Fai una donazione al tuo Forum €5,00 €10,00 €20,00 €50,00

Link sponsorizzati

Rinuncia al transito ruoli civili e calcolo PAL

Rinuncia al transito ruoli civili e calcolo PAL

Messaggioda coccolo » gio set 27, 2018 10:20 am

Buongiorno.
Mi trovo in questa situazione e vorrei un consiglio in quanto dopo la lettura di tante discussioni presenti nel forum non sono arrivato ad una risposta.
Brevemente spiego la mia situazione…
Sono un (ex) Ass.Capo della Polizia di Stato riformato all’inizio di aprile 2017 con possibilità di transito nei ruoli civili ed in attesa di una risposta dal CVCS di Roma in merito alla causa di servizio che ha portato al giudizio di riforma.
Dalla fine di luglio 2017 (da aprile a luglio ho fatto ricorso in IIa istanza e non è andato a buon fine) sono in aspettativa speciale per il “transito nei ruoli civili”.
Ora la mia situazione fisica è peggiorata e vorrei rinunciare al transito.
So che posso farlo e ci sono sentenze che dicono che nel frattempo avrei maturato anzianità di servizio.
Quello che non mi è chiaro è quanto dovrò restituire degli stipendi al 100% che ho ricevuto dall’aprile 2017 ad oggi tenendo conto che in tale data avevo terminato i 12 mesi a stipendio pieno di aspettativa per malattia.
Dovrò restituire la differenza rispetto alla PAL (poi metterò i dati se qualcuno gentilmente vorrà calcolarla…) spettante in base agli di servizio che ho espletato?
Ci sono norme che determinano la situazione e le modalità del calcolo?
C’è una prassi consolidata?
Ho fatto mille telefonate ed una richiesta scritta al ministero senza ottenere risposta… pensate come importano le persone che finiscono in una situazione del genere.
Che rabbia...
Grazie.

PS1 scusate lo sfogo, ma questa situazione mi sta logorando.

PS2 per l’eventuale calcolo della PAL indico che, in data 20/07/1988, sono entrato in Polizia come Ausiliario di Leva.
I dati nella mia ultima busta paga da poliziotto sono:
- stipendio tabellare Euro 1106
- IIS conglibata Euro 526
- Indennità pens.mens. Euro 615
- assegno funzionale 27 anni Euro 245.
- parametro 113,50, diventato 117 nel particolare statino che da quando ho fatto richiesta di transito nei ruoli civili. Credo sia dovuto al rinnovi dei parametri e del contratto anche se in data 01/10/2017 risultavo già stato riformato.
Non so se serve altro...
Grazie.
coccolo
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 33
Iscritto il: mar apr 12, 2016 11:37 pm

Link sponsorizzati
BANNER

Re: Rinuncia al transito ruoli civili e calcolo PAL

Messaggioda strongman » gio set 27, 2018 2:11 pm

A spanne penso sarai tra i 1350 e i 1450, poi eventualmente dovrai aggiungere un 10% se arai la privilegiata.
strongman
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 31
Iscritto il: gio giu 02, 2016 5:11 pm

Re: Rinuncia al transito ruoli civili e calcolo PAL

Messaggioda coccolo » dom set 30, 2018 10:43 am

[quote="strongman"]A spanne penso sarai tra i 1350 e i 1450, poi eventualmente dovrai aggiungere un 10% se arai la privilegiata.[/quote]

Ti ringrazio moltissimo per la risposta e l'interesse ma, non ti offendere, speravo in una risposta un po' più precisa tipo quelle fornite dall'utente "louis65".

Mi rendo conto che ho chiesto informazioni rispetto ad una situazione particolare e di difficile valutazione dato che vedo che in molti hanno letto senza poter condividere esperienze o notizie inerenti a quanto da me richiesto.

Grazie ugualmente e buona domenica.
coccolo
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 33
Iscritto il: mar apr 12, 2016 11:37 pm

Re: Rinuncia al transito ruoli civili e calcolo PAL

Messaggioda lino » dom set 30, 2018 8:39 pm

coccolo ha scritto:
strongman ha scritto:A spanne penso sarai tra i 1350 e i 1450, poi eventualmente dovrai aggiungere un 10% se arai la privilegiata.


Ti ringrazio moltissimo per la risposta e l'interesse ma, non ti offendere, speravo in una risposta un po' più precisa tipo quelle fornite dall'utente "louis65".

Mi rendo conto che ho chiesto informazioni rispetto ad una situazione particolare e di difficile valutazione dato che vedo che in molti hanno letto senza poter condividere esperienze o notizie inerenti a quanto da me richiesto.

Grazie ugualmente e buona domenica.



Coccolo, se vuoi risposta da singolo utente , scrivigli in mp.
Comunque il collega ci ha azzeccato.
Se dopo aver saputo preciso importo e non ti bastasse ti consiglio il transito .
Visto che al max a 60 anni vai in pensione con importo stipendiale odierno...
Inoltre se vi fosse aggravamento patologia, puoi sempre avere riforma anche dagli impiegati civili dello stato!!
I migliori auguri.
lino
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 3598
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Rinuncia al transito ruoli civili e calcolo PAL

Messaggioda coccolo » lun ott 01, 2018 10:02 am

[quote="lino"]
Coccolo, se vuoi risposta da singolo utente , scrivigli in mp.
Comunque il collega ci ha azzeccato.
Se dopo aver saputo preciso importo e non ti bastasse ti consiglio il transito .
Visto che al max a 60 anni vai in pensione con importo stipendiale odierno...
Inoltre se vi fosse aggravamento patologia, puoi sempre avere riforma anche dagli impiegati civili dello stato!!
I migliori auguri.[/quote]

Grazie "lino" per la risposta.
Non "pretendevo" un calcolo da un utente in particolare, speravo solo in un'indicazione meno "a spanne" dato che nel forum ci sono utenti preparati in tale calcoli che si rivelano sempre molto precisi, ma grazie ugualmente.
In ogni caso, "strongam" ha scritto tra 1350 e 1450 e l'ho recepito.
Quando scrivi "che al max a 60 anni vai in pensione" cosa intendi?
Da impiegato civile i 5 anni di maggiorazioni maturate nella PdS rimangono oppure no?
Anche in questo caso ho ricevuto risposte orali contraddittorie.
Ciao.
coccolo
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 33
Iscritto il: mar apr 12, 2016 11:37 pm

Re: Rinuncia al transito ruoli civili e calcolo PAL

Messaggioda lino » lun ott 01, 2018 11:49 am

coccolo ha scritto:
lino ha scritto:Coccolo, se vuoi risposta da singolo utente , scrivigli in mp.
Comunque il collega ci ha azzeccato.
Se dopo aver saputo preciso importo e non ti bastasse ti consiglio il transito .
Visto che al max a 60 anni vai in pensione con importo stipendiale odierno...
Inoltre se vi fosse aggravamento patologia, puoi sempre avere riforma anche dagli impiegati civili dello stato!!
I migliori auguri.


Grazie "lino" per la risposta.
Non "pretendevo" un calcolo da un utente in particolare, speravo solo in un'indicazione meno "a spanne" dato che nel forum ci sono utenti preparati in tale calcoli che si rivelano sempre molto precisi, ma grazie ugualmente.
In ogni caso, "strongam" ha scritto tra 1350 e 1450 e l'ho recepito.
Quando scrivi "che al max a 60 anni vai in pensione" cosa intendi?
Da impiegato civile i 5 anni di maggiorazioni maturate nella PdS rimangono oppure no?
Anche in questo caso ho ricevuto risposte orali contraddittorie.
Ciao.


il mio non era un rimbrotto, solo un suggerimento...

Nel tuo caso al transito perdereresti tali maggiorazioni, in effetti sarebbero solo quelle maturate nel retributivo e cioè dal 1988al 1995.(un anno e qualche mese).
I 5 anni valgono solo ai fini del raggiungimento della max ANZIANITÀ contributiva, economicamente solo il periodo figurativo retributivo.
Non dovresti dare indietro nulla poiché si parla solo degli importi superati i 18 mesi visto che sei della P.di.s. .o 913 gg negli ultimi 5 anni.mobili.
se non erro tu al 12 mese hai proposto la C.di.S.
Ma dopo quanto ti hanno riformato??

Dalla data della domanda al transito , alla mancata presentazione ,se hai percepito stipendio pieno ,nulla dovrai ridare e ti verrra' calcolato come periodo lavorativo con le relative somme stipendiali , congelate alla data della riforma.
Quindi senza maturazione di assegni funzionali, ecc..
I 60 anni anagrafici per tutti, o i 41/42 anni effettivi dovrebbero essere i nuovi requisiti pensionistici.
Quindi in base alla tua età percependo poniamo una pensione di 1350 euro.
Poniamo invece che hai piu' di 50 anni e percepisci attualmente 1900 euro netti..
giusto tu sappia che rimarresti con tuo stipendio sino al sessantesimo anno di età .

Fatti fare calcoli esatti dai colleghi del forum.
Se hai una c.di s. Riconosciuta almeno nella tabella A, fammi sapere che ti dico una notizia interessante !!!
Ciaoo
lino
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 3598
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Rinuncia al transito ruoli civili e calcolo PAL

Messaggioda coccolo » lun ott 01, 2018 1:51 pm

[quote="lino"]
il mio non era un rimbrotto, solo un suggerimento...

Nel tuo caso al transito perdereresti tali maggiorazioni, in effetti sarebbero solo quelle maturate nel retributivo e cioè dal 1988al 1995.(un anno e qualche mese).
I 5 anni valgono solo ai fini del raggiungimento della max ANZIANITÀ contributiva, economicamente solo il periodo figurativo retributivo.
Non dovresti dare indietro nulla poiché si parla solo degli importi superati i 18 mesi visto che sei della P.di.s. .o 913 gg negli ultimi 5 anni.mobili.
se non erro tu al 12 mese hai proposto la C.di.S.
Ma dopo quanto ti hanno riformato??

Dalla data della domanda al transito , alla mancata presentazione ,se hai percepito stipendio pieno ,nulla dovrai ridare e ti verrra' calcolato come periodo lavorativo con le relative somme stipendiali , congelate alla data della riforma.
Quindi senza maturazione di assegni funzionali, ecc..
I 60 anni anagrafici per tutti, o i 41/42 anni effettivi dovrebbero essere i nuovi requisiti pensionistici.
Quindi in base alla tua età percependo poniamo una pensione di 1350 euro.
Poniamo invece che hai piu' di 50 anni e percepisci attualmente 1900 euro netti..
giusto tu sappia che rimarresti con tuo stipendio sino al sessantesimo anno di età .

Fatti fare calcoli esatti dai colleghi del forum.
Se hai una c.di s. Riconosciuta almeno nella tabella A, fammi sapere che ti dico una notizia interessante !!!
Ciaoo[/quote]

Prima di tutto grazie per le informazioni ed il tempo dedicatomi.
Al 12° mese di malattia mi hanno riformato (aprile 2017) ed ho chiesto la causa di servizio.
Ho ricorso in IIa istanza che ha confermato il primo giudizio nel luglio 2017 e dalla fine del predetto mese sono in aspettativa speciale e sto percependo 1700 euro comprese detrazioni e figlia a carico al 50% (non 1900 euro).
Quindi per la tua esperienza non dovrei restituire nulla in caso di "rinuncia" al transito o mancata presentazione alla prova teorica?
Per la causa di servizio sto aspettando il riconoscimento di una A7 da parte del CVCS per Disturbo Post Traumatico da Stress.
Legato a ciò mi hai incuriosito.
Quale saebbe la notizia interessante?
Tu hai idea dove si possano trovare le norme che regolano queste situazioni?
Io non sono riuscito a trovarle da nessuna parte...
Ciao.
coccolo
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 33
Iscritto il: mar apr 12, 2016 11:37 pm

Re: Rinuncia al transito ruoli civili e calcolo PAL

Messaggioda oreste.vignati » lun ott 01, 2018 3:52 pm

coccolo ha scritto:Buongiorno.
Mi trovo in questa situazione e vorrei un consiglio in quanto dopo la lettura di tante discussioni presenti nel forum non sono arrivato ad una risposta.
Brevemente spiego la mia situazione…
Sono un (ex) Ass.Capo della Polizia di Stato riformato all’inizio di aprile 2017 con possibilità di transito nei ruoli civili ed in attesa di una risposta dal CVCS di Roma in merito alla causa di servizio che ha portato al giudizio di riforma.
Dalla fine di luglio 2017 (da aprile a luglio ho fatto ricorso in IIa istanza e non è andato a buon fine) sono in aspettativa speciale per il “transito nei ruoli civili”.
Ora la mia situazione fisica è peggiorata e vorrei rinunciare al transito.
So che posso farlo e ci sono sentenze che dicono che nel frattempo avrei maturato anzianità di servizio.
Quello che non mi è chiaro è quanto dovrò restituire degli stipendi al 100% che ho ricevuto dall’aprile 2017 ad oggi tenendo conto che in tale data avevo terminato i 12 mesi a stipendio pieno di aspettativa per malattia.
Dovrò restituire la differenza rispetto alla PAL (poi metterò i dati se qualcuno gentilmente vorrà calcolarla…) spettante in base agli di servizio che ho espletato?
Ci sono norme che determinano la situazione e le modalità del calcolo?
C’è una prassi consolidata?
Ho fatto mille telefonate ed una richiesta scritta al ministero senza ottenere risposta… pensate come importano le persone che finiscono in una situazione del genere.
Che rabbia...
Grazie.

PS1 scusate lo sfogo, ma questa situazione mi sta logorando.

PS2 per l’eventuale calcolo della PAL indico che, in data 20/07/1988, sono entrato in Polizia come Ausiliario di Leva.
I dati nella mia ultima busta paga da poliziotto sono:
- stipendio tabellare Euro 1106
- IIS conglibata Euro 526
- Indennità pens.mens. Euro 615
- assegno funzionale 27 anni Euro 245.
- parametro 113,50, diventato 117 nel particolare statino che da quando ho fatto richiesta di transito nei ruoli civili. Credo sia dovuto al rinnovi dei parametri e del contratto anche se in data 01/10/2017 risultavo già stato riformato.
Non so se serve altro...
Grazie.


con i dati da te postati, ho fatto il calcolo con il parametro 117, al 30 09 2018 da riformato:
la tua PAL (pensione annua lorda) sarà di euro 18600
per una pensione netta mensile di euro 1270, comprensiva di 91 euro per detrazioni al reddito, da togliere add. reg. e comunali circa 47 euro.
se ti riconoscono la causa di servizio almeno in 8^cat. la tua pal aumenterà del 10%
il TFS per 30 anni (arrotondato) circa 50000 euro netti.
spero che ciò ti possa servire per decidere al meglio.
buona giornata
oreste.vignati
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1881
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: Rinuncia al transito ruoli civili e calcolo PAL

Messaggioda coccolo » mar ott 02, 2018 12:18 pm

[quote="oreste.vignati"]
con i dati da te postati, ho fatto il calcolo con il parametro 117, al 30 09 2018 da riformato:
la tua PAL (pensione annua lorda) sarà di euro 18600
per una pensione netta mensile di euro 1270, comprensiva di 91 euro per detrazioni al reddito, da togliere add. reg. e comunali circa 47 euro.
se ti riconoscono la causa di servizio almeno in 8^cat. la tua pal aumenterà del 10%
il TFS per 30 anni (arrotondato) circa 50000 euro netti.
spero che ciò ti possa servire per decidere al meglio.
buona giornata[/quote]

Grazie mille "oreste.vignati".
Speravo in qualcosa di meglio, ma bisogna accettare la situazione.
Sicuramente mi servirà per decidere.
Ancora grazie e buona giornata.
coccolo
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 33
Iscritto il: mar apr 12, 2016 11:37 pm

Re: Rinuncia al transito ruoli civili e calcolo PAL

Messaggioda oreste.vignati » mar ott 02, 2018 2:18 pm

coccolo ha scritto:
oreste.vignati ha scritto:con i dati da te postati, ho fatto il calcolo con il parametro 117, al 30 09 2018 da riformato:
la tua PAL (pensione annua lorda) sarà di euro 18600
per una pensione netta mensile di euro 1270, comprensiva di 91 euro per detrazioni al reddito, da togliere add. reg. e comunali circa 47 euro.
se ti riconoscono la causa di servizio almeno in 8^cat. la tua pal aumenterà del 10%
il TFS per 30 anni (arrotondato) circa 50000 euro netti.
spero che ciò ti possa servire per decidere al meglio.
buona giornata


Grazie mille "oreste.vignati".
Speravo in qualcosa di meglio, ma bisogna accettare la situazione.
Sicuramente mi servirà per decidere.
Ancora grazie e buona giornata.
Ma figurati, ti auguro solo il meglio per la tua salute

Inviato dal mio SM-T560 utilizzando Tapatalk
oreste.vignati
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1881
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: Rinuncia al transito ruoli civili e calcolo PAL

Messaggioda lino » mar ott 02, 2018 5:13 pm

Perdona Coccolo, mi puoi dire la tua età anagrafica??
lino
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 3598
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Rinuncia al transito ruoli civili e calcolo PAL

Messaggioda coccolo » mer ott 03, 2018 12:19 am

[quote="lino"]Perdona Coccolo, mi puoi dire la tua età anagrafica??[/quote]

Ciao 'lino'.
Ho compiuto mezzo secolo da poco tempo.
Grazie ancora per l'interesse.
coccolo
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 33
Iscritto il: mar apr 12, 2016 11:37 pm

Re: Rinuncia al transito ruoli civili e calcolo PAL

Messaggioda lunarossa » sab ott 06, 2018 6:07 pm

ciao volevo chiederti una cosa.
1)tu hai avuto solo la possibilià di transitare ai ruoli civili?
2) e dopo aver presenatato domanda sei staTo messo in aspettativa speciale fino a quando il Comitato di Verifica non si pronuncia sulla dipendenza?
3)te lo chiedo poichè anche io rischio di essere riformato con la sola possibilità di transitare ai ruoli civili.
Mi hanno detto che se i danno la possibilità di transitare ai ruoli tecnici TI mettono in aspettativa fino a quando il CVCS si pronuncia e poi se dovessero dire NON DIPENDENTE poss andarmane in pensione con quello che ho maturato alla data di pronuncia del CVCS e quello che mi hanno dato come stipendi durante il periodo di aspettativa speciale non va restituito.
Ora il mio rebus è se la stessa procedura è valida se ti danno la SOLA POSSIBILITA' di transitare ai ruoli civili.
Anche in quel caso viene messo in aspettativa speciale e solo dopo la provuncia del CVCS si può optare per andarsene a casa e RINUNCIARE al TRANSITO?
grazie a tutti per eventiali rispsote
lunarossa
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 21
Iscritto il: gio lug 12, 2018 8:19 pm

Re: Rinuncia al transito ruoli civili e calcolo PAL

Messaggioda lino » sab ott 06, 2018 11:25 pm

lunarossa ha scritto:ciao volevo chiederti una cosa.
1)tu hai avuto solo la possibilià di transitare ai ruoli civili?
2) e dopo aver presenatato domanda sei staTo messo in aspettativa speciale fino a quando il Comitato di Verifica non si pronuncia sulla dipendenza?
3)te lo chiedo poichè anche io rischio di essere riformato con la sola possibilità di transitare ai ruoli civili.
Mi hanno detto che se i danno la possibilità di transitare ai ruoli tecnici TI mettono in aspettativa fino a quando il CVCS si pronuncia e poi se dovessero dire NON DIPENDENTE poss andarmane in pensione con quello che ho maturato alla data di pronuncia del CVCS e quello che mi hanno dato come stipendi durante il periodo di aspettativa speciale non va restituito.
Ora il mio rebus è se la stessa procedura è valida se ti danno la SOLA POSSIBILITA' di transitare ai ruoli civili.
Anche in quel caso viene messo in aspettativa speciale e solo dopo la provuncia del CVCS si può optare per andarsene a casa e RINUNCIARE al TRANSITO?
grazie a tutti per eventiali rispsote



SI rimane in attesa del Transito nei ruoli civili con lo stipendio percepito al momento della riforma.
Nulla è dovuto in quel periodo che fa cumulo per ANZIANITÀ ecc..
Chiaramente essendo il tutto congelato dalla data della riforma , non si va in avanzamento, non si matura assegno funzionale, ecc ecc.

Attenzione se foste al 50% stipendiale all'atto della riforma rimmareste con la stessa cifra per intero.periodo o se vi trovaste a percepire nessun importo rimmareste in tale stato sino alla data della firma del contratto o della domanda della pensione.
Da quel momento si sbloccherebbe il tutto.
Vi converrebbe vedere dove vi mandano sentire un po la situazione lavorativa da svolgere , la distanza , ecc.
Poi decidere il da farsi , percepire ad es. 1300 euro netti ora x il resto della vostra vita con ben pochi aumenti futuri.
Oppure transitare con ultimo stipendio preso sino ai 62 anni.

Ricordo che voi potete fare domande anchev ad altri ministeri però al contrario del vostro, gli stessi potrebbero dare parere negativo al transito!!!
Ciao e auguri x la scelta !!
lino
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 3598
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Rinuncia al transito ruoli civili e calcolo PAL

Messaggioda lunarossa » dom ott 07, 2018 10:57 am

grazie per la risposta. Ma se uno riformato in modo assoluto Si transito solo ai ruoli civili con patologie in attesa di pronuncia del CVCS INDIVA solo altri ministeri e NON quello dell'Interno ugualmente viene posto in aspettativa speciale fino alla pronucncia e po decide cosa fare oppure solo se indica anche in Ministero dell'Interno viene messo in aspettativa speciale?
spero di essere stato chiaro,
Buona Domenica a tutti.
lunarossa
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 21
Iscritto il: gio lug 12, 2018 8:19 pm

Re: Rinuncia al transito ruoli civili e calcolo PAL

 

Prossimo

Torna a POLIZIA DI STATO






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti

CSS Valido!

Aggiorna le mie impostazioni privacy