Quesito sui tempi di pronuncia della c.m.o. per la riforma

Feed - MARINA

Rispondi
Axel
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 7
Iscritto il: lun feb 27, 2012 11:49 am

Quesito sui tempi di pronuncia della c.m.o. per la riforma

Messaggio da Axel » gio mar 22, 2012 8:44 pm

Salve a tutti e grazie a chi vorrà rispondere per dissipare i miei dubbi. Sono un sott. della M.M. in aspettativa per motivi sanitari. Sono a circa un mese dalla scadenza dell'anno canonico al 100% di stipendio; vorrei capire con il vostro aiuto, considerato che è piuttosto chiara al medico che mi visita di volta in volta la mia volontà di passare all'impiego civile, se ci sia ormai il tempo utile per la riforma affinchè si eviti la decurtazione del 50% dello stipendio previsto tra il 12°e 16° mese. Mi è poco chiara la sequenza di eventi che porterà alla mia richiesta di transito al ruolo civile, soprattutto appunto i tempi che impiega la commissione a pronunciarsi in merito alla mia situazione e se è mia facoltà pronunciarmi in merito o devo necessariamente aspettare loro che magari senza troppa fretta mi fanno appunto decurtare lo stipendio. Considerato che un lavoro di questi tempi non me lo danno nemmeno se pago io il datore di lavoro :shock:, dovrei mantenere una famiglia con mutuo, prestito e debiti vari insomma :oops: ...
Posso sempre farmi presentare al Ministro del Lavoro magari ci pensa lei :roll: :roll: :roll:
Evviva la repubblica fondata sui politici.



Convenzionistituzioni.it
lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4295
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Quesito sui tempi di pronuncia della c.m.o. per la rifor

Messaggio da lino » ven mar 23, 2012 12:54 am

Axel ha scritto:Salve a tutti e grazie a chi vorrà rispondere per dissipare i miei dubbi. Sono un sott. della M.M. in aspettativa per motivi sanitari. Sono a circa un mese dalla scadenza dell'anno canonico al 100% di stipendio; vorrei capire con il vostro aiuto, considerato che è piuttosto chiara al medico che mi visita di volta in volta la mia volontà di passare all'impiego civile, se ci sia ormai il tempo utile per la riforma affinchè si eviti la decurtazione del 50% dello stipendio previsto tra il 12°e 16° mese. Mi è poco chiara la sequenza di eventi che porterà alla mia richiesta di transito al ruolo civile, soprattutto appunto i tempi che impiega la commissione a pronunciarsi in merito alla mia situazione e se è mia facoltà pronunciarmi in merito o devo necessariamente aspettare loro che magari senza troppa fretta mi fanno appunto decurtare lo stipendio. Considerato che un lavoro di questi tempi non me lo danno nemmeno se pago io il datore di lavoro :shock:, dovrei mantenere una famiglia con mutuo, prestito e debiti vari insomma :oops: ...
Posso sempre farmi presentare al Ministro del Lavoro magari ci pensa lei :roll: :roll: :roll:
Evviva la repubblica fondata sui politici.
Caro Axel immediatamente provvedi nel fare causa di servizio per la patologia cui attualmente sei "sotto cmo", avrai cosi la possibilita' di avere lo stipendio al 100% , compreso nell'eventuale periodo di aspettativa speciale, mi raccomando prima della scadenza del 12 mese.......
Parla chiaramente al CML digli che vuoi transitare e se superi i 730 gg. non potrai farlo...
auguri.

Avatar utente
pietro17
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2609
Iscritto il: sab mar 10, 2012 10:50 am

Re: Quesito sui tempi di pronuncia della c.m.o. per la rifor

Messaggio da pietro17 » ven mar 23, 2012 6:23 am

Scusate tanto, ma non era stata abolita, al termine del primo anno di aspettativa, la decurtazione dello stipendio? non si aspetta il parere del CdV?

Axel
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 7
Iscritto il: lun feb 27, 2012 11:49 am

Re: Quesito sui tempi di pronuncia della c.m.o. per la rifor

Messaggio da Axel » gio apr 12, 2012 11:03 am

Salve a tutti, io ho saltato il fosso... La c.m.o. si è espressa per la non idoneità al s.m.m. idoneo alla riserva e al transito civile nelle aree funzionali. Ho già presentato la domanda per il transito e adesso aspetto. Cosa fondamentale non è scaduto l'anno di aspettativa così potrò usufruire della retribuzione al 100% (non avrei saputo davvero come fare altrimenti). Sono sollevato finalmente, adesso che le cose son fatte; è davvero una strana sensazione quella che provo, non so se dissimile da quello che hanno provato tanti colleghi prima di me nella conferma che un periodo della tua vita è terminato e ne sta per iniziare un altro con si spera altri presupposti e prospettive. Sono stato un militare per 15 anni, non ho ancora capito come ci si sente un civile... Il tempo mi darà delle risposte. Vi terrò aggiornati. Buona sorte a tutti.

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4295
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Quesito sui tempi di pronuncia della c.m.o. per la rifor

Messaggio da lino » ven apr 13, 2012 3:08 pm

Axel ha scritto:Salve a tutti, io ho saltato il fosso... La c.m.o. si è espressa per la non idoneità al s.m.m. idoneo alla riserva e al transito civile nelle aree funzionali. Ho già presentato la domanda per il transito e adesso aspetto. Cosa fondamentale non è scaduto l'anno di aspettativa così potrò usufruire della retribuzione al 100% (non avrei saputo davvero come fare altrimenti). Sono sollevato finalmente, adesso che le cose son fatte; è davvero una strana sensazione quella che provo, non so se dissimile da quello che hanno provato tanti colleghi prima di me nella conferma che un periodo della tua vita è terminato e ne sta per iniziare un altro con si spera altri presupposti e prospettive. Sono stato un militare per 15 anni, non ho ancora capito come ci si sente un civile... Il tempo mi darà delle risposte. Vi terrò aggiornati. Buona sorte a tutti.
Sei stato "fortunato" ma ripeto per tutti basta la domanda per c.d.s. per avere lo stipendio al 100% per l'intero periodo sia di aspettiva malattia che di aspettativa speciale al transito.......
ciao e auguri.

Rispondi