RICORSO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Diritto Militare e per le Forze di Polizia
Feed - L'Avv. Giorgio Carta risponde

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.
Rispondi
barone112

RICORSO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Messaggio da barone112 » gio ago 09, 2018 2:53 am

Buongiorno Avvocato, volevo chiederle un consiglio in merito alla situazione che sto vivendo da un anno a questa parte. Sono un ex App. Scelto dei Carabinieri, congedato a Gennaio 2018 per rimozione del grado, in merito ad un procedimento penale per furto con destrezza, il quale è stato archiviato, quindi nessuna condanna. Mi hanno inflitto la massima sanzione di Stato, nonostante il mio stato di servizio in 26 anni nell'Arma risultasse impeccabile. Ho fatto subito ricorso al TAR, il quale ha respinto l'istanza cautelare rimandando al Merito, ho fatto ricorso al Consiglio di Stato, il quale ha dato ragione al TAR. Volevo chiederle se dopo questi due ricorsi fatti, potevo fare ricorso al Presidente della Repubblica, e se facendolo, a cosa potrei andare incontro se il ricorso non andasse a buon fine. Nell'attesa di una sua risposta la ringrazio vivamente. Se preferisce che la contatti in studio me lo faccia sapere. Grazie



Rispondi