responsabilità penali e civili incarico RSPP

Avvocato Civilista
Feed - L'Avv. Giovanni Carta risponde

Moderatore: Avv. Giovanni Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito, quindi le domande che saranno rivolte all'Avv. Giovanni Carta verranno evase compatibilmente con i suoi impegni professionali. Nel caso desideri approfondire il rapporto professionale, potrai metterti in contatto con l'avvocato ai recapiti che leggerai in calce ad ogni sua risposta.
Rispondi
tuono
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 28
Iscritto il: lun ott 08, 2012 9:59 am

responsabilità penali e civili incarico RSPP

Messaggio da tuono » ven feb 08, 2019 6:42 pm

Buon pomeriggio
sappiamo che la funzione del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) - un professionista designato dal datore di lavoro per gestire e coordinare le attività del servizio di prevenzione e protezione dai rischi (SPP) – è particolarmente importante all’interno del sistema di prevenzione dettato dal D.Lgs. 81/2008.
A breve sarò nominato RSPP dal mio Comandante (datore di lavoro) la mia perplessità è :
diventerò il parafulmine di tutte le responsabilità penali/civili o saranno condivise da altri iniziando dal mio datore di lavoro?
In ultimo, in considerazione del peso che graverà in termini di responsabilità penali e civili posso ricorrere a una sorta di copertura assicurativa per tutelarmi ?
Grazie per le risposte



Avatar utente
Avv. Giovanni Carta
Professionista
Professionista
Messaggi: 129
Iscritto il: gio giu 22, 2017 12:54 pm

Re: responsabilità penali e civili incarico RSPP

Messaggio da Avv. Giovanni Carta » mar feb 12, 2019 9:17 pm

Buonasera.
Il responsabile della sicurezza non risponde di alcunché laddove sia in grado di provare di avere diligentemente svolto il proprio compito, che in sintesi si concretizza nel mettere il datore di lavoro in condizione, da un lato, di individuare i rischi e, dall'altro lato, di adottare idonee misure correttive per eliminarli. L'incarico che si accinge ad assumere postula che Lei abbia la formazione professionale necessaria per fare la suindicata valutazione dei rischi in ambito lavorativo. In presenza di un corretto assolvimento dei suoi obblighi, Lei non avrà alcunché da temere, anche laddove si verifichi il sinistro.
Cordiali saluti

Rispondi