richiesto) parere, ovvero che potrebbero dichiararmi decaduto per il superamento del periodo di aspettativa (sebbene il Dipartimento ha accolto l'istanza e deliberato favorevolmente).
L'attuale periodo di aspettativa straordinaria scadrà l'8 marzo, quindo sono pienamentee nei termini.
Ora, secondo voi, è possibile che si verifichi l'ipotesi prospettata dal "fenomeno" ?
Sarebbe davvero una beffa atroce.
Un saluto a te e a tutti i colleghi e grazie per la risposta che sono certo non manchherete di farmi avere. :-)

Avatar utente
nonno Alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1256
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: Riforma imminente. Procedura per pensione e tfs e calcoli relativi.

Messaggio da nonno Alberto » ven feb 26, 2021 11:08 pm

skorpio62 ha scritto:
ven feb 26, 2021 9:35 pm
:D :D :D
Quella (la barba bianca) già c'è. :lol:
Bene, pare che siamo alla fine di questo lungo percorso. Il 4 dovrò presentarmi alla CMV per la valutazione.
La tac non ha aggiunto niente di nuovo. Bene
Ora vi sottopongo l'ultimo quesito, siccome giusto oggi uno dei tanti "esperti" (sic !) in materia mi ha messo una pulce nell'orecchio.
Mi spiego:
quando mi sono presentato lo scorso novembre all'Ufficiio Sanitario NON avevo ancora superato i fatidici 18 mesi consecutivi, rientravo da tre mesi di aspettativa per via della schiena.

Fai un riscontro preciso nel conteggio 🤔
due periodi di aspettativa per motivi di salute si sommano, agli effetti della determinazione del limite massimo di diciotto mesi, quando tra essi non intercorra un periodo di servizio attivo superiore a tre mesi;


L'invio in CMV fu per il tremore alle mani principalmente (e nel verbale che mi prescriveva ulteriori 3 mesi di aspettativa) è proprio specificato che sono esclusivamente riferibili a quello.


Ora, per quanto ne so, le alternative sono due: si idoneo (pur sempre parzialmente) e rientro in servizio considerato che il tremore non dipende (grazie a Dio) da patologie neurologiche,

È probabile


oppure dispensa dal servizio perché comnque il tremore non è compatibile col possesso dell'arma a prescindere.

È probabile


E fin qui ci siamo

Ma il "genio" 🏺di cui sopra mi ha gentilmente offerto il suo (non richiesto) parere, ovvero che potrebbero dichiararmi decaduto per il superamento del periodo di aspettativa (sebbene il Dipartimento ha accolto l'istanza e deliberato favorevolmente).


L'attuale periodo di aspettativa straordinaria scadrà l'8 marzo, quindo sono pienamentee nei termini.


Ora, secondo voi, è possibile che si verifichi l'ipotesi prospettata dal "fenomeno" ?

Riscontra con esattezza i giorni 😜
[/b

Sarebbe davvero una beffa atroce.

Perché ?

Proviamo a fare alcune ipotesi
Ammesso e non concesso (come diceva Totò) :lol:
Decati, andrai in pensione, ti sarà precluso il transito ai ruoli civili (sai che dispiacere :lol: :lol:)
di contro dovrai pagare fino ai 60 anni I 6 scatti, all'incirca 25 euro al mese, non prendere il caffè al bar e sei a posto 😂
Importo pensione 1850/1900 🤑

Ma tale importo non sarà definitivo, poiché dovrai aggiungere la PPO che ad oggi risulta una 7°, è vero, dovrà essere riconosciuta dal comitato di verifica, non credo ci siano problemi avendo già una riforma parziale.

In caso di riforma, non devi pagare i 6 scatti, per cui puoi tornare al bar e prendere il caffè :lol:, altresì, la commissione potrebbe concederti una categoria migliore della 7°, e la pensione si alza ulteriormente, già con una 7° superi I 2000 euro, quindi.........

In caso di conferma idoneità ai parziali vai in pensione il :
01/12/2021 o
01/12/2022 al compimento dei 60 anni così prendi il moltiplicatore x 💰💰💰💰💰 👍

Quindi, quali sono le tue aspettative da grande :lol: :lol:


Comunque vada sarà un successo 👍

Ciao Alberto


skorpio62
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 58
Iscritto il: mar set 23, 2014 8:43 am

Re: Riforma imminente. Procedura per pensione e tfs e calcoli relativi.

Messaggio da skorpio62 » sab feb 27, 2021 12:15 am

Alberto, per te subito un porcetto allo spiedo e damigiana di vino (mia produzione). :D
Sono certo di non aver sforato i limiti dell'aspettativa.
Nè quando mi sono presentato a novembre all'Ufficio Sanitario (ne avanzavano ancora circa 20) e decisero di inviarmi d'Ufficio alla CMV, nè ora dopo la concessione dell'ulteriore periodo di aspettativa straordinaria (scadena l'8 marzo p.v.).
Per questo mi suona strana l'ipotesi dell'"esperto" dell'ultima ora. :evil:
Va da sè che con la riforma (correggimi se sbaglio) il tfs mi sarebbe corrisposto entro 90 giorni, in caso di decadimento sarebbe dilazionato in varie soluzioni nei 24 mesi successivi.
Ancora un saluto e un caro abbraccio.

Avatar utente
nonno Alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1256
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: Riforma imminente. Procedura per pensione e tfs e calcoli relativi.

Messaggio da nonno Alberto » sab feb 27, 2021 9:55 am

skorpio62 ha scritto:
sab feb 27, 2021 12:15 am
Alberto, per te subito un porcetto allo spiedo e damigiana di vino (mia produzione). :D
Sono certo di non aver sforato i limiti dell'aspettativa.
Nè quando mi sono presentato a novembre all'Ufficio Sanitario (ne avanzavano ancora circa 20) e decisero di inviarmi d'Ufficio alla CMV, nè ora dopo la concessione dell'ulteriore periodo di aspettativa straordinaria (scadena l'8 marzo p.v.).
Per questo mi suona strana l'ipotesi dell'"esperto" dell'ultima ora. :evil:
Va da sè che con la riforma (correggimi se sbaglio) il tfs mi sarebbe corrisposto entro 90 giorni, in caso di decadimento sarebbe dilazionato in varie soluzioni nei 24 mesi successivi.
Ancora un saluto e un caro abbraccio.

cause cessazione e tipologia di pensione alla quale si accede.

inabilità, invalidità o –
viene liquidata 3 mesi e 15 giorni dopo la cessazione;[/b]

[b]limiti di età o di servizio liquidata 1 anno e 3 mesi dopo;

Il pagamento viene erogato in un’unica soluzione per importi fino ai 50.000 euro

In due importi annuali (il primo in base alla data di differimento e il secondo dopo 12 mesi) se l’importo è compreso tra i 50.000 euro e i 100.000 euro

tu ne prendi oltre 70 mila 🤑, vuoi vedere che ci scappa il caffè per nonno alberto :lol: :lol:



Ora a parte le battute, qui per vedere un beneficio consistente della prossima pensione devi raggiungere i 60 anni, per cui devi fare alcune valutazioni

Le condizioni fisiche me lo permettono?

La commissione medica, condivide di lasciarmi ai parziali?

I 🌰🌰 hanno capienza fino a novembre 2022 👀
:lol: :lol:

ho notato dal modo in cui scrivi che sei un guerriero e ben determinato per cui se ci saranno anche le condizioni saprai fare la scelta giusta

Ciao Alberto



skorpio62
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 58
Iscritto il: mar set 23, 2014 8:43 am

Re: Riforma imminente. Procedura per pensione e tfs e calcoli relativi.

Messaggio da skorpio62 » sab feb 27, 2021 9:17 pm

Dipendesse da me sfruttando un pò di aspettativa tirerei avanti fino ai 60, anche se fare l'impiegato in divisa (chè alla fine questo sei con la "parziale") non è il massimo. Il problema è che la schiena non regge e fare continuamente e sistematicamente ricorso agli antinfiammatori (FANS o cortisonici) non è pensabile (per quanto dal 2009 ad oggi ho sempre limitato l'uso ai casi assolutamente indispensabili.
Ma il prpblema della schiena è "superato" per quanto concerne un'eventuale riforma, nel senso che con la parziale la riforma NON la concedono.
Qui si tratta solo di vedere (ormai mancano pochi giorni) se il tremore posturale agli arti superiori, accentuato da una compressione del nervo ulnare a sinistra (dove infatti il lieve tremore è più evidente) sarà giudicato motivo di dispensa per incompatibilità con la detenzione dell'arma di ordinanza (parole del nostro dirigente medico).
Quindi, io non ho opzioni, non posso scegliere, sarà la CMV a decidere per me.
Nel frattempo ho inoltrato domanda di ricongiunziione onerosa dei periodi lavorativi ante Polizia e inviato all'Amministrativo Contabile (dove c'è un impiegato molto preparato e di una gentilezza e disponibilità più unica che rara) il modulo di riscatto periodi e servizi ai fini del TFS.
Guerriero ? Sono un Nuragico. :D :D :D

Rispondi