Pagina 1 di 2

Pensione privilegiata con causa di servizio

Inviato: mer giu 27, 2018 3:05 pm
da Alessandrorecita1984
Saluto a tutti,
Ho fatto domanda di pensione privilegiata, causa di servizio riconosciuta, invalido tab a cat 1, assunto 9 dic 2003, transitato nel ruolo civile, attualmente in servizio in attesa di pensione...
A quanto ammonterebbe più o meno?
Grazie della sola attenzione

Re: Pensione privilegiata con causa di servizio

Inviato: gio giu 28, 2018 2:40 pm
da naturopata
Alessandrorecita1984 ha scritto:Saluto a tutti,
Ho fatto domanda di pensione privilegiata, causa di servizio riconosciuta, invalido tab a cat 1, assunto 9 dic 2003, transitato nel ruolo civile, attualmente in servizio in attesa di pensione...
A quanto ammonterebbe più o meno?
Grazie della sola attenzione
Spero che la causa di servizio sia stata riconosciuta successivamente al transito. Tuttavia, con una 1^ CTG devi prendere il 100% della base pensionabile all'atto della riforma e quindi dovresti cumulare P.P.O. e stipendio. Tuttavia, essendo l'INPS competente in materia, con ogni probabilità, la richiesta di P.P.O. potrebbe esserti respinta per divieto di cumulo e quasi certamente non ti liquideranno neanche quella prevista per legge, ovvero la più favorevole (100% base pensionabile), ma una molto inferiore, ovvero quella d'inabilità assoluta. Preparati alla trincea.

Re: Pensione privilegiata con causa di servizio

Inviato: gio nov 22, 2018 9:26 pm
da maurizio24
Naturopata perché è meglio che la causa di servizio sia riconosciuta dopo il transito. Cosa cambierebbe

Re: Pensione privilegiata con causa di servizio

Inviato: ven nov 23, 2018 11:20 am
da naturopata
maurizio24 ha scritto:
gio nov 22, 2018 9:26 pm
Naturopata perché è meglio che la causa di servizio sia riconosciuta dopo il transito. Cosa cambierebbe
Con una I^ CTG dipendente da causa di servizio prendi il 100% della base pensionabile+assegno speciale (almeno quello standard pari al 50% di cui alla lettera H)+indennità speciale annua che è un'altra tredicesima e quindi il transito è un suicidio, si rinuncia e basta.

Re: Pensione privilegiata con causa di servizio

Inviato: ven nov 23, 2018 1:47 pm
da maurizio24
Indubbiamente con una I° tabellare e causa di servizio riconosciuta non è consigliato il transito assolutamente, ma Alessandrorecita1984 è già transitato nei ruoli civili. Mi riferivo alla tua affermazione, " Spero che la causa di servizio sia stata riconosciuta successivamente al transito ". Perché se fosse stata riconosciuta prima del transito cosa sarebbe cambiato.

Re: Pensione privilegiata con causa di servizio

Inviato: ven nov 23, 2018 4:11 pm
da naturopata
maurizio24 ha scritto:
ven nov 23, 2018 1:47 pm
Indubbiamente con una I° tabellare e causa di servizio riconosciuta non è consigliato il transito assolutamente, ma Alessandrorecita1984 è già transitato nei ruoli civili. Mi riferivo alla tua affermazione, " Spero che la causa di servizio sia stata riconosciuta successivamente al transito ". Perché se fosse stata riconosciuta prima del transito cosa sarebbe cambiato.
Credo di essere stato abbastanza chiaro, infatti nella domanda, Alessandro1984, non ha specificato se la I^ CTG è stata riconosciuta prima o dopo il transito e quindi ora certamente non concederanno il cumulo se non con ricorso e percepirà, nel mentre, molto meno di una I^ CTG, oltre a dover comunque lavorare, cambiare ambiente di lavoro, etc. Poi sarebbe tutto da discutere che una I^ ctg consenta la possibilità di transito.

Re: Pensione privilegiata con causa di servizio

Inviato: ven nov 23, 2018 6:39 pm
da maurizio24
Adesso ho capito il senso dell'affermazione. Siccome sono un transitato per causa di servizio nei ruoli civili ero interessato. Comunque io avendo avuto una 7 e con 20 anni di servizio sono transitato. Adesso l INPS sta trattando la mia richiesta di pensione di privilegio, sono consapevole di dover ricorrere in tribunale.

Re: Pensione privilegiata con causa di servizio

Inviato: ven nov 23, 2018 7:05 pm
da naturopata
maurizio24 ha scritto:
ven nov 23, 2018 6:39 pm
Adesso ho capito il senso dell'affermazione. Siccome sono un transitato per causa di servizio nei ruoli civili ero interessato. Comunque io avendo avuto una 7 e con 20 anni di servizio sono transitato. Adesso l INPS sta trattando la mia richiesta di pensione di privilegio, sono consapevole di dover ricorrere in tribunale.
Con i tuoi anni di servizio hai fatto bene a transitare. Diciamo che ci sono alte probabilità di ricorrere, ma pur facendo gli scongiuri, la vittoria dovrebbe essere quasi certa, il fatto è che ti fanno penare per cose scontate, perché nessuno paga per i presunti errori interpretativi.

Ti allego una sentenza d'appello della Corte dei Conti che spiega il tutto, magari se la porti a conoscenza dell'INPS con un deposito ufficiale, avrebbero più difficoltà a dirti di no, anche in vista di un successivo ricorso.

Ciao

Re: Pensione privilegiata con causa di servizio

Inviato: ven nov 23, 2018 7:16 pm
da maurizio24
Ok, grazie

Re: Pensione privilegiata con causa di servizio

Inviato: mar nov 27, 2018 1:34 am
da Navy Seal
Buonasera, mi accodo alla discussione in quanto ho dei dubbi che vorrei chiarire. In caso di mancato raggiungimento del requisito per la pensione normale (15 anni di servizio utile) e di riforma con tabella A 8ª categoria si ha diritto alla pensione privilegiata? se in sede di riforma la CMO propone il transito all'impiego civile e si rifiuta, si ha diritto ugualmente alla pensione privilegiata nonostante l'idoneità al transito? grazie.

Re: Pensione privilegiata con causa di servizio

Inviato: mar nov 27, 2018 2:42 pm
da enryely
La pensione di privilegio può essere concessa anche per un solo giorno di lavoro.

Anche rifiutando l'impiego civile allo stato attuale si percepisce.

Saluti.

Re: Pensione privilegiata con causa di servizio

Inviato: mer nov 28, 2018 12:00 am
da Navy Seal
Buonasera, innanzitutto grazie enryely per la risposta. Un'ultima cosa, dal giorno della riforma e quindi invio del tutto al Comitato di Verifica quanto tempo passa affinchè quest'ultimo si esprima? E nel frattempo si continua a percepire qualcosa o si resta senza alcuna competenza mensile sino al parere del comitato di verifica? Ringrazio anticipatamente.

Re: Pensione privilegiata con causa di servizio

Inviato: mer nov 28, 2018 6:46 pm
da enryely
La pensione ORDINARIA spetta comunque per chi ha svolto 15 anni CUMULATIVI di servizio, di cui almeno 12 effettivi.

Nel caso dovesse rifiutare l'impiego civile (se rientra nei casi previsti) e non riesce a maturare la pensione ORDINARIA perché ha anni di servizio inferiori a quelli previsti su scritti, fino a quando il comitato di verifica (circa 1/2 anni dalla presentazione della domanda di c.d.s.) non darà l'ok e poi l'inps (penso altri 1/2 anni di attesa) per liquidare, nel frattempo mi sa che non prenderà nulla....

La causa di servizio è per un incidente avvenuto in servizio, cioè è stato emesso un modello C?

Re: Pensione privilegiata con causa di servizio

Inviato: mer nov 28, 2018 7:53 pm
da Navy Seal
Buonasera. Si, la causa di servizio è per un incidente avvenuto in servizio, procedura avviata d'ufficio con mod. C. Cambia qualcosa?

Re: Pensione privilegiata con causa di servizio

Inviato: gio nov 29, 2018 12:14 pm
da maurizio24
Con il modello C la causa di servizio è già riconosciuta, per tanto se la CMO ti riforma in MODO ASSOLUTO in tutti i ruoli della Polizia di Stato potrai scegliere il ruolo civile o andare in pensione. In caso contrario ti potranno applicare una riformare parziale ( visto che la riforma è per patologia riconosciuta C.S. ) cioè rimarresti nella P.S. con delle limitazioni in base la patologia.
Il transito nei ruoli tecnici è previsto quando la patologia della riforma non è riconosciuta causa di servizio
Questo è quello che è di mia conoscenza, aspettiamo qualcun altro che possa confermare quanto detto.
Non conosco la tua patologia ma solitamente le riforme con l' 8° sono di carattere psichiatrico.