Perché i giorni " a disposizione cmo" risultano conteggiati come giorni di malattia? Quesito

Feed - POLIZIA DI STATO

Rispondi
scararex
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 56
Iscritto il: mer nov 07, 2018 3:27 pm

Perché i giorni " a disposizione cmo" risultano conteggiati come giorni di malattia? Quesito

Messaggio da scararex » ven giu 28, 2019 2:02 am

Salve a tutti volevo chiedere ai vari esperti del forum se è giusto considerare i numerosi mesi di attesa in cmo tra una visita e un altra come giorni di aspettativa per malattia ... Spesso ci si ritrova a disposizione cmo per mesi, solo perché i tempi di attesa per le visite sono lunghi . Vengono dati 30 giorni di malattia ma prima di fare la visita successiva passano 4 mesi che naturalmente vanno a sommarsi negativamente sia nell'aspettativa dei 5 anni sia in quella dei 18 mesi. Mi scuso se l argomento magari è stato trattato decine di volte ma non sono riuscita a trovarlo e nemmeno la normativa. Grazie a tutti come sempre !



furore5
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 314
Iscritto il: mer giu 06, 2018 6:57 pm

Re: Perché i giorni " a disposizione cmo" risultano conteggiati come giorni di malattia? Quesito

Messaggio da furore5 » ven giu 28, 2019 7:58 am

Buongiorno, "purtroppo" è giusto, sappi che l’aspettativa per infermità ha termine col cessare della causa per la quale è stata disposta , quindi quella determinata causa va ricercata con anche svariate visite mediche e strumentali, che poi i tempi sono lunghi cio' è ovviamente sfavorevole. Questo in sintesi!
Potrei dilungrmi ma......
L’istituto generale dell’aspettativa, previsto per i pubblici dipendenti dal d.P.R. 3/1957, si applica anche alla Polizia di Stato; l’aspettativa per infermità, prevista dall’art. 68, d.P.R. 3/1957, è disposta, d’ufficio o a domanda, nei casi in cui viene accertata, in base al giudizio di un medico scelto dall’amministrazione, l’esistenza di una malattia che impedisca temporaneamente la regolare prestazione del servizio.
A te le ricerche successive......

scararex
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 56
Iscritto il: mer nov 07, 2018 3:27 pm

Re: Perché i giorni " a disposizione cmo" risultano conteggiati come giorni di malattia? Quesito

Messaggio da scararex » ven giu 28, 2019 9:32 am

Grazie furore per rispondere sempre ai miei tanti dubbi. Approfitto della pazienza di tutti per chiedere un altra cosa ...il giorno in cui si viene riformati con la proposta di accettare o meno i ruoli civili, accettando nei 30 giorni i ruoli civili... si viene messi in aspettativa speciale in attesa di transito...Volevo chiedere... quell'aspettativa, ai fini di cumulo di anzianità e contributi, viene conteggiata come se se si fosse ancora in polizia ? Mi spiego meglio...se tra esami, visita Asl e firma del contratto passano 8/9/10 mesi , quel tempo va a sommarsi all'anzianità di servizio di polizia? Se una persona aspetta questo tempo e poi rinuncia al passaggio, questa aspettativa come viene contabilizzata in caso di rinuncia al ruolo civile ?
Grazie a tutti . Ho imparato più cose leggendo questo forum che in 26 anni di polizia chiedendo ai vari miei uffici :)

furore5
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 314
Iscritto il: mer giu 06, 2018 6:57 pm

Re: Perché i giorni " a disposizione cmo" risultano conteggiati come giorni di malattia? Quesito

Messaggio da furore5 » ven giu 28, 2019 11:08 am

Rimani sempre amministrata dal Ministero dell' Interno (stipendio ultimo percepito), vale come mesi/anni di contribuzione, non accumuli congedo ordinario (cristallizzato alla data di riforma). Per adesso mai ho sentito/letto di colleghi che hanno dovuto ridare indietro lo stipendio a causa di rinuncia al transito che puo' anche avvenire non presentandosi alla firma. Puoi fare la stessa domanda aprendo qui un nuovo post o anche nella sezione impiegato civile di questo forum.
Buona giornata.

scararex
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 56
Iscritto il: mer nov 07, 2018 3:27 pm

Re: Perché i giorni " a disposizione cmo" risultano conteggiati come giorni di malattia? Quesito

Messaggio da scararex » ven giu 28, 2019 11:23 am

Grazie proverò ad aprire anche un altro post. Non mi interessa di cumulare ferie. .solo se l aspettativa fa cumulo con gli anni di servizio.. in pratica come già ti scrissi per sapere il calcolo pensione ...al 17 luglio dovrei avere la riforma dalla polizia con idoneità ai ruoli civili...Sono partita per il corso PS il 26 aprile 1993 e se il corso conta come anzianità ( non ne sono certa ) ad aprile 2020 maturo l assegno dei 27 anni di servizio... naturalmente se mi riformano a luglio lo perdo . E comunque non mi volevo precludere anche la possibilità dei ruoli civili quindi nel caso li accetterei per poi valutare anche in base alla destinazione... Magari accettando i ruoli civili e andando in aspettativa speciale ..riesco ad arrivare ai 27 anni di servizio e ad aumentare la pal che è una mezza miseria :)
Non so se sono stata chiara. Grazie!

Rispondi