PENALITA' DEL 5% SU PENSIONI DAL 2019

Feed - POLIZIA DI STATO

Rispondi
BRACCOPOLIS
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 48
Iscritto il: gio feb 02, 2017 5:50 pm

PENALITA' DEL 5% SU PENSIONI DAL 2019

Messaggio da BRACCOPOLIS » sab set 30, 2017 10:21 am

SALVE
DA QUALCHE GIORNO E' USCITO UN ARTICOLO CHE SULLE PENSIONI CI SARANNO DELLE PENALIZZAZIONI DEL 5% A PARTIRE DAL 2109 QUINDI PER UNA IPOTETICA PENSIONE DI EURO 2000 VERRANNO DECURTATI 100 EURO.... LA MIA DOMANDA E QUESTA..... MA PER CHI ACQUISISCE IL DIRITTO NEL 2018 PER POTER ANDARE IN PENSIONE E QUINDI PRESENTA LA DOMANDA A FEBBRAIO...X USCIRE A FEBBRAIO 2019..... INCAPPA PURE NELLA PENALITA DEL 5% ? GRAZIE.. SPERO DI AVERE SPIEGATO BENE.... GRAZIE SEMPRE FRANCESCO



GiuseppeK
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 50
Iscritto il: ven set 29, 2017 7:44 pm

Re: PENALITA' DEL 5% SU PENSIONI DAL 2019

Messaggio da GiuseppeK » sab set 30, 2017 11:31 am

stessa tua situazione, stesso dubbio!

concordia
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 14
Iscritto il: dom feb 12, 2017 8:45 pm

Re: PENALITA' DEL 5% SU PENSIONI DAL 2019

Messaggio da concordia » sab set 30, 2017 1:57 pm

Anghe per me stessa situazione stesso dubbio e cioè: maturo il diritto a maggio 2018 più finestra mobile 15 mesi uscita agosto 2019. La mia pensione eventuale decurtazione del 5% ? Grazie in anticipo.

Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2530
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: PENALITA' DEL 5% SU PENSIONI DAL 2019

Messaggio da Louis65 » sab set 30, 2017 2:19 pm

Levatevi ste porcherie che pubblicano non ci sarà nessuna penalità in formula matematica, solamente come sempre si avranno i nuovi coefficienti di trasformazione, e come sempre è stato, saranno al ribasso ed incidono solo per la parte contributiva
Esempio
attualmente il coefficiente di trasf. relativo ad un pensionato di età =oppure< di 57 anni è il 4,246%
mettiamo per caso che abbia un montante contributivo di € 280.000x0,04246= € 11.888,80:13x12=
€10.974,28 questa è la parte di pensione relativa alla parte contributiva
supponiamo che nel 2019 il coeff. passa a 3,974%
lo stesso montante di € 280.000x0,0397=€ 11.116,00:13x12= € 10.260,92
Quindi c'è una differenza lorda annua di € 713,36
ma se invece il coeff. passa al 4,00%? o al 3,80%
quindi toglietevi sto 5% totale
l'unica cosa che dovete sapere, ma è risaputo, che qualcosina si abbasserà

Filippogianni
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1038
Iscritto il: mar mar 01, 2016 5:48 pm

Re: PENALITA' DEL 5% SU PENSIONI DAL 2019

Messaggio da Filippogianni » sab set 30, 2017 4:47 pm

concordia ha scritto:Anghe per me stessa situazione stesso dubbio e cioè: maturo il diritto a maggio 2018 più finestra mobile 15 mesi uscita agosto 2019. La mia pensione eventuale decurtazione del 5% ? Grazie in anticipo.
Al momento sono solo chiacchiere messe in giro da diversi forum quale xxxxxxxxxxx , comunque i diversamente articoli su vari siti sono fatti con tanta maestria per fare in modo che tutti si precipitano in rete aumentando il numero dei visitatori di siti pensionistici xxxxxxxxxxx e tanti altri miriadi di siti tutti per solo fine di vendere pubblicità.
Io direi non vale la pena di inseguire certi sciacalli che un giorno pubblicano articoli sul comparto sicurezza difesa e soccorso di somme da prendere dal riordino e rinnovo contrattuale e l'altro giorno terrorizzano con articoli privi di qualsiasi fondamento .
State tranquilli tutti buon fine settimana.

jaco64
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 144
Iscritto il: sab set 05, 2015 8:47 am

Re: PENALITA' DEL 5% SU PENSIONI DAL 2019

Messaggio da jaco64 » sab set 30, 2017 4:49 pm

Louis65 ha scritto:Levatevi ste porcherie che pubblicano non ci sarà nessuna penalità in formula matematica, solamente come sempre si avranno i nuovi coefficienti di trasformazione, e come sempre è stato, saranno al ribasso ed incidono solo per la parte contributiva
Esempio
attualmente il coefficiente di trasf. relativo ad un pensionato di età =oppure< di 57 anni è il 4,246%
mettiamo per caso che abbia un montante contributivo di € 280.000x0,04246= € 11.888,80:13x12=
€10.974,28 questa è la parte di pensione relativa alla parte contributiva
supponiamo che nel 2019 il coeff. passa a 3,974%
lo stesso montante di € 280.000x0,0397=€ 11.116,00:13x12= € 10.260,92
Quindi c'è una differenza lorda annua di € 713,36
ma se invece il coeff. passa al 4,00%? o al 3,80%
quindi toglietevi sto 5% totale
l'unica cosa che dovete sapere, ma è risaputo, che qualcosina si abbasserà
Ottima spiegazione Louis come sempre, pero' non credo che questi coefficienti verranno abbassati all'infinito anche perche' sappiamo che gia' di per se' il sistema contributivo e' penalizzante poi se ci mettiamo anche l'abbassamento dei coefficienti le pensioni saranno da miseria.

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2572
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Re: PENALITA' DEL 5% SU PENSIONI DAL 2019

Messaggio da avt8 » sab set 30, 2017 5:03 pm

Ogni due anni saranno abbassati
Dovete sapere che dal 2025 la pensione sarà del 60%.dello stipendio e dal 1.1.2050.del 50% dello stipendio .
Logico che queste percentuali dovranno avere il requisito sia anagrafico che contributivo

GiuseppeK
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 50
Iscritto il: ven set 29, 2017 7:44 pm

Re: PENALITA' DEL 5% SU PENSIONI DAL 2019

Messaggio da GiuseppeK » sab set 30, 2017 6:57 pm

La pensione che viene calcolata ad un dipendente che oggi chiede di sapere l’importo che riceverà nel futuro mese di febbraio 2019 è calcolato usando i coefficienti di trasformazione predefiniti e non gli ulteriori eventuali abbassamenti previsti ? intendo quindi che il risultato attuale è da ritenersi provvisorio nel caso da me portato come esempio?

Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2530
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: PENALITA' DEL 5% SU PENSIONI DAL 2019

Messaggio da Louis65 » sab set 30, 2017 9:40 pm

kmd ha scritto:La pensione che viene calcolata ad un dipendente che oggi chiede di sapere l’importo che riceverà nel futuro mese di febbraio 2019 è calcolato usando i coefficienti di trasformazione predefiniti e non gli ulteriori eventuali abbassamenti previsti ? intendo quindi che il risultato attuale è da ritenersi provvisorio nel caso da me portato come esempio?
certo è così, infatti chi chiede pensione molto al di là almeno io dico sempre prendere con le pinze

Rispondi