PPO - INPS.

Feed - CARABINIERI

Rispondi
Aldo L.
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 11
Iscritto il: mar nov 26, 2019 4:57 pm

PPO - INPS.

Messaggio da Aldo L. » mer nov 27, 2019 9:31 am

Buongiorno a tutti e anticipatamente ringrazio quanti vorranno aiutarmi. In sintesi, la mia situazione: ora in quiescenza, causa di servizio riconosciuta nel 2008 Tabella A, 8 categoria (ernie e protrusioni discali importanti) e recente parere favorevole emesso dalla Commissione Valutazione Cause di Servizio del Ministero delle Finanze. Ho presentato domanda all'INPS lo scorso anno per il riconoscimento della PPO e ora l'Ente (l'INPS) è in possesso di tutta la documentazione necessaria per procedere alla definizione dell'iter. Al riguardo, le mie domande sono: l'infermità riconosciutami non è elencata tra quelle in Tabella A/8 del D.P.R. 23/12/78 n. 915. Quanto precede può in qualche modo pregiudicare l'esito positivo della mia richiesta di PPO? Credo di no, considerato anche che le patologie/infermità in elenco Tabella A/8 sono veramente poche, ma gradirei un parere da parte dei sempre disponibili veterani del sito (e chiedo scusa se la mia domanda possa apparire scontata o inutile). Il secondo quesito è invece legato alla tempistica necessaria per la conclusione dell'iter da parte dell'INPS (sede di Terni). Posso avere un'idea da parte dei colleghi esperti? Ringrazio nella circostanza tutti i colleghi che dedicano con competenza generosità e passione il proprio tempo ad altri, per tutti gli argomenti. Anche se sono un nuovo iscritto seguo da tempo il sito e ho sempre apprezzato la disponibilità e competenza per tutti gli argomenti trattati. Buona giornata.



Convenzionistituzioni.it
naturopata
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1696
Iscritto il: ven mag 19, 2017 3:24 pm

Re: PPO - INPS.

Messaggio da naturopata » mer nov 27, 2019 11:15 am

Aldo L. ha scritto:
mer nov 27, 2019 9:31 am
Buongiorno a tutti e anticipatamente ringrazio quanti vorranno aiutarmi. In sintesi, la mia situazione: ora in quiescenza, causa di servizio riconosciuta nel 2008 Tabella A, 8 categoria (ernie e protrusioni discali importanti) e recente parere favorevole emesso dalla Commissione Valutazione Cause di Servizio del Ministero delle Finanze. Ho presentato domanda all'INPS lo scorso anno per il riconoscimento della PPO e ora l'Ente (l'INPS) è in possesso di tutta la documentazione necessaria per procedere alla definizione dell'iter. Al riguardo, le mie domande sono: l'infermità riconosciutami non è elencata tra quelle in Tabella A/8 del D.P.R. 23/12/78 n. 915. Quanto precede può in qualche modo pregiudicare l'esito positivo della mia richiesta di PPO?

No.

Il secondo quesito è invece legato alla tempistica necessaria per la conclusione dell'iter da parte dell'INPS (sede di Terni). Posso avere un'idea da parte dei colleghi esperti? Ringrazio nella circostanza tutti i colleghi che dedicano con competenza generosità e passione il proprio tempo ad altri, per tutti gli argomenti. Anche se sono un nuovo iscritto seguo da tempo il sito e ho sempre apprezzato la disponibilità e competenza per tutti gli argomenti trattati. Buona giornata.


Sulla tempistica bisognerebbe trovare dei colleghi liquidati dalla sede di Terni.

Aldo L.
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 11
Iscritto il: mar nov 26, 2019 4:57 pm

Re: PPO - INPS.

Messaggio da Aldo L. » mer nov 27, 2019 11:35 am

Ringrazio molto Naturopata per il riscontro e colgo l'occasione per dire pubblicamente che contavo sul suo parere. È nota la sua competenza a tutti i frequentatori del sito, nelll'ambito di svariate tematiche. Nel frattempo, approfitto per un altro parere: potrei eventualmente essere chiamato, a cura INPS, a ulteriore visita da parte di una CMO? Grazie nuovamente.

GiulioTR
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 723
Iscritto il: mar ott 31, 2017 5:41 pm

Re: PPO - INPS.

Messaggio da GiulioTR » mer nov 27, 2019 11:52 am

Io sono della sede di Terni.
In pensione novembre 2017 mi è stata liquidata la privilegiata con i dovuti arretrato luglio 2019.
Spero di esserti stato utile.

Aldo L.
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 11
Iscritto il: mar nov 26, 2019 4:57 pm

Re: PPO - INPS.

Messaggio da Aldo L. » mer nov 27, 2019 12:11 pm

Ringrazio molto GiulioTR, anch'egli sempre molto presente e disponibile sul sito. Considerato che la domanda è stata presentata ad agosto 2018, sempre che la documentazione sia a posto, si potrebbe sperare di essere più o meno in dirittura di arrivo. Grazie molte nuovamente.

GiulioTR
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 723
Iscritto il: mar ott 31, 2017 5:41 pm

Re: PPO - INPS.

Messaggio da GiulioTR » mer nov 27, 2019 1:26 pm

Se permetti ti do un consiglio.
Vai su Inps informa e richiedi a che punto è la definizione della pratica, qui nella nostra sede c'è una signora molto disponibile che ti darà tutte le informazioni.
Considera che ha me ha anche telefonato per rassicurarmi sull'andamento della pratica.
Auguri.

GiulioTR
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 723
Iscritto il: mar ott 31, 2017 5:41 pm

Re: PPO - INPS.

Messaggio da GiulioTR » mer nov 27, 2019 1:28 pm

Senza l' h naturalmente.

Aldo L.
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 11
Iscritto il: mar nov 26, 2019 4:57 pm

Re: PPO - INPS.

Messaggio da Aldo L. » mer nov 27, 2019 1:48 pm

Grazie molte a GiulioTR per il consiglio, che sicuramente seguirò. Una volta ottenuto riscontri, provvederò a riportarli sul sito, a vantaggio di eventuali interessati. Buona giornata a tutti e grazie nuovamente.

naturopata
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1696
Iscritto il: ven mag 19, 2017 3:24 pm

Re: PPO - INPS.

Messaggio da naturopata » mer nov 27, 2019 3:55 pm

Aldo L. ha scritto:
mer nov 27, 2019 11:35 am
Ringrazio molto Naturopata per il riscontro e colgo l'occasione per dire pubblicamente che contavo sul suo parere. È nota la sua competenza a tutti i frequentatori del sito, nelll'ambito di svariate tematiche. Nel frattempo, approfitto per un altro parere: potrei eventualmente essere chiamato, a cura INPS, a ulteriore visita da parte di una CMO? Grazie nuovamente.
Se l'ascrizione tabellare ottenuta non è ascritta anche ai fini di p.p.o. sul verbale della C.M.O., devi essere inviato a visita in C.M.O. ai fini di p.p.o..

Aldo L.
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 11
Iscritto il: mar nov 26, 2019 4:57 pm

Re: PPO - INPS.

Messaggio da Aldo L. » mer nov 27, 2019 5:11 pm

Grazie molte Naturopata. A questo punto, considerato che l'ascrivibilità è riportata al punto (22) in Sezione PPO, credo che sarà necessario essere convocato a visita presso CMO. In questo caso, credo che sia opportuno predisporre la documentazione sanitaria a sostegno e, soprattutto, l'ausilio di idoneo consulente medico-legale (per il quale sono più che graditi suggerimenti relativi alla sua individuazione). Grazie nuovamente.

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 13386
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: PPO - INPS.

Messaggio da panorama » sab nov 30, 2019 10:59 am

per Aldo L.,
La domanda di PPO presentata sul canale INPS è il primo passo e li resta fino a completa definizione dell'iter, poi detta domanda va inoltrata al proprio Comando il quale a sua volta raccoglie tutti i Decreti sia di riconoscimento cds che di liquidazione eventuale Equo Indennizzo e l'inoltra alla C.M.O.. Cosa molto importante è di accertarsi dopo 10 gg., chiamando alla C.M.O. se la pratica è arrivata attraverso la PEC da parte del Comando giusto per stare tranquilli che sia almeno arrivata a chi di competenza. Di certo e che ogni CMO a dei tempi propri per chiamare le persone a visita medica ai fini della P.P.O. ed una volta che si è stati sottoposti, il verbale di visita viene inviato al Comando per il seguito di competenza e che alla fine il Comando a secondo dalla propria appartenenza e regole proprie, raccolte tutte le carte inoltra l'intera documentazione alla sede INPS competente. L'INPS una volta acquisita la pratica l'assegna alla persona preposta alla trattazione ed anche qui si prendono del tempo per la lavorazione ed il relativo pagamento contestuale. I tempi del disbrigo pratica, variano a secondo dalla sede INPS e dall'impiegato, sperando che non si perde tra caffè, cappuccino e cornetti giornalieri.

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3457
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: PPO - INPS.

Messaggio da antoniomlg » sab nov 30, 2019 6:59 pm

Aldo L. ha scritto:
mer nov 27, 2019 5:11 pm
Grazie molte Naturopata. A questo punto, considerato che l'ascrivibilità è riportata al punto (22) in Sezione PPO, credo che sarà necessario essere convocato a visita presso CMO. In questo caso, credo che sia opportuno predisporre la documentazione sanitaria a sostegno e, soprattutto, l'ausilio di idoneo consulente medico-legale (per il quale sono più che graditi suggerimenti relativi alla sua individuazione). Grazie nuovamente.
per avere la certezza che sarai/non sarai chiamato a visita dalla cmo devi controllare se la cmo si è espressa circa la durata della ppo

controlla cosa hanno scritto nella sezione PP che è l'ultima vicino al gruppo firma nel riquadri :

>Suscettibile di miglioramento;
>Assegno rinnovabile.

ciao

Aldo L.
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 11
Iscritto il: mar nov 26, 2019 4:57 pm

Re: PPO - INPS.

Messaggio da Aldo L. » lun dic 02, 2019 7:19 pm

Grazie molte, Antoniomlg per la risposta.
Nel riquadro della Sezione PP non è riportata nessuna osservazione (è in bianco, a differenza della Sezione EI, ove viene riportata Tabella A, categoria 8 ).
A questo punto, attendo comunicazioni da parte dell'INPS, al quale avevo chiesto lumi in merito all'iter della pratica. Nel caso di mancata comunicazione, provvederò ad inoltrare ulteriore richiesta il prossimo mese di gennaio. Ritengo di dover comunque individuare nel frattempo un idoneo medico-legale, al quale far seguire la mia pratica nel miglior modo possibile. Sono molto graditi dei suggerimenti al riguardo, anche con MP. Grazie nuovamente e buona serata.

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3457
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: PPO - INPS.

Messaggio da antoniomlg » lun dic 02, 2019 7:36 pm

io ti consiglierei di documentare bene con esami eseguiti da struttura pubblica
o convenzionata con il SSN, delle patologie di cui soffri...

e vai a visita senza medico, trattandosi di una 8^ categoria.....

nel caso dovessero fare i furbi e declassare la categoria allora ti dovrai muovere con ricorso alla corte dei conti

con avvocato e medico legale. ed quel punto potrei consigliarti i professionisti a cui mi sono rivolto io..

ricordami di quale cmo si tratta?

Rispondi