Porto d'armi - attacchi di panico

Diritto Militare e per le Forze di Polizia
Feed - L'Avv. Giorgio Carta risponde

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.
Rispondi
albertolupo661
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 1
Iscritto il: mar gen 07, 2020 8:28 pm

Porto d'armi - attacchi di panico

Messaggio da albertolupo661 » mar gen 07, 2020 8:57 pm

Salve a tutti
Ecco cosa è successo: per circa 3 anni ho sofferto di attacchi di panico e li ho curati andando dallo psicologo al Centro Salute Mentale, presso USL/ ASL della mia città e andavo una volta alla settimana dal mio medico di base per farmi stampare due ricette mediche, una per la terapia individuale e una per la terapia di gruppo.
Aggiungo anche che questi attacchi di panico li ho curati avendo solo ed esclusivamente attraverso delle sedute con un colloquio di circa 60 minuti con lo psicologo e aggiungo che non ho mai preso medicine, né avuto ricoveri presso strutture psichiatriche, né tso o roba del genere.
Dopo 3 anni ho interrotto la terapia non riuscendo a trovare un lavoro per potermi pagare la terapia.
Poi sono passati 2/3 anni dall'interruzione della terapia, sono andato dal mio medico di base ed ho chiesto il certificato anamnestico per porto d’armi e sul certificato il medico di base ha segnalato che ho avuto un lieve disturbo d'ansia che però è PREGRESSO.
Quando mi ha fatto il certificato medico mi ha detto anche che l’ha dovuto inserire (IL LIEVE DISTURBO D’ANSIA PREGRESSO) anche perché sul suo pc sono registrate le ricette mediche che gli ho chiesto perché queste ricette mediche a sua volta sono state registrate presso l’USL/ASL della mia città dove ho conseguito le sedute con lo psicologo presso il Centro Salute Mentale.
Sono poi andato alla medicina legale dell'USL/ASL e il medico legale si è rifiutato di rilasciarmi il certificato medico nonostante il disturbo d'ansia sia PREGRESSO.
Così sono venuto a conoscenza di questo problema.
Ora io non soffro più da anni di attacchi di panico.
Stavo pensando pure se posso chiede una copia della mia cartella clinica del Centro Salute Mentale.
Quello che vi chiedo come posso risolvere questo problema?
Risolvo cambiando medico di base il problema trovandone un altro
Voglio conseguire il porto d’armi per uso sportivo essendo disoccupato per poi essere eventualmente assunto presso un istituto di vigilanza come guardia giurata.
Grazie mille.



Rispondi