Relazione con una donna sposata - problemi alla carriera?

Sezione dedicata alla libera circolazione di idee ed esperienze tra i diversi Corpi armati (e non) dello Stato.
Feed - PUNTO DI INCONTRO

Rispondi
Carcano68
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 3
Iscritto il: dom set 03, 2017 6:49 pm

Relazione con una donna sposata - problemi alla carriera?

Messaggio da Carcano68 » dom set 03, 2017 6:58 pm

Sono qui a chiedere la vostra opinione circa questa situazione: quali possono essere le conseguenze negative per un membro delle Forze Armate che ha una relazione con una donna libera, senza figli e problemi particolari, ma ancora legalmente sposata? Grazie



Avatar utente
Zenmonk
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2377
Iscritto il: dom lug 13, 2014 2:38 pm

Re: Relazione con una donna sposata - problemi alla carriera

Messaggio da Zenmonk » dom set 03, 2017 10:24 pm

libera significa separata di fatto o cosa?

Carcano68
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 3
Iscritto il: dom set 03, 2017 6:49 pm

Re: Relazione con una donna sposata - problemi alla carriera

Messaggio da Carcano68 » lun set 04, 2017 9:59 am

Veramente non saprei, la mia domanda era riferito ad una relazione con donna ancora legalmente sposata, nonostante la separazione...certo la relazione col marito è terminata. Perchè, la separazione cambia qualcosa? Non pensavo.

Avatar utente
Zenmonk
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2377
Iscritto il: dom lug 13, 2014 2:38 pm

Re: Relazione con una donna sposata - problemi alla carriera

Messaggio da Zenmonk » lun set 04, 2017 1:12 pm

se e' separata le cose cambiano in quanto non ha obblighi giuridici verso il coniuge che tu ancorche' terzo potresti ostacolare, il che sul piano disciplinare ti pone su un piano astrattamente sanzionabile.

Carcano68
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 3
Iscritto il: dom set 03, 2017 6:49 pm

Re: Relazione con una donna sposata - problemi alla carriera

Messaggio da Carcano68 » lun set 04, 2017 5:28 pm

Grazie per la risposta. Il dubbio mi era sorto quando nel corso di una conversazione con un membro delle forze armate, ha fatto l'esempio di diversi colleghi che sono stati oggetto di sanzioni (es: trasferimento) per il fatto di avere intrapreso relazioni sentimentali con donne sposate. Ovviamente, le loro erano relazioni extraconiugali (veri e propri tradimenti), ma mi chiedevo se le stesse 'leggi' venissero applicate nel caso di una relazione con donna sposata, indipendente e che non ha alcun rapporto col marito, che non ha ancora la possibilità di chiedere la separazione e procedere al divorzio. Io ho fatto qualche studio di giurisprudenza ma sono completamente ignorante in materia di separazioni! Quando mi capita lo chiedo in facoltà.

Rispondi