ricorso in seconda istanza

Feed - La Dott.ssa Lucia Astore risponde

Rispondi
angelhalfdemon
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2
Iscritto il: lun gen 27, 2020 5:45 pm

ricorso in seconda istanza

Messaggio da angelhalfdemon » gio feb 06, 2020 5:56 pm

Buongiorno dottoressa le scrivo per avere consigli in merito alla mia situazione personale e capire quali strade posso intraprendere. Sono un Car. Scelto dell'Arma dei Carabinieri e ad inizio dicembre 2018, mentre mi trovavo a casa, perdevo conoscenza con conseguente irrigidimento del corpo e venivo ricoverato al pronto soccorso dove mi riscontravano la presenza di un angioma cavernoso nella zona parietale dx del cranio che a causa di sanguinamento, mi aveva provocato un fenomeno epilettico localizzato ( non una vera e propria crisi epilettica), e per precauzione mi prescrivevano come anti comiziale il tegretol 400. Successivamente nel febbraio 2019 venivo operato con successo al predetto angioma cavernoso all' Istituto di Neurologia e Neurochirurgia Carlo Besta di MIlano e come terapia anti comiziale post operatoria mi veniva continuato il tegretol 400. Nel novembre 2019 alla visita di controllo del dopo intervento, il professore che mi aveva operato scrive nero su bianco che la terapia anticomiziale si può sospendere perchè non sono più avvenuti fenomeni epilettici, il tessuto operato si è perfettamente cicatrizzato e non ho riportato deficit di alcun genere quindi sono idoneo ad intraprendere qualsiasi attività lavorativa che sportiva. Nel febbraio 2020 invece la Commissione Medica Ospedaliera di La Spezia ,mi giudica non idoneo permanentemente al servizio militare ma idoneo al transito nel personale civile. Ovviamente il giorno dopo presento istanza di ricorso per essere valutato in seconda istanza. Quello che le chiedo è ci sono possibilità che la commissione in seconda Istanza ribalti totalmente il giudizio della prima? ha mai trattato di casi analoghi al mio con esito favorevole? ho qualche possibilità di successo?



lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4026
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: ricorso in seconda istanza

Messaggio da lino » lun feb 10, 2020 2:58 am

Vista l' urgenza e in attesa della risposta della gentile dott.ssa.
Ti posso dire, per esperienza personale, se trovi un buon medico legale , potenzialmente ,potresti rigettare la riforma.
Te lo dico, poiché (con altra patologia) , dopo la riforma da stessa cmo, sono stato fatto IDONEO!!!!
Cerca la persona adatta, per il tipo di patologia...
Chiaramente il mio e solo un suggerimento, con la mia totale ignoranza in materia sulla tua patologia.
Quindi se ho ben capito attualmente non prendi più farmaci antipilettici o similare?
I migliori auguri per tutto.

Dott.ssa Astore
Professionista
Professionista
Messaggi: 2561
Iscritto il: ven lug 22, 2011 2:41 pm
Località: Studio medico: Firenze, Via della Mattonaia 35 - tel. 055 23 45 154

Re: ricorso in seconda istanza

Messaggio da Dott.ssa Astore » sab feb 15, 2020 6:39 am

Io potrei seguirla in II Istanza essendo oltre medico legale anche neurologa.
Mi contatti sull'e.mail dello studio
Cordialmente
Lucia Astore
Dott.ssa Lucia Astore - Medico Legale | Psichiatra forense
Studio: Via della Mattonaia, 35 - 50121 Firenze
Telefono: 055 23 45 154

Rispondi