Riforma e/o Moltiplicatore X5 a 60 anni di età?

Feed - GUARDIA DI FINANZA

sparviero
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 67
Iscritto il: lun mag 12, 2014 9:16 pm

Riforma e/o Moltiplicatore X5 a 60 anni di età?

Messaggio da sparviero » sab feb 15, 2020 2:06 pm

Salve, desiderei cortesemente un chiarimento . Io ho di recente presentato, in questo mese di Febbraio 2020 , l'ultima istanza per il riconoscimento per dipendenza da causa di servizio, per le seguenti patologie : Spondiloartrosi lombare e Ipertensione arteriosa. Probabilmente quando la C.M.O mi convocherà avro' circa 59 anni di età e 35 anni e 1/2 di servizio effettivo.
Quindi mi manca solo 1 anno per andare in pensione per raggiunti limiti di età (60 anni) .
Il mio dubbio è se la C.M.O. puo' riformarmi anche se manca poco, prima che io compio 60 anni di età e di conseguenza non ho cosi diritto al cosidetto moltiplicatore X5 che viene dato al compimento dei 60 anni? In caso affermativo posso sempre rinunciare alla convocazione della C.M.O.?
Magari sto dicendo delle cavolate e quindi mi scuso in anticipo visto la mia incompetenza in materia.
Ringrazio anticipatamente e attendo cortesemente delucidazione in merito.



naturopata
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1447
Iscritto il: ven mag 19, 2017 3:24 pm

Re: Riforma e/o Moltiplicatore X5 a 60 anni di età?

Messaggio da naturopata » sab feb 15, 2020 2:32 pm

sparviero ha scritto:
sab feb 15, 2020 2:06 pm
Salve, desiderei cortesemente un chiarimento . Io ho di recente presentato, in questo mese di Febbraio 2020 , l'ultima istanza per il riconoscimento per dipendenza da causa di servizio, per le seguenti patologie : Spondiloartrosi lombare e Ipertensione arteriosa. Probabilmente quando la C.M.O mi convocherà avro' circa 59 anni di età e 35 anni e 1/2 di servizio effettivo.
Quindi mi manca solo 1 anno per andare in pensione per raggiunti limiti di età (60 anni) .
Il mio dubbio è se la C.M.O. puo' riformarmi anche se manca poco, prima che io compio 60 anni di età e di conseguenza non ho cosi diritto al cosidetto moltiplicatore X5 che viene dato al compimento dei 60 anni? In caso affermativo posso sempre rinunciare alla convocazione della C.M.O.?

Piuttosto che rinunciare, magari chiedi un rinvio, ad esempio se ti chiedono degli esami recenti, cercherai di fissarli il più in là possibile e quindi chiedi il rinvio a data successiva agli esami e dopo il congedo.

Magari sto dicendo delle cavolate e quindi mi scuso in anticipo visto la mia incompetenza in materia.
Ringrazio anticipatamente e attendo cortesemente delucidazione in merito.

sparviero
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 67
Iscritto il: lun mag 12, 2014 9:16 pm

Re: Riforma e/o Moltiplicatore X5 a 60 anni di età?

Messaggio da sparviero » sab feb 15, 2020 3:12 pm

x naturopata, ook, per il rinvio , ma se non chiedono altra documentazione?
scusa , in riferimento al mio quesito hai qualche consiglio da darmi, piu nello ' specifico al riguardo? grazie

sparviero
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 67
Iscritto il: lun mag 12, 2014 9:16 pm

Re: Riforma e/o Moltiplicatore X5 a 60 anni di età?

Messaggio da sparviero » sab feb 15, 2020 3:25 pm

il punto rimane sempre quello, nel senso possono riformare anche prima dei 18 mesi di aspettativa conseguitivi per la stessa patologia o 2 anni nell'arco dei 5 anni di aspettativa, in conclusione per loro magari basta solo per esempio 3 mesi di aspettativa e riformare, visto che sono prossimo ai 60 anni di età?

mbetto
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 302
Iscritto il: mer apr 20, 2016 7:58 pm

Re: Riforma e/o Moltiplicatore X5 a 60 anni di età?

Messaggio da mbetto » sab feb 15, 2020 4:27 pm

Il problema lo creerebbe quasi sicuramente l'ipertensione. Nel dubbio non mi presenterei alla visita per il riconoscimento della causa di servizio. Automaticamente la domanda viene archiviata. E' già successo ad un mio collega. Nel frattempo arrivi ai 60, ti congedi e ti prendi il moltiplicatore. Il giorno dopo presenti domanda per la causa di servizio. Non so se si tratta di un riconoscimento ex novo oppure un aggravamento, che so io, di una precedente tabella B (magari già equoindennizata)? Tu parli di ultima istanza per cui sembrerebbe che la PPO l'hai già blindata... in tal caso non mi preoccuperei più di tanto.

sparviero
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 67
Iscritto il: lun mag 12, 2014 9:16 pm

Re: Riforma e/o Moltiplicatore X5 a 60 anni di età?

Messaggio da sparviero » sab feb 15, 2020 6:46 pm

scusa ,chiarisco, io ho 3 cause di servizio, ossia 2 con mod " C" e 1 con mod " AB", quest'ultima si tratta della " Spondiloartrosi cervicale, ma nessuna delle tre è ascivibile a tabella, di conseguenza , non potrò chiedere da pensionato la pensione privilegiata.
Di recente ho fatto le radiografie a tutta la colonna vertebrale e ginocchia e come era prevedibile la patologia è peggiorata, cosi ho deciso come ultimo tentativo di rifare la domanda ex novo, perchè sono trascorsi piu di 5 anni per l'aggravamento e ho aggiunto anche l'ipertensione arteriosa visto che prendo la pillola da ben 14 anni , ( dal 2006 precisamente ) tutto qua.
Quindi lo scopo mio era di arrivare a 60 anni mancano 18 mesi e ottenere ( ci provo) l'ascrivibilità a tabella per una futura pensione con privilegiata, ma non voglio ottenere il riconosciumento e magari perdere il moltiplicatore X5, perchè mi riformano prima . Aggiungo e desidero precisare, che io in vita mia non ho mai preso equo indenizzo ne ho potutto usufruire mai delle cure termali per nessuna delle tre cause di servizio, quindi il mio obiettivo ripeto l'ascrivibilità a tabella, per una futura pensione con privilegiata, ma se rischio il congedo a pochissimi mesi da compiere 60 anni , non ha senso .

paolofors
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 4
Iscritto il: gio set 20, 2018 5:31 pm

Re: Riforma e/o Moltiplicatore X5 a 60 anni di età?

Messaggio da paolofors » sab feb 15, 2020 7:34 pm

Buonasera. La mia situazione e' quasi identica. Ho due 8 con due patologie diverse,di cui una equoindennizata.. Presentai domanda di aggravamento gennaio 2019.Ieri mi e' arrivata convocazione settembre prox (2020). Visto che ad Aprile 2021 compio 60 anni, cosa mi conviene fare? Mi presento oppure rinvio? Grazie di cuore e mi scuso del disturbo.

mbetto
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 302
Iscritto il: mer apr 20, 2016 7:58 pm

Re: Riforma e/o Moltiplicatore X5 a 60 anni di età?

Messaggio da mbetto » sab feb 15, 2020 8:44 pm

Sparviero concordo con te ed è questo anche il mio pensiero.
Ovviamente con quello che hai non puoi chiedere la privilegiata. Ma sostanzialmente da pensionato è la medesima procedura che devi seguire anche in servizio.
Ti ripeto, io non rischierei (con quella patologia).
D'altronde puoi benissimo ripresentare il tutto entro 5 anni dalla pensione.
Anche a Paolofors mi sentirei di dare lo stesso consiglio (se vengono ipotizzate infermità particolari come quella di Sparviero).
Come ripeto, c'è sempre tempo per farla anche dopo la pensione.
Anche eventuali rinvii che potrebbero essere richiesti con le motivazioni plausibili (completamento esami, prenotazione ulteriori accertamenti, ecc.) di norma non superano uno, in casi eccezionali, due mesi. Non saprei se bastano a mettersi fuori pericolo.
Chiedo scusa da adesso se mi sfugge qualcosa.

sparviero
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 67
Iscritto il: lun mag 12, 2014 9:16 pm

Re: Riforma e/o Moltiplicatore X5 a 60 anni di età?

Messaggio da sparviero » sab feb 15, 2020 9:22 pm

se scelgo di seguire il tuo consiglio "mbetto" , a questo punto, visto che ho presentato la domanda da causa di servizio di cui ti dicevo in data 10 Febbraio 2020 , quando ricevo la convocazione non mi presento e loro dovrebbero mandarmi un 2° invito oppure archiviano la pratica. In questo caso poi posso ripresentare la stessa domanda da pensionato dopo che l'hanno archiviata perchè non mi sono presentato?

mbetto
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 302
Iscritto il: mer apr 20, 2016 7:58 pm

Re: Riforma e/o Moltiplicatore X5 a 60 anni di età?

Messaggio da mbetto » sab feb 15, 2020 10:43 pm

Ciao sparviero
Mi risulta personalmente che in caso di impedimenti da parte tua, per tempo e debitamente comunicati, la CMO emette un secondo invito.
Come ti dicevo già, sono a conoscenza di un caso di mancata presentazione alla visita collegiale presso la CMO, la cui istanza è stata automaticamente archiviata. Non mi ricordo se la persona ha ricevuto formale comunicazione in tal senso da parte della CMO...
Fatti salvi i termini dei 5 anni dalla data di pensionamento, non credo proprio che tale circostanza (il fatto che non sei andato) escluda la possibilità di reiterare la medesima domanda in epoca successiva.
Tuttavia, per conferma e conforto, sarebbe il caso di informarsi direttamente con il personale di segreteria della tua CMO.
Comunque, qualche post che sono riuscito a recuperare all'interno del sito confermerebbe quanto sopra.

paolofors
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 4
Iscritto il: gio set 20, 2018 5:31 pm

Re: Riforma e/o Moltiplicatore X5 a 60 anni di età?

Messaggio da paolofors » lun feb 17, 2020 1:01 pm

Buongiorno.... Ma più o meno il moltiplicatore x 5 a che somma ammonterebbe per un B.c. ? Io sono arruolamento 1980 e compio 60 anni aprile 2021.Grazie in anticipo a chi rispondera'.

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4026
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Riforma e/o Moltiplicatore X5 a 60 anni di età?

Messaggio da lino » mar feb 18, 2020 2:29 pm

paolofors ha scritto:
sab feb 15, 2020 7:34 pm
Buonasera. La mia situazione e' quasi identica. Ho due 8 con due patologie diverse,di cui una equoindennizata.. Presentai domanda di aggravamento gennaio 2019.Ieri mi e' arrivata convocazione settembre prox (2020). Visto che ad Aprile 2021 compio 60 anni, cosa mi conviene fare? Mi presento oppure rinvio? Grazie di cuore e mi scuso del disturbo.
Sicuramente sai che potresti essere già in pensione retributiva con aumento della PAL del 10%......
E sarebbe stata una signora pensione!!


Detto questo la tua priorità al momento sono i 60 anni...
Poi dipende dalle gravita' delle patologie e se ti consentono di stare in servizio..
Un saluto.

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4026
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Riforma e/o Moltiplicatore X5 a 60 anni di età?

Messaggio da lino » mar feb 18, 2020 2:45 pm

sparviero ha scritto:
sab feb 15, 2020 2:06 pm
Salve, desiderei cortesemente un chiarimento . Io ho di recente presentato, in questo mese di Febbraio 2020 , l'ultima istanza per il riconoscimento per dipendenza da causa di servizio, per le seguenti patologie : Spondiloartrosi lombare e Ipertensione arteriosa. Probabilmente quando la C.M.O mi convocherà avro' circa 59 anni di età e 35 anni e 1/2 di servizio effettivo.
Quindi mi manca solo 1 anno per andare in pensione per raggiunti limiti di età (60 anni) .
Il mio dubbio è se la C.M.O. puo' riformarmi anche se manca poco, prima che io compio 60 anni di età e di conseguenza non ho cosi diritto al cosidetto moltiplicatore X5 che viene dato al compimento dei 60 anni? In caso affermativo posso sempre rinunciare alla convocazione della C.M.O.?
Magari sto dicendo delle cavolate e quindi mi scuso in anticipo visto la mia incompetenza in materia.
Ringrazio anticipatamente e attendo cortesemente delucidazione in merito.
Conoscendo un pochino come ragionano , potrebbero farlo.....

cbr90075
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 164
Iscritto il: mer dic 09, 2015 4:27 pm

Re: Riforma e/o Moltiplicatore X5 a 60 anni di età?

Messaggio da cbr90075 » mar feb 18, 2020 5:44 pm

se ti manca così poco ai 60 anni non rischiare quando ti arriva l'invito fatti due conti e nel caso contatta la CMO e dici che ti manca della documentazione non fanno problemi a rinviare la visita te lo dico per esperienza personale. Se mi dici in quale CMO devi andare e a che Corpo appartieni magari so dirti qualcosa di più specifico. Comunque non mi è chiara la domanda che hai presentato, a prescindere che siano passati 5 anni è comunque un aggravamento. Questa patologia NC è gia passata al comitato di verifica??

sparviero
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 67
Iscritto il: lun mag 12, 2014 9:16 pm

Re: Riforma e/o Moltiplicatore X5 a 60 anni di età?

Messaggio da sparviero » mar feb 18, 2020 6:55 pm

per rispondere a cbr90075 :
faccio chiarezza, ho fatto domanda per riconoscimento dipendente da causa di servizio,in unica domanda per 2 patologie e come detto prima ribadisco per :

A) spondiloartrosi lombare
B) ipertensione arteriosa
Preciso io ho gia riconosciuta la spondiloartrosi cervicale, sia dalla cmo che da comitato di verifica dipendente da causa di servizio purtroppo non ascrivibile a tabellla, potevo ripeto potevo fare aggravamento per quest'ultima ma sono trascorsi parecchi anni , quindi ho rifatto accertamenti specifici e risulta come era prevedibile aggravamento della patologia cosi ho rifatto la domanda ex novo per spondiloartrosi lombare e ginocchia compresi
per quanto riguarda ipertensione arteriosa mi sono deciso ora a fare domanda anche per questa patologia anche se prendo la pillola da ben 14 anni tutto qua

Rispondi