procedimento penale e disciplinare

Diritto Militare e per le Forze di Polizia
Feed - L'Avv. Giorgio Carta risponde

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.
Rispondi
gianni8333
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 3
Iscritto il: mar feb 02, 2021 12:44 pm

procedimento penale e disciplinare

Messaggio da gianni8333 » mar feb 02, 2021 12:58 pm

Buongiorno Avvocato mi servirebbero cortesemente alcune delucidazioni inerenti la mia situazione. Sono un Maresciallo dei CC con 17 anni di servizio, lo scorso anno il mio ex Comandante mi ha deferito alla Procura militare per peculato d'uso dell'automezzo di servizio e peculato militare aggravato. L'accusa di peculato d'uso è caduta immediatamente in quanto il PM ha richiesto ed ottenuto l'archivizione perchè il fatto non costituisce reato, l'amministrazione mi ha comminato una sanzione disciplinare consistente in nr. 02 giorni di consegna semplice, abbassamento delle note caratteristiche e trasferimento. Nella nuova sede di servizio sto benissimo, mi hanno appena chiuso le note portandole da inferiore alla media a nella media (il colonnello ha detto che il passaggio deve essere progressivo). Per quanto riguarda l'altro capo di imputazione la procura militare di Napoli ha chiesto altri sei mesi di proroga alle indagini nel mese di ottobre 2020, ad oggi non mi è stato notificato nulla (preciso che l'ipotesi di reato si basa sul cambio di n° 5 schede carburante, per un importo di 250 euro, in pratica cambiavamo le schede per poter fare rifornimento in contanti visto che la stazione agip più vicina a 20 Km non aveva sempre in funzione lo sportello automatico). Ora chiedo, visto che non non ho mai preso 1 euro e che questi soldi sono tutt'ora in cassaforte al mio vecchio reparto, non dovrebbe configurarsi al massimo un uso improprio di carta di credito di competenza della Prtocura Ordinaria e non militare? Se verrò rinviato a giudizio, verrò anche sospeso? Infine, se tutto dovesse andare male e destituito, avendo già maturato circa 40000 euro di liquidazione (non ho soldi da parte mantengo tre figli e una moglie) posso richiedere l'anticipo del tfs maturato ad un istituto di credito anche se non ho diritto alla pensione avendo solo 38 anni di eta? Quest'ultima cosa sarebbe davvero importante per me perchè con quei soldi potrei avviare una piccola attività per arrivare a 66 anni e poi prendere la pensione. Grazie fin da ora per i consigli e mi scusi per essere stato eccessivamente lungo nel spiegare la mia situazione



Convenzionistituzioni.it
gianni8333
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 3
Iscritto il: mar feb 02, 2021 12:44 pm

Re: procedimento penale e disciplinare

Messaggio da gianni8333 » gio feb 18, 2021 1:47 pm

Se cortesemente qualcuno riesce a darmi qualche consiglio. Grazie anticipatamente

Rispondi