Revisione patente

Diritto Militare e per le Forze di Polizia
Feed - L'Avv. Giorgio Carta risponde

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.
Rispondi
Pietro1271
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 50
Iscritto il: mer feb 22, 2017 10:13 pm

Revisione patente

Messaggio da Pietro1271 » mer set 14, 2022 3:58 pm

Buonasera , scrivo per un collega( in malattia per stato ansioso) il quale e' stato fatto oggetto di revisione della patente da parte delle motorizzazione.
Nella comunicazione di revisione c'è scritto : su richiesta della casa circondariale.... ecc ecc .
In pratica la Direzione dell'istituto ha richiesto alla motorizzazione la revisione della patente al collega, la mia domanda è: può la direzione fare una cosa del genere ? Non dovrebbe essere un'organo sanitario tipo c.m.o ,c.m.v a segnalare??



Avatar utente
Avv. Giorgio Carta
Professionista
Professionista
Messaggi: 2024
Iscritto il: ven apr 03, 2009 9:14 am

Re: Revisione patente

Messaggio da Avv. Giorgio Carta » mer set 14, 2022 6:21 pm

il datore di lavoro può certamente segnalare una situazione che necessiti un approfondimento per motivi di sicurezza pubblica, ma è chiaro che la decisione finale sia però assunta da un organo medico.
In bocca al lupo.
Avv. Giorgio Carta

Pietro1271
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 50
Iscritto il: mer feb 22, 2017 10:13 pm

Re: Revisione patente

Messaggio da Pietro1271 » gio set 15, 2022 4:56 pm

Grazie mille Avvocato per la sua cortese risposta. Mi preme tuttavia segnalare che il Dip.Amm.Penit. intervenuto in materia con circolare allegata , al punto b, esortava le Direzioni a soprassedere alla segnalazione... cosa ne pensa ? Si potrebbe prefigurare una violazione ??

Avatar utente
Avv. Giorgio Carta
Professionista
Professionista
Messaggi: 2024
Iscritto il: ven apr 03, 2009 9:14 am

Re: Revisione patente

Messaggio da Avv. Giorgio Carta » gio set 15, 2022 7:09 pm

non vedo l'allegato

Pietro1271
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 50
Iscritto il: mer feb 22, 2017 10:13 pm

Re: Revisione patente

Messaggio da Pietro1271 » mer set 21, 2022 6:25 pm

Buonasera Avvocato ,
a seguito di richiesta di accesso agli atti (ai sensi della l.241/90) ovvero di ricevere copia della nota inviata alla M.T.C. relativa alla revisione della patente, la Direzione risponde che non è possibile in quanto la richiesta non è motivata !!!!
Ma il decreto legislativo 97/2016 , non aveva abilito l'obbligo di motivazione quando si tratta di atti che riguardano il richiedente? mi sbaglio io ?

Avatar utente
Avv. Giorgio Carta
Professionista
Professionista
Messaggi: 2024
Iscritto il: ven apr 03, 2009 9:14 am

Re: Revisione patente

Messaggio da Avv. Giorgio Carta » gio set 22, 2022 3:42 pm

l'onere della motivazione della richiesta di accesso ai sensi della legge n. 241/1990 non è stato abrogato, quindi l'obiezione dell'amministrazione è legittima. non confonda questo accesso con l'accesso civico che riguarda tutti i documenti, le informazioni e i dati o, ivi compresi quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi della normativa vigente che sono pubblici e chiunque ha diritto di conoscerli.
Avv. Giorgio Carta

Avatar utente
Avv. Giorgio Carta
Professionista
Professionista
Messaggi: 2024
Iscritto il: ven apr 03, 2009 9:14 am

Re: Revisione patente

Messaggio da Avv. Giorgio Carta » gio set 22, 2022 3:50 pm

ho esaminato la circolare DAP che lei mi ha segnalato ed, effettivamente, sembra imporre agli uffici sottoposti di non provvedere più a tali comunicazioni. Mi permetto, però, di dubitare della piene conformità a a legge di tale circolare. mi apre, infatti, abnorme che - nell'interesse di tutelare la pubblica incolumità - non si possa o debba comunicare dati medici suscettibili di prevenire eventuali incidenti. é ovviamente un'opinione del tutto personale.
In bocca al lupo al suo collega (o a lei).
Avv. Giorgio Carta

Rispondi