Prossima Riforma

Feed - CARABINIERI

gianni7070
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 27
Iscritto il: ven giu 12, 2020 9:21 am

Re: Prossima Riforma

Messaggio da gianni7070 » mer giu 17, 2020 8:45 pm

Ho chiesto l estratto contributivo all INPS i periodi dove sono stato in missione sono molti piu alti



Convenzionistituzioni.it
zippone alberto
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 567
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: Prossima Riforma

Messaggio da zippone alberto » mer giu 17, 2020 9:54 pm

gianni7070 ha scritto:
mer giu 17, 2020 8:42 pm
Grazie mille per i consigli Zio Albertone perche' credimi qui fuori sono solo tante parole ma fatti nessuno tutti sanno qualcosa ma quando e il momento di conretizzare tutti si tirano in dietro. Il nucleo Comando non sa forse ti faremo sapere....... Il Povinciale ti risponde non preoccuparti quello che ti spetta ti sara' dato..... La Legione e il CNA non parliamone nemmeno sono un numero che tra un po si leva dalle PALLE e in 30 anni mai e dico mai un richiamo una nota negativa sempre presente eccellente da una vita .....da quando sono a casa un dispiacere continuo, cosa pensi che qualche COMANDANTE almeno per sapere cosa ho mi abbia mai chiamato????? E il mio numero di telefono lo hanno tutti....... Comunque ora provvedo si a inviare (Gia' domani) una pec all' ospedale militare specificando quando consigliato. Poi faccio sapere Grazie ancora.

È bene non entrare nel merito, però poiché conosco la bravura nel cercare il cavillo per aprire una pratica disciplinare.

Ti consiglio di interagire prima con il nucleo Comando, perché :

Non hanno alcun obbligo di iniziativa nei tuoi riguardi ad inviarti a visita solo perché sei in procinto dei 12 mesi con rischio di decurtazione stipendiale ( dovrebbe prevalere il buon senso ,ma è anche vero che molto dipende dal tipo di patologia/e.)

Però,per attivarsi l'ufficio deve essere in qualche modo messo a conoscenza delle tue esigenze,per cui fai 2 righe al nucleo Comando evidenziando quello che è stato indicato e a questo punto lascia che siano l'oro ad attivarsi,diversamente fai presente per iscritto che hai intenzione di interagire con la Cmo .


Non agire di impulso.

Ciao

gianni7070
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 27
Iscritto il: ven giu 12, 2020 9:21 am

Re: Prossima Riforma

Messaggio da gianni7070 » gio giu 18, 2020 12:19 pm

ok grazie

lepre15
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 138
Iscritto il: ven gen 10, 2020 8:57 pm

Re: Prossima Riforma

Messaggio da lepre15 » gio giu 18, 2020 12:57 pm

Gianni 7070 il consiglio che ti do come ti ha detto Alberto stai calmo non prendere iniziative che questi fenomeni non solo uno sta male ma aspettano l'occasione per finirti di piegare a buon intenditori poche parole ciao e in bocca al lupo.

lepre15
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 138
Iscritto il: ven gen 10, 2020 8:57 pm

Re: Prossima Riforma

Messaggio da lepre15 » gio giu 18, 2020 1:22 pm

A me sta succedendo la stessa cosa indifferenza totale mai una chiamata da parte dei colleghi o superiori per chiedere lo stato di salute se io chiedo qualcosa le risposte sono sempre vaghe. Gianni io ti dico pensiamo alla salute e " non ti curar di loro ma guarda e passa "

oreste.vignati
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2553
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: Prossima Riforma

Messaggio da oreste.vignati » gio giu 18, 2020 7:07 pm

al 31 12 2020 PAL pensione annua lorda euro 18300.
mensile netta sarà di circa 1260 euro comprensiva di 95 euro per detrazioni al reddito.
Da aggiungere familiari a carico e togliere add. reg. e comunali circa 40 euro.
Tredicesima 110 euro
Il conteggio senza tener conto delle indennità accessorie e il rinnovo contrattuale
il TFS con l'uscita al 31 12 2020 cioè 29 anni ai fini tfs (arrotondati) euro netti 50000 con la riforma,
senza nessun periodo riscattato, considerato il corso di 6 mesi
auguroni per la tua salute e il tuo futuro

zippone alberto
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 567
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: Prossima Riforma

Messaggio da zippone alberto » gio giu 18, 2020 8:04 pm

gianni7070 ha scritto:
mer giu 17, 2020 8:45 pm
Ho chiesto l estratto contributivo all INPS i periodi dove sono stato in missione sono molti piu alti
Gianni con l'intervento di Oreste ora conosci anche l' eventuale futura pensione.

In merito alle missioni,tiene presente che il corrispettivo percepito sarà valutato nei conteggi del CNA CC Chieti solo al 50% e per la parte eccedente il 18%.

Inoltre,verifica i CUD del o dei periodi in questione poiché dovresti trovare trascritta l'annotazione del percepito.

Ma nonostante ciò a volte non basta,perché se il ministero ufficio speciale, non ha comunicato le somme al CNA queste non saranno inserite nel decreto, per cui verifica il matricolare e poi se non trovi riscontro presenta al comando stazione una richiesta diretta al CNA fine alla verifica circa la presenza degli emolumenti percepiti durante le missioni.

Poi se hai voglia e tempo facci sapere com'è andata con il nucleo Comando.

Ciao

gianni7070
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 27
Iscritto il: ven giu 12, 2020 9:21 am

Re: Prossima Riforma

Messaggio da gianni7070 » gio giu 18, 2020 9:32 pm

Vi ringrazio moltissimo, ma non sono arrabbiato sono amareggiato perche dopo 30 anni... che non sono pochi nemmeno UN COME STAI da parte di nessuno o quei pochi colleghi che ti considerano amico

gianni7070
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 27
Iscritto il: ven giu 12, 2020 9:21 am

Re: Prossima Riforma

Messaggio da gianni7070 » gio giu 18, 2020 9:33 pm

Appena so qualcosa in piu vi aggiorno e grazie ancora a TUTTI

gianni7070
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 27
Iscritto il: ven giu 12, 2020 9:21 am

Re: Prossima Riforma

Messaggio da gianni7070 » gio giu 18, 2020 9:53 pm

Scusate ancora ho letto qui sul Forum questo: Chi viene collocato in congedo assoluto con inabilita' a ogni proficuo lavoro ha il diritto al calcolo della pensione come se avesse raggiunto i 60 anni di eta'.
E' una cosa veritiera la pensione viene calcolata in base a quale gravita' di malattia ti viene riconosciuta. Grazie ancora poi non stresso piu..........

zippone alberto
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 567
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: Prossima Riforma

Messaggio da zippone alberto » gio giu 18, 2020 10:35 pm

gianni7070 ha scritto:
gio giu 18, 2020 9:53 pm
Scusate ancora ho letto qui sul Forum questo: Chi viene collocato in congedo assoluto con inabilita' a ogni proficuo lavoro ha il diritto al calcolo della pensione come se avesse raggiunto i 60 anni di eta'.
E' una cosa veritiera la pensione viene calcolata in base a quale gravita' di malattia ti viene riconosciuta. Grazie ancora poi non stresso piu..........

L'Inabilità Assoluta e Permanente a Qualsiasi Attività Lavorativa
Dal 1° gennaio 1996 l'art. 2, comma 12, della legge 335/1995 ha esteso la pensione di inabilità per i lavoratori privati di cui alla legge 222/1984 anche al pubblico impiego.

Questo tipo di pensione, richiede una inabilità, tale da determinare una "inabilità assoluta e permanente a qualsiasi attività lavorativa".

Per ottenere la prestazione in parola è necessario che l'iscritto abbia maturato un minimo di cinque anni di anzianità contributiva, di cui almeno tre nell'ultimo quinquennio antecedente la decorrenza della prestazione pensionistica (cfr: Circolare Inpdap 57/1997).

La prestazione viene calcolata sulla base dell'anzianità contributiva maturata alla quale però viene riconosciuto una maggiorazione virtuale che determina il vantaggio di poter conseguire un assegno piu' elevato.

In sostanza la contribuzione viene incrementata virtualmente tra l'età alla cessazione dal servizio e il compimento dell'età pensionabile di vecchiaia per chi è nel sistema retributivo (almeno 18 anni di contributi entro il 1995);

oppure sino al compimento del sessantesimo anno di età per i lavoratori che sono nel sistema misto e contributivo entro un massimo di 40 anni di contributi

La gravità della malattia è valutata dalla Cmo la quale a propria discrezione e esaminati tutti i documenti medici emette il giudizio di riforma per inabilità.

Gianni,con questo tipo di riforma devi richiedere nuovi calcoli pensionistici a Oreste.

Scusa l'invadenza,ma la patologia in atto è da ricondursi a causa di servizio ? Possibile che in 30 anni di servizio tu non abbia mai sofferto di cervicale o lombare :lol: :lol: :lol:

Forse è il caso di esaminare un po' eventuali richieste di cause di servizio per una futura PPO :mrgreen:

Ciao Alberto

gianni7070
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 27
Iscritto il: ven giu 12, 2020 9:21 am

Re: Prossima Riforma

Messaggio da gianni7070 » gio giu 18, 2020 10:42 pm

SI ma da ignorante non ho mai fatto nessuna domanda di causa di servizio..

gianni7070
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 27
Iscritto il: ven giu 12, 2020 9:21 am

Re: Prossima Riforma

Messaggio da gianni7070 » gio giu 18, 2020 10:46 pm

Questa che pultroppo mi hanno riscontrato e una malattia rara disabilitante degenerativa. Non lo so se la riconosceranno causa di servizio spero di si.

zippone alberto
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 567
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: Prossima Riforma

Messaggio da zippone alberto » gio giu 18, 2020 10:50 pm

gianni7070 ha scritto:
gio giu 18, 2020 10:42 pm
SI ma da ignorante non ho mai fatto nessuna domanda di causa di servizio..
Ricorda non è mai troppo tardi, se vi sono stati episodi che ti ho citato ne parliamo perché una domandina non guasta per iniziare a ipotecare la futura PPO.

Ma per l'attuale patologia ti sei consigliato con qualche medico legale ex ufficiale Cmo per valutare i presupposti di una causa di servizio ?

zippone alberto
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 567
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: Prossima Riforma

Messaggio da zippone alberto » gio giu 18, 2020 11:00 pm

gianni7070 ha scritto:
gio giu 18, 2020 10:46 pm
Questa che pultroppo mi hanno riscontrato e una malattia rara disabilitante degenerativa. Non lo so se la riconosceranno causa di servizio spero di si.
Gianni ho letto ora, dunque stando così le cose non avere fretta di andare in Cmo, ma inizia a produrre certificazioni e consulenze ,non conoscendo lo specifico della patologia ti consiglio di affidarti a un medico legale possibilmente ex militare e fatti accompagnare è in gioco oltre la tua salute ma anche un aspetto economico non indifferente con altri benefici che non sto qui a dirti .

Rispondi