Riforma da idoneità parziale, calcolo pensione e tfs

Feed - POLIZIA DI STATO

firefox
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2381
Iscritto il: mar set 07, 2010 12:50 pm

Re: Riforma da idoneità parziale, calcolo pensione e tfs

Messaggio da firefox » mar mag 31, 2016 10:53 pm

angri62 ha scritto:===x firefox...queste sono cose tecniche che possiamo parlarne in privato.
Ok, quando puoi inviami mail per con i dettagli per far capire al tizio i meccanismi esatti.



Convenzionistituzioni.it
lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4303
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Riforma da idoneità parziale, calcolo pensione e tfs

Messaggio da lino » mer giu 01, 2016 2:17 am

Piena solidarieta' a bore anche perche' abbiamo una patalogia simile ,so cosa significa purtroppo.

Volevo inoltre fare una semplice riflessione, preciso sono un misto....
Alcune volte sul sito(senza fare singoli riferimenti )e nella mia vita in genere,si continua nel fare parallelismi sui diversi gradi e sul concetto del MIO.
Il mio uomo,il mio autista,ecc.
Dobbiamo imparare se riusciamo (almeno in pensione) la nostra avvenuta mancata proprieta' nei confronti di chicchesia!!
Eravamo solo dipendenti dei vari ministeri, con compiti simili, ognuno in base al proprio grado o livello e non da ultimo,le singole capacita'.

Conosco colleghi,con patologie importanti e debilitanti, costretti x la riforma DINI al transito, per poter continuare nel "campare" la famiglia,con viaggi allucinanti anche di oltre 300 km giornalieri,con una dignita' e un decoro esemplari.

Scusatemi se riscontrate alcune ovvieta' o errori nel mio scritto.

bore
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 24
Iscritto il: mar mag 24, 2016 8:19 am

Re: Riforma da idoneità parziale, calcolo pensione e tfs

Messaggio da bore » mer giu 01, 2016 1:09 pm

loris64 ha scritto:Ciao Bore
Le tasse ke ti devi pagare sn gli addizionali regionali e comunali che sia in servizio che in pensione vengono trattenuti sulla busta paga/pensione la cifra è di circa 50 euro al mese.
Nel Tuo post non ho letto se hai coniuge o figli a carico poicke' ogni familiaren a carico comporta una cifra di circa 60 euro netti in più sulla Tua pensione. (esempio coniuge più due figli uguale a circa 180 euro netti in più ai 1.713,48).
Tanti Auguri x tutto e stai sereno.
Saluti

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Grazie Loris64,
avevo temuto che si trattasse di un calcolo lordo che mi avrebbe attribuito un netto di 1300 euro o giù di lì.
Non ho nè moglie nè figli a carico.
Quindi, a conti fatti, 1713-60=1653+171 di quota privilegiata = 1824, giusto ?
Mi ero illuso, per erronee informazioni datemi da alcuni colleghi che in caso di riforma mi venissero attribuiti gli scatti virtuali utili a raggiungere la pensione di anzianità e arrivare così a mantenere quasi lo stipendio attuale, ma ho capito che così non é.
L'unico "vantaggio" che conseguirei dall'eventuale riforma sarebbe il pagamento in una unica somma del tfs entro un periodo di tempo limitato, é esatto ?
Immagino che anche la valanga di ore di straordinario effettuate verrà conteggiata e magari qualcosina in più di 1.713 potrei percepire.

bore
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 24
Iscritto il: mar mag 24, 2016 8:19 am

Re: Riforma da idoneità parziale, calcolo pensione e tfs

Messaggio da bore » mer giu 01, 2016 1:23 pm

lino ha scritto:Piena solidarieta' a bore anche perche' abbiamo una patalogia simile ,so cosa significa purtroppo.

Volevo inoltre fare una semplice riflessione, preciso sono un misto....
Alcune volte sul sito(senza fare singoli riferimenti )e nella mia vita in genere,si continua nel fare parallelismi sui diversi gradi e sul concetto del MIO.
Il mio uomo,il mio autista,ecc.
Dobbiamo imparare se riusciamo (almeno in pensione) la nostra avvenuta mancata proprieta' nei confronti di chicchesia!!
Eravamo solo dipendenti dei vari ministeri, con compiti simili, ognuno in base al proprio grado o livello e non da ultimo,le singole capacita'.

Conosco colleghi,con patologie importanti e debilitanti, costretti x la riforma DINI al transito, per poter continuare nel "campare" la famiglia,con viaggi allucinanti anche di oltre 300 km giornalieri,con una dignita' e un decoro esemplari.

Scusatemi se riscontrate alcune ovvieta' o errori nel mio scritto.
Grazie per la solidarietà Lino, personalmente non mi sono mai considerato nessuno dei collaboratori una proprietà ma capisco il senso in cui si utilizza (forse sbagliando, magari impropriamente) l'aggettivo possessivo "miei", cioè in senso lato per indicare i colleghi che siamo incaricati di coordinare e del cui operato rispondiamo poi in prima persona, credo che in questo senso lo intendesse Aquila.
Sono ben felice che ci sia chi può godersi una pensione almeno congrua, anch'io guardo ai colleghi e alle persone meno "fortunate" di me, ma ti dirò che penso che con questo inganno lassù ai piani alti (vertici e governi che abbiamo visto succedersi) ci hanno marciato e continuano a farlo mentre loro preservano i loro lauti stipendi/pensioni/privilegi. Purtroppo é così che va il mondo e lamentarsi e basta non serve a niente, ma qui dovremmo aprire un discorso più ampio.

bore
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 24
Iscritto il: mar mag 24, 2016 8:19 am

Re: Riforma da idoneità parziale, calcolo pensione e tfs

Messaggio da bore » mer giu 01, 2016 1:39 pm

Aquila ha scritto: ...sono letteralmente basito, dagli effetti dell'effimera Legge Fornero, essendo SUPS come il povero Bore, con la fortuna di avere + anni di servizio...trovo cmq. palesemente iniquo che i sovrintendenti che ci facevano da autisti o lavoravano in mensa, essendo totalmente retributivi, ovvero x 1 solo anno di servizio + noi misti...x caso?, che abbiamo comandato contingenti di oltre 20/30 agenti x oltre 1 ventennio...percepiscono pensioni di 2150 euro mensili.

Ovvero chiarisco meglio...sono giusti i loro 2150, ma che a noi...ex loro comandanti...lo stato dia 2/300 euro di meno dei...comandati...è quantomeno...ridicolo.
Ma visto che è la legge Fornero...probabilmente il matto sono io e loro sono i...sani.
Ciao Angry e....Grazie x la tua gradita disponibilità.+

La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre.
A. Einstein
Ciao Aquila, grazie anche a te per la solidarietà e comprensione, purtroppo paghiamo gli effetti deleteri di provvedimenti legislativi di certa politica (in generale) che con le c.d. "riforme" pensionistiche ha creato dei mostri giuridici causando sperequazioni e paradossi assurdi.
Come già detto nella risposta a Lino, io sono felicissimo come te che almeno c'è chi ha potuto agguantare una pensione congrua, ma facciamo attenzione a non cadere nella trappola creata dal ragionamento subdolo dei politici che cercano di propinarci in tutte le salse il concetto del "non ti lamentare e ringrazia che una pensione ce l'hai, perché c'è chi sta messo peggio di te".
Così facendo hanno creato le condizioni per il blocco dell'adeguamento dei livelli, hanno ritardato lo sblocco per anni, ci hanno rubato (si, rubato) gli arretrati e continuano a non rinnovarci il contratto per poi strombazzare ai quattro venti che ci hanno dato ben 80 euro di aumento, quando sappiamo bene che di aumento non si può parlare perché non sono strutturali e al momento non possono essere considerati altro che un contentino per tacitarci un pò, ma poi a gennaio che succederà ? e nel frattempo di rinnovo contratto non se ne parla affatto, già immagino che se e quando ci sarà anche questi arretrati non li vedremo.
Agli occhi degli altri lavoratori e della gente in generale ci hanno fatto apparire persino come dei privilegiati. Pensa un pò.

bore
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 24
Iscritto il: mar mag 24, 2016 8:19 am

Re: Riforma da idoneità parziale, calcolo pensione e tfs

Messaggio da bore » mer giu 01, 2016 1:58 pm

angri62 ha scritto: ===la fornero è completamente estranea, sono leggi del 92 e 95 di Amato e Dini.
E magari a breve ne arriverà un'altra.
Ho provato a fare un calcolo con quel software ma temo che ci sia qualcosa che non va siccome mi restituisce somme che a me sembrano esagerate (60mila circa senza scatti figurativi e 70mila circa con gli scatti).

Avatar utente
Aquila
Altruista
Altruista
Messaggi: 187
Iscritto il: lun giu 10, 2013 9:26 pm

Re: Riforma da idoneità parziale, calcolo pensione e tfs

Messaggio da Aquila » mer giu 01, 2016 10:01 pm

Caro Angry...


...hai ragione, ma a prescindere dal politico di turno...la sostanza non cambia, visto che hanno scatenzato 1 guerra fra...poveri, additandoci fallacemente addirittura come...privilegiati.

Grazie x il grande contributo e del Tuo tempo...che dedichi al fol,
1 saluto a tutti i Guerrieri ...a prescindere che indossino o meno, ancora la divisa.


Nel dubbio, il guerriero preferisce affrontare la sconfitta e poi curarsi le ferite, perchè sa che, se fuggisse, darebbe all'aggressore un potere maggiore di quanto meriti ".

bore
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 24
Iscritto il: mar mag 24, 2016 8:19 am

Re: Riforma da idoneità parziale, calcolo pensione e tfs

Messaggio da bore » dom giu 05, 2016 9:54 pm

Carissimi, vi aggiorno, scusate il ritardo.
Ebbene, dovendo interrompere l'aspettativa domani rientro in servizio, un breve periodo e poi usufruirò del congedo ordinario così faccio scorrere il tempo necessario per arrivare alla data dell'intervento chirurgico (ottobre/novembre).
Nel frattempo, mi sto adoperando per avere una qualche certezza circa l'assegno di pensione tramite l'ufficio della Prefettura con la speranza che grattando tutto venga fuori qualcosa in più rispetto al conteggio fatto da Angri62 al quale comunque vanno i miei ringraziamenti e al quale sottoporrò l'esito.
Al momento non posso fare altro che invocare il dio Bentelan 4mg per due volte al giorno affinché mi assista in questo periodo.
Un caro saluto e un abbraccio ideale a tutti, a presto.

Avatar utente
Aquila
Altruista
Altruista
Messaggi: 187
Iscritto il: lun giu 10, 2013 9:26 pm

Re: Riforma da idoneità parziale, calcolo pensione e tfs

Messaggio da Aquila » lun giu 06, 2016 1:45 pm

...fai scorrere, ma ricorda che tutto è impermanente e la vita è solo...1, poi...ognuno di Noi ha 1 situazione personale.
Io ho avuto la fortuna di estinguere il mutuo....grazie alla liquidazione pervenuta, quando ho fatto licenziare mia moglie x assistere i ns. 2 figli/gioielli....allora vivevamo alla grande con 2 auto...grazie al mio stipendio di sottufficiale....il mensile di mia moglie...lo investivamo mensilmente in banca.

Ora...viviamo col mio stipendio in 4, io, mia moglie, mia figlia neo Laureata e mio figlio al I anno di Università...sono 3 anni che non andiamo in vacanza ma...sono felice lo stesso, in fondo Noi che abbiamo indossato la divisa x lustri, restiamo Guerrieri...a prescindere, come mi ha insegnato il mio amico...
Russel.
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

Avatar utente
giovanni53
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 536
Iscritto il: gio apr 07, 2016 4:33 pm

Re: Riforma da idoneità parziale, calcolo pensione e tfs

Messaggio da giovanni53 » gio giu 09, 2016 1:27 am

Salve a tutti,
perdonate l'intrusione ma girovagando mi sono imbattuto in questo interessantissimo post al quale vorrei aggiungere i mio modesto contributo, sperando di fare cosa utile...

Premessa: la cosa + importante...solidarietà ed auguri a Bore ed a chiunque altro abbia problemi di salute.

1. Bore, assurdo quello che ti sei sentito dire dalla CMO. Io ho subito 4 interventi, tra il 2004 e il 2005, nel complesso da L1 a S2, per patologia vascolare spinale, sofferenza midollare e stenosi del canale vertebrale (NO causa di servizio). Ebbene dopo 15 mesi di aspettativa mi sono rimesso in piedi, ho avuto un'idoneità limitata mansioni d'ufficio e grazie a periodi di FKT ho potuto lavorare per altri anni ancora. Sopraggiunto un aggravamento ho dovuto mollare anche perchè, come dici tu, mi sentivo un impiccio per i colleghi cosa deprimente davvero..quindi altro periodo d'aspettativa durante il quale la CMO ha constatato l'aggravamento, quindi la riforma ed il diritto a pensione d'inabilità ai sensi dell'art.2 comma 12 legge 335/95 per la quale ho presentato domanda. Certo occorrono nuovi esami diagnostici e visite neuro-fisiatriche ma non vedo come possa davanti ad essi la CMO avere tentennamenti a decretare l'evidenza..non tutti fanno i furbetti devono capirlo..e mi spiace che tu debba sottoporti ad ulteriori sforzi e sacrifici.
Mi viene il dubbio che queste diversità di trattamento dipendano dal riconoscimento o meno della CDS?? Mi sembra che esistano delle circolari di PERSOMIL alle quali le CMO si devono attenere.
Comunque per la cronaca ho ricevuto da 1 mese la 1^ rata dell'IBU/TFS, non te la danno tutta subito, la sola agevolazione sono i 105gg per il bonifico, poi la 2^ fra 12 mesi. Come previsto per le cessazioni dal servizio per inabilità, nell'importo della buonuscita sono stati compresi i famosi 6 scatti.
Per la mensilità di pensione sono ancora in attesa, ti saprò dire appena riceverò il prospetto INPS, se nel calcolo sono stati aggiunti contribuzioni figurative o roba simile atte a coprire il periodo tra la riforma ed i 40 anni svz/60 anni d'età come recita la citata legge.
Certo non mi aspetto cifre pari agli ultimi stipendi in servizio è chiaro..visti i tempi e poi apparteniamo ormai al Misto purtroppo!

2. Per Angri e Firefox.
Il foglio di calcolo Indennità di buonuscita/TFS del sito http://www.pensionioggi.it" onclick="window.open(this.href);return false; aveva qualche imprecisione nel calcolo dei 6 scatti come sapete (ora ok) ed anche nel calcolo abbattimento parte non tassabile IRPEF (working on it).
Ad ogni caso il programma è comunque affidabile, anche se non al centesimo con i calcoli INPS..al momento. Si raccomanda di utilizzare il foglio di calcolo relativo al "Comparto Difesa e Sicurezza" e controllare che compaia "aggiornato all'8 giugno 2016" in basso a dx.

3. Per Aquila...condivido in pieno tutto il tuo discorso..e gli allegati!!

Saluti a tutti.

Gio.

bore
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 24
Iscritto il: mar mag 24, 2016 8:19 am

Re: Riforma da idoneità parziale, calcolo pensione e tfs

Messaggio da bore » gio giu 09, 2016 8:37 am

giovanni53 ha scritto:Salve a tutti,
perdonate l'intrusione ma girovagando mi sono imbattuto in questo interessantissimo post al quale vorrei aggiungere i mio modesto contributo, sperando di fare cosa utile...

Premessa: la cosa + importante...solidarietà ed auguri a Bore ed a chiunque altro abbia problemi di salute.
Gio.
Ciao Giovanni53, grazie per la solidarietà e gli auguri.
In realtà io alla CMO non mi ci sono avvicinato neanche, é stato uno dei medici dell'Ufficio Sanitario della Polizia che mi ha spiegato che, avendo già la "parziale" la riforma totale non la concedono.
Ho ricontrollato il verbale della CMO del 2009 e mi é stata attribuita una 8a categoria.
Ora, a me il discorso sembra campato un pò in aria, siccome gli esami diagnostici e le relazioni di ben quattro specialisti di chirurgia vertebrale (sia neurochirurghi che ortopedici) certificano e riscontrano l'aggravamento (e non di poco, anzi).
Comunque sia, poiché sono quasi al limite con l'aspettativa nel quinquiennio (mi restano 140 gg.), sono rientrato aggrappandomi alla forza di volontà e agli antidolorifici e antinfiammatori (questi ultimi ormai servono a poco, l'infiammazione é cronicizzata per via della degenerazione della patologia), d'accordo col mio Capo Ufficio che tiro avanti per un mese, poi prendo il congedo ordinario residuo dello scorso anno e una larga parte di quello del 2016, dopodiché sfrutterò i 45 gg. di congedo straordinario per malattia che non ho intaccato.
Così facendo arriverò più o meno a ottobre novembre e nel frattempo valuterò con calma se sottopormi all'intervento o meno, poiché avendone già subiti due si prospetta più difficoltoso nella fase di separazione dei fasci muscolari dai nervi causa gli esiti cicatriziali pregressi).
A dicembre/gennaio comunque, quando avrò raggiunto la somma che mi ha indicato Angri62, farò richiesta di aggravamento e chiederò di essere inviato in CMO, poi vedremo cosa decideranno.
Non posso usufruire della 335/95 siccome patologia dipendente da causa di servizio, ed é proprio questo lo scoglio; situazione kafkiana, direi.
Grazie ancora, attendo di leggere notizie sui contributi figurativi etc. sull'assegno di pensione.
Buona giornata. :-)

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4303
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Riforma da idoneità parziale, calcolo pensione e tfs

Messaggio da lino » gio giu 09, 2016 10:53 am

Diciamo che non TI vogliono concedere la riforma x causa di servizio e di certo con l'ottava,non la danno sicuramente.
Ti faccio i migliori auguri .
Lino

bore
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 24
Iscritto il: mar mag 24, 2016 8:19 am

Re: Riforma da idoneità parziale, calcolo pensione e tfs

Messaggio da bore » gio giu 09, 2016 3:27 pm

Si, Lino, questo l'ho capito. Per la precisione diciamo che probabilmente ci sono direttive di NON inviare il personale in C.M.O. tranne che in casi mooooolto estremi, perché poi alla fine é lì che si decide mica all'Ufficio Sanitario nostro.
Ma con tutta la documentazione di cui dispongo non so se e quanto possono impedirmi di farmi sottoporre a visita per l'aggravamento e la riforma, non credo che i nostri medici possano e vogliano assumersi questa responsabilità in presenza di corposa documentazione specialistica e esami strumentali, sarebbe un pelino rischioso per loro.
Ovvio che l'8a mi é stata attribuita nel 2009, quindi ben 7 anni fa, quando sarà poi il momento magari la C.M.O. potrà valutare se variarla in ragione del sopraggiunto aggravamento della patologia.
Non sono io in grado di dire quale potrebbe essere oggi la giusta categoria ma se all'epoca era una 8a azzarderei a dire che oggi se non é una 6a poco ci manca.
Da ultimo, ma solo per sottolineare quella che é una "banalità", quello che mi preme é recuperare un minimo di condizioni di vita normale a prescindere dal restare in servizio o meno, come puoi ben immaginare.
Grazie ancora.

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4303
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Riforma da idoneità parziale, calcolo pensione e tfs

Messaggio da lino » gio giu 09, 2016 3:55 pm

Bore infatti il mio augurio a te e tutti noi di poter vivere con serenita' la meritata pensione.

Non mi piacciono pero' i metodi di questi medici, nonostante le gravita' delle nostre patologie, non si sbilanciano mai.
Poi i consigli di buttarla sulla psiche, mi fanno letteralmente in......are!!
Lo dico perche ormai nonostante gli anni passati, fecero lo stesso con me.....
Ti rinnovo gli auguri di una sicura e pronta guarigione.
Lino.

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4303
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Riforma da idoneità parziale, calcolo pensione e tfs

Messaggio da lino » gio giu 09, 2016 6:13 pm

Giovanni53 argomento e stato dibattuto piu volte anche in nottata.
Se non ti dispiace lo sposterei o cancellerei.
Grazie per eventuale risposta.

Bloccato