Requisito giuridico di accesso alla pensione di anzianità

Consulenza legale su contensioni pensionistici - Corte dei Conti
Feed - L'Avv. Massimo Vitelli risponde

Moderatore: Avv. Massimo Vitelli

Regole del forum
Questo servizio è gratuito, quindi le domande che saranno rivolte all'Avv. Vitelli verranno evase compatibilmente con i suoi impegni professionali. Nel caso desideri approfondire il rapporto professionale, potrai metterti in contatto con l'avvocato ai recapiti che leggerai in calce ad ogni sua risposta.
Rispondi
Fabio1963
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 49
Iscritto il: mar feb 06, 2018 8:32 pm

Requisito giuridico di accesso alla pensione di anzianità

Messaggio da Fabio1963 » mer set 04, 2019 6:49 pm

Egregio Avvocato buonasera, la disturbo perché vorrei avere conferma da lei in merito al quesito che mi sono posto.
In data 01 agosto 2019 ho raggiunto il requisito giuridico per accedere alla pensione di anzianità e quindi, da quella data, sono in finestra mobile ed andrò in pensione il 02.11.2020 (15 mesi).
Se dopo aver raggiunto detto requisito giuridico il Governo dovesse rimodulare o cambiare gli accessi pensionistici in modo a me sfavorevole come ad esempio una decorrenza posticipata, nella mia posizione potrei rischiare di andare in pensione in altra data successiva oppure maturato tale diritto non mi cambierebbe nulla?

La ringrazio e cordialmente la saluto.



Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 519
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Requisito giuridico di accesso alla pensione di anzianità

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » mer set 04, 2019 7:41 pm

Buonasera.
Ovviamente, con una nuova legge potrebbero essere anche modificati i termini di accesso.
Invero, mi sembra però una ipotesi alquanto improbabile.
Cordialità
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

Rispondi