Fai una donazione al tuo Forum €5,00 €10,00 €20,00 €50,00

Link sponsorizzati
BANNER

VITTIME DEL DOVERE

VITTIME DEL DOVERE

Messaggioda mackenny » ven ott 12, 2012 3:35 pm

Dopo due anni di attesa finalmente il 5 novembre prossimo percepirò l'agognato vitalizio. Ancora non ci credo anche perchè ci sono da attendere ancora 3 settimane!!!
da quel lontano 29 aprile 1991 sono trascorsi 21 anni e ancora ne ho un vivido ricordo!
A coronamento di tutto ci sono gli arretrati che non guastano mai, ma nessuno mi potrà mai ridare la serenità e una postura corretta.
..La pensione il vitalizio, e un nuovo lavoro, ma la Polizia di Stato, l'istituzione, mi manca, ancora non me ne faccio una ragione però, ho deciso libermente di andarmene il 9 maggio 2011, perchè non è più la "POLIZIA" di 25 anni fa tutto è cambiato e inesorabilmente.. perduto.
mackenny
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 37
Iscritto il: gio nov 03, 2011 3:38 pm

Link sponsorizzati
BANNER

Re: VITTIME DEL DOVERE

Messaggioda Cesare Silvestri » ven ott 12, 2012 5:22 pm

Auguri! Puoi indicare cortesemente quanto tempo è passato dalla visita medico legale avanti la "Speciale Commissione" alla comunicazione della chiusura della pratica?
Saluti.
Cesare Silvestri
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 32
Iscritto il: dom ago 21, 2011 3:09 pm

Re: VITTIME DEL DOVERE

Messaggioda Carlos3 » ven ott 12, 2012 6:15 pm

Scusa collega "di pensione" Mackenney", volevo porti qualche domanda se vuoi e si ti fa piacere rispondere. Sono Carlos 3 e ho una pensione privilegiata di 8^ cat. riconosciuta e indennizzata nel 1994 a seguito di un conflitto che ho avuto nel 1991 a Napoli con alcuni rapinatori (ero fuori servizio, mi qualificai, ma ebbi la peggio). Di quell'evento conservo in corpo due proiettili uno vicino alle vertebre e uno in una gamba, e l'asportazione di mezzo metro d'intestino perchè lacerato da un proiettile. Grazie a Ciro Serra, che qualche anno fà mi ha aperto gli occhi, solo qualche mese fà ho fatto domanda di vittima del dovere. In questi giorni ho presentato domanda all'inpdap di aggravamento della 8^ cat. (su consiglio del collega che stà al call center delle vittime del dovere). Ti chiedo, con la mia patologia posso ambire a ottenere qualcosa o sono arrivato tardi all'appuntamento? Grazie di ogni tuo eventuale consiglio. Premetto che sono due anni che seguo tutti i giorni questo Forum ma non ho mai posto domande su questo argomento.
Carlos3
 

Re: VITTIME DEL DOVERE

Messaggioda sintozz » ven ott 12, 2012 7:38 pm

Carlos3 ha scritto:Scusa collega "di pensione" Mackenney", volevo porti qualche domanda se vuoi e si ti fa piacere rispondere. Sono Carlos 3 e ho una pensione privilegiata di 8^ cat. riconosciuta e indennizzata nel 1994 a seguito di un conflitto che ho avuto nel 1991 a Napoli con alcuni rapinatori (ero fuori servizio, mi qualificai, ma ebbi la peggio). Di quell'evento conservo in corpo due proiettili uno vicino alle vertebre e uno in una gamba, e l'asportazione di mezzo metro d'intestino perchè lacerato da un proiettile. Grazie a Ciro Serra, che qualche anno fà mi ha aperto gli occhi, solo qualche mese fà ho fatto domanda di vittima del dovere. In questi giorni ho presentato domanda all'inpdap di aggravamento della 8^ cat. (su consiglio del collega che stà al call center delle vittime del dovere). Ti chiedo, con la mia patologia posso ambire a ottenere qualcosa o sono arrivato tardi all'appuntamento? Grazie di ogni tuo eventuale consiglio. Premetto che sono due anni che seguo tutti i giorni questo Forum ma non ho mai posto domande su questo argomento.


Non è il fatto che sei arrivato tardi.........secondo me se leggi i requisiti per avere tale riconoscimento, bisogna essere comandati di servizio, mi auguro solo di sbagliarmi....Buona serata.
sintozz
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 277
Iscritto il: sab apr 16, 2011 12:31 pm

Re: VITTIME DEL DOVERE

Messaggioda spartagus » ven ott 12, 2012 7:43 pm

Per Carlos 3 la domanda la puoi presentare quando vuoi non ci sono termini di presentazione gli arretrati li danno dalla data della presentazione della domanda.
Avatar utente
spartagus
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 480
Iscritto il: dom nov 27, 2011 3:48 pm

Re: VITTIME DEL DOVERE

Messaggioda spartagus » ven ott 12, 2012 9:26 pm

Per prof54, io mi sono espresso cosi perche mi hanno riferito in questo modo ebbene che tu abbia fatto chiarezza sul argomento che io non sono a conoscenza e ho letto su questo forum come ho postato,ti voglio fare una domanda io sono stato riformato con cirrosi epatica dalla C.M.O nel 2004 e il comitato di verifica per le cause di servizio si e espresso con si dipendenza da causa di servizio nell 2009, da quando a me mi decorre il riconoscimento del vittima del dovere? La mia causa di servizio mi e stata riconosciuta tramite i rapporti informativi e brogliacci dove vi e scritto che ho fatto piantonamenti in ospedali reparti infettivi, e traduzioni detenuti dove si sconosce il loro stato di salute, ed in base a queste informazioni mie stato concessa la dipendenza da causa di servizio, dove ho subito un trapianto di fegato.
Mi scuso se ho dato qualche informazioni errate un saluto affettuoso.
Avatar utente
spartagus
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 480
Iscritto il: dom nov 27, 2011 3:48 pm

Re: VITTIME DEL DOVERE

Messaggioda salvo 63 » ven ott 12, 2012 9:37 pm

buona sera a tutti, mi scuso per l’intrusione e passo la domanda a prof 54, io ho avuto due eventi in servizio uno nel 2004 e l’altro nel 2006, nel tuo post leggo che
se tale evento e avvenuto nella data prima del 2006, in caso di riconoscimento dello status di vittima del dovere,e con una percentuale di invalidità si ha diritto ad un assegno di € 250 , ma ti riferisci sempre al 25% d’invalidità permanente o cambia qualcosa? nel senso che bastasse anche meno del 25%.
Grazie per eventuale risposta salvo 63
salvo 63
Consigliere
Consigliere
 
Messaggi: 939
Iscritto il: sab mag 21, 2011 5:53 pm

Re: VITTIME DEL DOVERE

Messaggioda salvo 63 » ven ott 12, 2012 10:18 pm

ti ringrazio per la risposta data, anche se quello che hai scritto nell'ultimo rigo è triste e non lo condivido, personalmente ho sempre distinto la disponibilità dall'ignoranza, e ti posso assicurare che le due cose sono distinte e separate, mi dispiace ma non dare nessun riscontro non è utile a nessuno..se questo che vuoi.
cordiali saluti salvo 63
salvo 63
Consigliere
Consigliere
 
Messaggi: 939
Iscritto il: sab mag 21, 2011 5:53 pm

Re: VITTIME DEL DOVERE

Messaggioda giuseppedemarco » sab ott 13, 2012 11:21 am

Buongiorno a tutti.
Beh... penso che il "FORUM" è uno strumento da dove, chi si trova in difficoltà, possa porre dei quesiti e attingere informazioni utili su come comportarsi e cosa fare. Nel momento in cui bisogna leggere che ci sono utenti che vantano conoscenze ma nello stesso tempo si rifiutano di metterle a disposizione della collettività che quotidianamente consulta questo forum... è cosa assai triste. Buona giornata
giuseppedemarco
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 234
Iscritto il: sab giu 05, 2010 4:26 pm

Re: VITTIME DEL DOVERE

Messaggioda spartagus » sab ott 13, 2012 1:06 pm

Sono pienamente d'accordo con te giuseppedemarco.
Avatar utente
spartagus
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 480
Iscritto il: dom nov 27, 2011 3:48 pm

Re: VITTIME DEL DOVERE

Messaggioda gino59 » sab ott 13, 2012 1:27 pm

salvo 63 ha scritto:ti ringrazio per la risposta data, anche se quello che hai scritto nell'ultimo rigo è triste e non lo condivido, personalmente ho sempre distinto la disponibilità dall'ignoranza, e ti posso assicurare che le due cose sono distinte e separate, mi dispiace ma non dare nessun riscontro non è utile a nessuno..se questo che vuoi.
cordiali saluti salvo 63




:arrow: Concordo con Salvo63 .- :arrow: " Non si finisce mai d'imparare " :arrow: e quindi, :wink: se puoi,
:arrow: potresti dare il tuo prezioso contributo, :arrow: :wink: magari leggendo e valutando i vari post
:arrow: degni di risposta.- Colgo l'occasione nel salutarti cordialmente
gino59
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 10288
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: VITTIME DEL DOVERE

Messaggioda ghitan1963 » gio ott 18, 2012 11:58 am

buongiorno, sono una vittima del dovere con una percentuale superiore al 25%.
la mia domanda e questa.
con il primo assegno di vitalizio arrivano anche gli arretrati o essi arrivano a parte?
grazie per chi mi risponderà
gae
ghitan1963
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 2
Iscritto il: gio ott 18, 2012 11:53 am

Re: VITTIME DEL DOVERE

Messaggioda ghitan1963 » gio ott 18, 2012 12:03 pm

caro collega,
ti capisco.
Io sono vittima del dovere al 30% a seguitio di un conflitto a fuoco nel quale sono rimasto gravemente ferito.
a quanto ho letto sono nella tua situazione. cioè anche io percepirò l'assegno di vitalizio il 5 novembre.
ti chiedo sa se con esso ci saranno anche gli arretrati, che come tu ben sai partono in parte dal 2006 ed in parte dal 2008.
grazie per la risposta. gaetano de rosa modena
ghitan1963
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 2
Iscritto il: gio ott 18, 2012 11:53 am

Re: VITTIME DEL DOVERE

Messaggioda mackenny » gio ott 18, 2012 4:31 pm

ciao ghitan1963,
si ci saranno gli arretrati, magra consolazione perchè oggi con molti soldi non fai molto ce ne vogliono sempre di più.
A me hanno detto che gli arretrati partono dal 1998 fino al 2003 poi dal 2003 fino al 2008 e poi dal 2008 al 2012, è una cifra considerevole, ma nessuno mi ridarà la serenità.
Ciao in bocca al lupo per tutto.
mackenny
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 37
Iscritto il: gio nov 03, 2011 3:38 pm

Re: VITTIME DEL DOVERE

 


Torna a POLIZIA DI STATO






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 14 ospiti

CSS Valido!

Aggiorna le mie impostazioni privacy