pensione privileggiata

Feed - POLIZIA DI STATO

Rispondi
paolo 60
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 39
Iscritto il: ven feb 08, 2013 8:06 pm

pensione privileggiata

Messaggio da paolo 60 » gio feb 12, 2015 3:41 pm

Salve mi chiamo Paolo volevo un chiarimento in merito alla domanda di pensione privileggiata,premetto di essere in pensione a domanda dal 1.7.2014,di non aver mai avuto cause di servizio.
Prima di andare in pensione ho presentato domanda per tre cause - artrosi lombare - ipertensione - ischemia cardiaca. Oggi sono stato convocato al CMO di Roma per quanto riguarda l'artrosi, e da quello che ho capito non mi verrà riconosciuta poichè nel 1990 avevo già avuto una risposta negativa nonostante loro non risulta perchè non hanno più il fascicolo,purtroppo mi e sfuggito ed ho confermato io di averla già fatta.Poiche sono state rintracciate le altre due domande di causa di servizio che ancora devono essere discusse.
La dottoressa mi inviterà nuovamente a luglio dopo aver fatto delle visite ,in questo modo definirà tutte e tre le pratiche.
Mi ha consigliato di fare già domanda all'INPS di pensione privileggiata,anche se ancora non è stata discussa,facendo questa operazione la data di pensione inizierebbe da ora anche se verrà accettata dopo.
Chiedo a chiunque sappia darmi indicazioni se tale procedura in effetti sia valida,perchè sapevo che per fare la domanda era necessario avere già un decreto.Se in effetti posso fare domanda ,la posso inserire io dal sito INPS
sotto quale voce?
Grazie a chi mi risponderà.



Convenzionistituzioni.it
gino59
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10641
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: pensione privileggiata

Messaggio da gino59 » gio feb 12, 2015 5:55 pm

paolo 60 ha scritto:Salve mi chiamo Paolo volevo un chiarimento in merito alla domanda di pensione privileggiata,premetto di essere in pensione a domanda dal 1.7.2014,di non aver mai avuto cause di servizio.
Prima di andare in pensione ho presentato domanda per tre cause - artrosi lombare - ipertensione - ischemia cardiaca. Oggi sono stato convocato al CMO di Roma per quanto riguarda l'artrosi, e da quello che ho capito non mi verrà riconosciuta poichè nel 1990 avevo già avuto una risposta negativa nonostante loro non risulta perchè non hanno più il fascicolo,purtroppo mi e sfuggito ed ho confermato io di averla già fatta.Poiche sono state rintracciate le altre due domande di causa di servizio che ancora devono essere discusse.
La dottoressa mi inviterà nuovamente a luglio dopo aver fatto delle visite ,in questo modo definirà tutte e tre le pratiche.
Mi ha consigliato di fare già domanda all'INPS di pensione privileggiata,anche se ancora non è stata discussa,facendo questa operazione la data di pensione inizierebbe da ora anche se verrà accettata dopo.
Chiedo a chiunque sappia darmi indicazioni se tale procedura in effetti sia valida,perchè sapevo che per fare la domanda era necessario avere già un decreto.Se in effetti posso fare domanda ,la posso inserire io dal sito INPS
sotto quale voce?
Grazie a chi mi risponderà.
====================================E' GIUSTISSIMO===================================
Tranquillo,presenta la domanda.-

paolo 60
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 39
Iscritto il: ven feb 08, 2013 8:06 pm

Re: pensione privileggiata

Messaggio da paolo 60 » mer mar 18, 2015 7:00 pm

Salve vi scrivo perchè ho provato nei vari centri per fare questa domanda di pensione privilegiata, tutti mi dicono che senza alcun decreto di riconoscimento la domanda non può essere presentata.
Come dovrei comportarmi.
Grazie a tutti coloro che vogliono darmi indicazioni.

gino59
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10641
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: pensione privileggiata

Messaggio da gino59 » mer mar 18, 2015 9:28 pm

paolo 60 ha scritto:Salve vi scrivo perchè ho provato nei vari centri per fare questa domanda di pensione privilegiata, tutti mi dicono che senza alcun decreto di riconoscimento la domanda non può essere presentata.
Come dovrei comportarmi.
Grazie a tutti coloro che vogliono darmi indicazioni.
==========================================================
==============================================================================
Ripeto il mio "ITER" unitamente al mio congedo sono state ascritte (ai fini P.P. e E.I. x AA4) alla Tab. "A" alcune patologie, tutto questo è avvenuto in data 08.06.2010.-
Il 17.06.2010 presento istanza di P.P. di tutte quelle ascritte a tabella e mi riservo di quelle N/C.-

Dopo un breve periodo, mi viene riconosciuta solo una patologia Tab. "A" 8^ Cat. con successiva
liquidazione E.I. .-

L'iter burocratico si muove tra la mia Amm.ne centrale-regionale e il centro amministrativo + l'Inpdap
e al sottoscritto, successivamente presento istanza (posta ordinaria francobollo da 0,70) per l'anticipo del 10° sulla pensione...!!! di conseguenza e con calma passano AA4 del diritto, ma nel mentre e sollecitati, vengo convocato alla C.M.O. per la chiusura/definizione della pratica, la quale si esprimono ( minacciandoli eheee) "A VITA" e la cara e amata INPS -Gestione Dipendenti Pubblici, mi eroga €€€€€
di tutto il periodo con gli interessi legali e in automatico, la mia cara e amata P.A.L. si fa carico di €€€€
€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€.-

Ciò posto e da come puoi vedere/leggere, l'istanza l'ho presentata prima ancora del riconoscimento,
malgrado che nel mio ufficio dicevano che hanno detto a te....!!!

N.B. Presentagli questa direttiva (fatti valere), che è la "MADRE DELLE DIRETTIVE PER LE P.P.".-

N.O. INPDAP NR.27 DEL25.07.2007.- Ciaoooooooooooooooooooo

paolo 60
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 39
Iscritto il: ven feb 08, 2013 8:06 pm

Re: pensione privileggiata

Messaggio da paolo 60 » gio mar 19, 2015 10:24 pm

grazie per la tua risposta e della tua disponibilità.
Ho letto la circolare che risale a circa 8 anni fà e quindi mi chiedevo se l'iter di presentazione sia cambiato.
Quindi io per primo passo dovrei presentare domanda on line all'inps e poi comunicarlo alla mia amministrazione per l'iter.
Oppure devo presentare la domanda alla mia amministrazione specificando per quali cause di servizio allegando la certificazione medica, e poi inps,allegandogli la mia domanda ed una volta ottenuto la ricevuta on line comunicarla all'amministrazione,praticamente l'iter della domanda di pensione ordinaria.
Ciao, scusa se sembro ripetitivo ma sono quasi due mesi che giro come una trottola e tutti sembrano caduti dalle nuvole,mi sembra di rivivere il momento in cui dovevo presentare la domanda di pensione,mille pensieri mille risposte.
Ciao e grazie.

gino59
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10641
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: pensione privileggiata

Messaggio da gino59 » gio mar 19, 2015 10:49 pm

paolo 60 ha scritto:grazie per la tua risposta e della tua disponibilità.
Ho letto la circolare che risale a circa 8 anni fà e quindi mi chiedevo se l'iter di presentazione sia cambiato.
Quindi io per primo passo dovrei presentare domanda on line all'inps e poi comunicarlo alla mia amministrazione per l'iter.
Oppure devo presentare la domanda alla mia amministrazione specificando per quali cause di servizio allegando la certificazione medica, e poi inps,allegandogli la mia domanda ed una volta ottenuto la ricevuta on line comunicarla all'amministrazione,praticamente l'iter della domanda di pensione ordinaria.
Ciao, scusa se sembro ripetitivo ma sono quasi due mesi che giro come una trottola e tutti sembrano caduti dalle nuvole,mi sembra di rivivere il momento in cui dovevo presentare la domanda di pensione,mille pensieri mille risposte.
Ciao e grazie.
=======================Io di on line non ho fatto niente di niente, ma cmq era il 2010=============
Adesso credo/è obbligatorio on line e quindi procedi questo iter e lascia stare la certificazione medica,
serve il VERBALE della C.M.O. con la/e patologia/e ascritte a Tabella e Cat. .- Ciao

Rispondi