Pignoramento stipendio durante sospensione cautelare

Feed - POLIZIA DI STATO

Sempreio68

Re: Pignoramento stipendio durante sospensione cautelare

Messaggio da Sempreio68 »

lino ha scritto: gio mag 16, 2024 7:59 pm
Sempreio68 ha scritto: gio mag 16, 2024 1:44 pm Mauri64

Ti devo contraddire purtroppo. Hanno fatto un bel pò di confusione e non hanno risposto chiaramente al mio quesito.

Ma vabbeh, non si pretende nulla alla fine. È stata solo una chiacchierata tra colleghi
Ma se hai tutte queste sicurezze, perché continui nel cercare risposte ??
Da come scrivi, mi sembra di aver già letto questioni simili da altro nickname...
Ti garantisco, senza entrare nel merito , anche grazie alle nuove normative,difficilmente
si riesce ad uscirne indenni , sia che esse provengano dalla ag.entrate e riscossione , enti vari, o privati che si rivolgono ai legali .
Purtroppo si fanno forti della busta paga da dipendente pubblico, altrimenti potevano attaccarsi al tram con me. Le hanno provate tutte facendo buchi nell'acqua. Se iniziassi un'attività a partita Iva e andassi via, rimarrebbero asciutti. Il fatto è che rimarranno asciutti uguale perché gli ho fatto due cause, una penale e una civile. L'altro ieri il mio avvocato gli ha mandato la notifica della prima udienza. Se la ritira, magari vediamo se si può trovare un'accordo, visto che ultimamente so che non ha più soldi per avvocati, tranne appunto che per chiederli a me


Sempreio68

Re: Pignoramento stipendio durante sospensione cautelare

Messaggio da Sempreio68 »

Carminiello ha scritto: gio mag 16, 2024 6:46 pm Intanto spero tu possa risolvere i tuoi problemi.
Sopra ti hanno fornito tutte le risposte del caso. Mi permetto di dire la mia, avendo lavorato per alcuni anni all'ufficio amministrativo ed ero proprio chi si occupava di queste tristi cose (in polizia siete fortunati, nei CC se non onori ai debiti, ti puniscono pure perchè lo prevede il com).

Dunque, il giudice emette il pignoramento, che il creditore notifica al tuo datore di lavoro (vale per tutti i dipendenti, pubblici, privati, militari o meno). Ora, tu sei sospeso quindi hai l'assegno alimentare impignorabile. La notifica del pignoramento al tuo datore di lavoro vale 10 anni. Quindi tra 1..2..3..5 anni, quando torni in servizio e rincominci a prendere lo stipendio, questo ti sarà pignorato nella misura stabilità dal giudice, senza alcuna possibilità di manovra da parte del datore di lavoro.

Nel caso del dipendente pubblico è impossibile "scappare", perchè anche se non sanno in quale ente lavori, la notifica può essere fatta al Ministero. Inoltre, la faranno anche all'Inps in modo che se ancora devi prendere del TFS, questo ti sarà pignorato alla fonte. Ti sarà pignorata anche la pensione, quando cessi dal servizio, se ancora non avrai onorato il debito (tranne pensione sino a 1.000 euro, ma non è di certo il nostro caso).

Per il discorso di scappare all'estero, vale quanto sopra: tu avrai già una sentenza che vale 10 anni e il Ministero e Inps applicheranno quanto detto, anche se te domani sparisci a Honolulu. Ecco perchè ti fanno causa: perchè o dal ministero o dall'Inps, prima o poi, i soldi li avranno. Chiaramente più aspetti più il debito aumenta. C'è un ex CC che dopo 5 anni che viveva alle Canarie si è trovato dall'oggi al domani 1300 euro di pensione invece di 1800 (quindi pignoramento maggiore di 1/5). E un debito iniziale di 80.000 euro diventato 150.000. Questi sono i fatti veri, l'unico consiglio che mi sento di darti (proprio perché ne ho visti diversi) è di pagare, perchè di sicuro non ne potrai fare a meno, prima o poi. Fossi stato un contadino disoccupato con prossima pensione minima, l'estero poteva essere una soluzione (e nemmeno ti avrebbero fatto la causa).
Buona fortuna.
Ecco, tu sei stato chiarissimo! Okok. Andrà così infatti se non riesco a trovare accordi prima dell'udienza.

Si tratta di circa 10k euro e ho anche pensato infatti di mettermi sereno e pagarli quando rientro. Oppure se dovesse essere un giorno necessario, cambiare mestiere, ma questo è un caso remoto.

L'unica mia speranza è quella che le mie cause contro sta gente vadano bene e vado a compensazione.

Volevo solo farti una domanda. Loro hanno richiesto anche il TFS ma da come mi stai spiegando, avrebbero dovuto chiederlo all'INPS mentre invece loro hanno fatto le richieste solo al Ministero e alla Prefettura.
Avatar utente
NavySeals
Staff Moderatori
Staff Moderatori
Messaggi: 1978
Iscritto il: sab set 07, 2019 10:16 am

Re: Pignoramento stipendio durante sospensione cautelare

Messaggio da NavySeals »

Sempreio68 ha scritto: gio mag 16, 2024 8:10 pm
NavySeals ha scritto: gio mag 16, 2024 6:15 pm
Sempreio68 ha scritto: gio mag 16, 2024 1:44 pm Mauri64

Ti devo contraddire purtroppo. Hanno fatto un bel pò di confusione e non hanno risposto chiaramente al mio quesito.

Ma vabbeh, non si pretende nulla alla fine. È stata solo una chiacchierata tra colleghi
Scusamai ma ti abbiamo risposto e in modo chiaro. Non voglio ripetermi, basta che leggi.
Riassumo solo che, semplicemente, la sentenza di pignoramento varrà 10 anni e non appena verrai reinegrato, sarai pignorato in automatico. Lo voglia o non lo vioglia la tua dirigente.
Buona fortuna.
Ma per favore. Ti spieghi cosa significa "in automatico"? E poi siamo a posto. Cioè, c'è una procedura di legge per qualsiasi cosa e risposte del genere confondono soltanto, scusami eh
Paradossalmente voglio questo, che siano costretti a ripetere la procedura. Questo perché, perché loro i fatti miei, del rientro o meno, non possono sapere quasi niente, quindi rimarranno sempre in dubbio e dovranno in futuro rimandarmi il precetto.

Perdono tempo e intanto le mie cause vanno avanti
Guarda, ti rispondo per l'ultima volta, perchè il post sta diventanto imbarazzante a suon di ripetere sempre le stesse cose. Perdurando la medesima domanda, saremo costretti a chiudere la discussione.
NO, NON devono ripetere alcuna procedura. Una volta che il giudice ha disposto il pignoramento, la controparte lo deposita al Ministero e Inps e per 10 anni se rientri in servizio o se vai in pensione (con più di 1.000 euro), ti prendono in automatico la quota stabilita dallo stipendio o dalla pensione, da subito e senzxa alcun altro preavviso.
NO, NON perdono tempo, sono andati dal giudice proprio perchè sei un dipendente pubblico e/o prossimo pensionato ex Inpdap quindi, prima o poi, avranno dove prendere i soldi. Scusa se mi permetto, ma il tempo lo stai perdendo tu, senza possibilità di successo. Trova un accordo prima del pignoramento, se puoi. Ti costa sicuramente meno.
Sempreio68

Re: Pignoramento stipendio durante sospensione cautelare

Messaggio da Sempreio68 »

NavySeals ma è mai possibile che con voi si deve sempre fare polemica? ORA sei stato chiaro..... in automatico cosa significa? Io quando scrivo sono preciso nei dettagli perché siamo poliziotti, carabinieri, eccetera e la giurisprudenza è precisa per quanto varia.

Se ti va rileggi i post addietro e confrontali con le ultime risposte e vedrai che non c'è nulla di imbarazzante ma soltanto superficialità nelle risposte.

Adesso si, che sei stato chiaro, senza nemmeno aver fatto polemica o dato risposte grossolane. Vedi Carminiello cosa dice? Che in Polizia siamo fortunati che non ci puniscono. Un certo Maria49 proclamandosi espertone tempo fa mi disse che certamente mi avrebbero punito per non aver onorato i debiti e io che mi opponeva dicendogli che sono in Polizia e non nei CC..... dai su, ma per piacere.

Bisogna essere precisi. Ogni volta cerco un consiglio qua dentro e mi fate andare in panico.

Ripeto, adesso si che è tutto scritto in modo chiaro. Grazie
Sempreio68

Re: Pignoramento stipendio durante sospensione cautelare

Messaggio da Sempreio68 »

NavySeals ha scritto: gio mag 16, 2024 8:24 pm
Sempreio68 ha scritto: gio mag 16, 2024 8:10 pm
NavySeals ha scritto: gio mag 16, 2024 6:15 pm

Scusamai ma ti abbiamo risposto e in modo chiaro. Non voglio ripetermi, basta che leggi.
Riassumo solo che, semplicemente, la sentenza di pignoramento varrà 10 anni e non appena verrai reinegrato, sarai pignorato in automatico. Lo voglia o non lo vioglia la tua dirigente.
Buona fortuna.
Ma per favore. Ti spieghi cosa significa "in automatico"? E poi siamo a posto. Cioè, c'è una procedura di legge per qualsiasi cosa e risposte del genere confondono soltanto, scusami eh
Paradossalmente voglio questo, che siano costretti a ripetere la procedura. Questo perché, perché loro i fatti miei, del rientro o meno, non possono sapere quasi niente, quindi rimarranno sempre in dubbio e dovranno in futuro rimandarmi il precetto.

Perdono tempo e intanto le mie cause vanno avanti
Guarda, ti rispondo per l'ultima volta, perchè il post sta diventanto imbarazzante a suon di ripetere sempre le stesse cose. Perdurando la medesima domanda, saremo costretti a chiudere la discussione.
NO, NON devono ripetere alcuna procedura. Una volta che il giudice ha disposto il pignoramento, la controparte lo deposita al Ministero e Inps e per 10 anni se rientri in servizio o se vai in pensione (con più di 1.000 euro), ti prendono in automatico la quota stabilita dallo stipendio o dalla pensione, da subito e senzxa alcun altro preavviso.
NO, NON perdono tempo, sono andati dal giudice proprio perchè sei un dipendente pubblico e/o prossimo pensionato ex Inpdap quindi, prima o poi, avranno dove prendere i soldi. Scusa se mi permetto, ma il tempo lo stai perdendo tu, senza possibilità di successo. Trova un accordo prima del pignoramento, se puoi. Ti costa sicuramente meno.
L'INPS nell'atto di pignoramento non viene menzionata, quindi mi sa che qua hanno sbagliato. Il TFS lo hanno chiesto al Ministero, perché forse pensano che sia il Ministero ad accantonarlo e non l'INPS, quindi qui sono salvo. Anche volendo sono giovane, ho 41 anni, lo prenderebbero solo in caso di cessazione dal servizio
Sempreio68

Re: Pignoramento stipendio durante sospensione cautelare

Messaggio da Sempreio68 »

NavySeals ha scritto: gio mag 16, 2024 8:24 pm
Sempreio68 ha scritto: gio mag 16, 2024 8:10 pm
NavySeals ha scritto: gio mag 16, 2024 6:15 pm

Scusamai ma ti abbiamo risposto e in modo chiaro. Non voglio ripetermi, basta che leggi.
Riassumo solo che, semplicemente, la sentenza di pignoramento varrà 10 anni e non appena verrai reinegrato, sarai pignorato in automatico. Lo voglia o non lo vioglia la tua dirigente.
Buona fortuna.
Ma per favore. Ti spieghi cosa significa "in automatico"? E poi siamo a posto. Cioè, c'è una procedura di legge per qualsiasi cosa e risposte del genere confondono soltanto, scusami eh
Paradossalmente voglio questo, che siano costretti a ripetere la procedura. Questo perché, perché loro i fatti miei, del rientro o meno, non possono sapere quasi niente, quindi rimarranno sempre in dubbio e dovranno in futuro rimandarmi il precetto.

Perdono tempo e intanto le mie cause vanno avanti
Guarda, ti rispondo per l'ultima volta, perchè il post sta diventanto imbarazzante a suon di ripetere sempre le stesse cose. Perdurando la medesima domanda, saremo costretti a chiudere la discussione.
NO, NON devono ripetere alcuna procedura. Una volta che il giudice ha disposto il pignoramento, la controparte lo deposita al Ministero e Inps e per 10 anni se rientri in servizio o se vai in pensione (con più di 1.000 euro), ti prendono in automatico la quota stabilita dallo stipendio o dalla pensione, da subito e senzxa alcun altro preavviso.
NO, NON perdono tempo, sono andati dal giudice proprio perchè sei un dipendente pubblico e/o prossimo pensionato ex Inpdap quindi, prima o poi, avranno dove prendere i soldi. Scusa se mi permetto, ma il tempo lo stai perdendo tu, senza possibilità di successo. Trova un accordo prima del pignoramento, se puoi. Ti costa sicuramente meno.
Sul trovare un accordo, vedremo, ho avvisato il mio avvocato già e gli ha mandato una notifica per la nostra causa contro di loro. Aspettiamo qualche giorno e si pensa a cosa si può fare o non fare
Sempreio68

Chiedo cancellazione dal Forum

Messaggio da Sempreio68 »

Vi ringrazio per la gentilezza e la vostra buona volontà, tranne a chi si professa massimo esperto, ma gradirei che mi cancelliate dal forum.

Io non riesco.

Per le chiacchiere ci sono i bar. Ringrazio comunque l'avvocato che è stato gentile nella risposta e veloce.

Leggere sempre di espertoni che però scadono in chiacchiere da bar facendo solo confondere, mi manda ai matti. Buona norma sarebbe non rispondere se non si conosce bene l'argomento, evitando soprattutto polemiche e chiacchiere varie in tutto stile radio naja.

Addio
mauri64
Staff Moderatori
Staff Moderatori
Messaggi: 21275
Iscritto il: gio nov 15, 2018 4:27 pm

Re: Pignoramento stipendio durante sospensione cautelare

Messaggio da mauri64 »

Ciao,
Sempreio68 ha scritto: ven mag 17, 2024 4:16 pm Vi ringrazio per la gentilezza e la vostra buona volontà, tranne a chi si professa massimo esperto, ma gradirei che mi cancelliate dal forum.

Io non riesco.

Per le chiacchiere ci sono i bar. Ringrazio comunque l'avvocato che è stato gentile nella risposta e veloce.

Leggere sempre di espertoni che però scadono in chiacchiere da bar facendo solo confondere, mi manda ai matti. Buona norma sarebbe non rispondere se non si conosce bene l'argomento, evitando soprattutto polemiche e chiacchiere varie in tutto stile radio naja.

Addio
Concordo pienamente con Lino, quando ha detto "Da come scrivi, mi sembra di aver già letto questioni simili da altro nickname"...

L'esito finale, avvalora questa tesi...
mauri64
Staff Moderatori
Staff Moderatori
Messaggi: 21275
Iscritto il: gio nov 15, 2018 4:27 pm

Re: Chiedo cancellazione dal Forum

Messaggio da mauri64 »

Sempreio68 ha scritto: ven mag 17, 2024 4:16 pm Vi ringrazio per la gentilezza e la vostra buona volontà, tranne a chi si professa massimo esperto, ma gradirei che mi cancelliate dal forum.

Io non riesco.

Addio
Ho provveduto a notiziare Admin della tua richiesta di cancellazione.
Sempreio68

Re: Pignoramento stipendio durante sospensione cautelare

Messaggio da Sempreio68 »

mauri64 ha scritto: ven mag 17, 2024 4:39 pm Ciao,
Sempreio68 ha scritto: ven mag 17, 2024 4:16 pm Vi ringrazio per la gentilezza e la vostra buona volontà, tranne a chi si professa massimo esperto, ma gradirei che mi cancelliate dal forum.

Io non riesco.

Per le chiacchiere ci sono i bar. Ringrazio comunque l'avvocato che è stato gentile nella risposta e veloce.

Leggere sempre di espertoni che però scadono in chiacchiere da bar facendo solo confondere, mi manda ai matti. Buona norma sarebbe non rispondere se non si conosce bene l'argomento, evitando soprattutto polemiche e chiacchiere varie in tutto stile radio naja.

Addio
Concordo pienamente con Lino, quando ha detto "Da come scrivi, mi sembra di aver già letto questioni simili da altro nickname"...

L'esito finale, avvalora questa tesi...
Buona continuazione a parlare di malanni, pensioni, modi per farsi dare la 104 invece ne conoscete?

Studiate che ne avete bisogno prima di parlare e anche di un pò di razionalità. Addio
Avatar utente
domenico.c
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 640
Iscritto il: sab gen 22, 2022 2:29 pm

Re: Pignoramento stipendio durante sospensione cautelare

Messaggio da domenico.c »

Non sapeva di sapere :?: :?: :?: :?:
lino
Staff Moderatori
Staff Moderatori
Messaggi: 5549
Iscritto il: sab mar 06, 2010 11:25 pm

Re: Pignoramento stipendio durante sospensione cautelare

Messaggio da lino »

Forse Domenico,era uscito già con quesiti simili tempo addietro, poi finendo con stesse polemiche. :shock:
Ricordiamoci , siamo sempre degli operatori di polizia o della difesa e non tuttologi...
Sennò basta fare una piccola ricerca in rete e con un copia ed incolla, si assicura (quasi sempre),una discreta figura.
Per Aspera ad Astra!!!!
Avatar utente
domenico.c
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 640
Iscritto il: sab gen 22, 2022 2:29 pm

Re: Pignoramento stipendio durante sospensione cautelare

Messaggio da domenico.c »

@lino

Concordo pienamente.
Avatar utente
NavySeals
Staff Moderatori
Staff Moderatori
Messaggi: 1978
Iscritto il: sab set 07, 2019 10:16 am

Re: Pignoramento stipendio durante sospensione cautelare

Messaggio da NavySeals »

Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.
Buona vita.
Scialla
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 30
Iscritto il: ven gen 05, 2024 8:53 am

Re: Pignoramento stipendio durante sospensione cautelare

Messaggio da Scialla »

Perdonatemi se intervengo ma, frequentando molti forum e moderandone alcuni, la solfa è sempre la stessa... se si PRETENDONO risposte certe basta andare dai professionisti e pagare.

Nei forum in generale, e presumo anche qui, ci sono solo persone che si sbattono GRATIS per cercare di aiutare il prossimo, qui nello specifico colleghi, spendendo il loro tempo senza chiedere NULLA in cambio.

Io, queste persone, non posso che ringraziarle, solo per il fatto di aver dedicato un pò del loro tempo a dare una mano.

Dove modero io, a chi PRETENDE facendo anche la voce grossa, indico gentilmente la porta...
Rispondi