Richiesta atti amministrativi

Diritto Militare e per le Forze di Polizia
Feed - L'Avv. Giorgio Carta risponde

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.
Rispondi
Beppebo68
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 22
Iscritto il: dom feb 17, 2019 1:35 pm

Richiesta atti amministrativi

Messaggio da Beppebo68 » ven gen 15, 2021 9:16 pm

Gentilissimo avvocato mi scusi per il disturbo sono un ex luogo tenente dei carabinieri carica speciale andato in pensione per riforma.
Devo chiedere accesso agli atti per entrare in possesso dei decreti ministeriali ed è rapporti informativi di tutte le pregresse cause di servizio riconosciute e non Per poter presentare una richiesta di pensione privilegiata. La richiesta trasmessa via PEC in firma digitale è stata inoltrata all’ufficio relazioni con il pubblico sia del comando generale sia del ministero della difesa non sapendo Quale sia il reparto giusto a questo punto mi chiedo chi riceve la mia richiesta qualora l’indirizzi fossero sbagliati è competenza dell’URP in questione girare la mia richiesta agli organi competenti? Cordiali saluti Giuseppe De Meo



Convenzionistituzioni.it
zippone alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1060
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: Richiesta atti amministrativi

Messaggio da zippone alberto » mar feb 09, 2021 10:36 pm

Beppebo68 ha scritto:
ven gen 15, 2021 9:16 pm
Gentilissimo avvocato mi scusi per il disturbo sono un ex luogo tenente dei carabinieri carica speciale andato in pensione per riforma.
Devo chiedere accesso agli atti per entrare in possesso dei decreti ministeriali ed è rapporti informativi di tutte le pregresse cause di servizio riconosciute e non Per poter presentare una richiesta di pensione privilegiata. La richiesta trasmessa via PEC in firma digitale è stata inoltrata all’ufficio relazioni con il pubblico sia del comando generale sia del ministero della difesa non sapendo Quale sia il reparto giusto a questo punto mi chiedo chi riceve la mia richiesta qualora l’indirizzi fossero sbagliati è competenza dell’URP in questione girare la mia richiesta agli organi competenti? Cordiali saluti Giuseppe De Meo


Buonasera Giuseppe,

In attesa che ti risponda l'esimio Avv. Carta, ti confermo che l'ufficio Urp provvede di conseguenza.

Detto ciò, non hai indicato da se sei già in possesso di causa di servizio riconosciuta dal comitato di verifica, poiché potresti già presentare domanda di ppo, che va presentata entro 2 anni dal giorno della riforma per non perdere gli arretrati.

Inoltre, ha seguito di riforma ti avranno rilasciato un verbale, sul quale certamente sono riportate tutte le patologie attuali e pregresse con le relative ascrizione a tab A o B.

Quando presenti domanda di ppo, non sei tu a dover allegare i rapporti informativi, ma sarà la nostra Amministrazione a dover riscontrare la patologia in essere con una propria istruttoria, mentre a te spetta documentare in modo dovizioso con certificazione sanitaria recente l'aggravamento della/le patologie.

Per cui, concludendo copia verbale cmo copia decreto del comitato di verifica se in possesso e presenta domanda di pensione privilegiata presso un patronato.

Ciao Alberto

Rispondi