Passaggio al servizio civile obbligatorio dal 2017

Forum dedicato agli operatori del comparto Sicurezza e Difesa in transito (o già transitati) all'impiego civile.
Feed - IMPIEGO CIVILE

gianfranco zoppi
Altruista
Altruista
Messaggi: 146
Iscritto il: lun set 10, 2012 9:32 am

Re: Passaggio al servizio civile obbligatorio dal 2017

Messaggio da gianfranco zoppi » gio mar 16, 2017 1:20 pm

Penso di si. Durante il periodo tra la riforma e la firma del contratto da civile romano in servizio a tutti gli effetti in posizione di aspettativa. Perciò ti spetta il rinnovo contrattuale



angelo12
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 49
Iscritto il: lun giu 27, 2016 8:33 am

Re: Passaggio al servizio civile obbligatorio dal 2017

Messaggio da angelo12 » gio mar 16, 2017 1:47 pm

Ma se uno è stato riformato, pur essendo in aspettativa in attesa di assegnazione al ruolo civile, non credo possa essere considerato ancora "in servizio", penso sia un tipo di aspettativa diversa da quella per malattia. Faccio un quesito allora un militare riformato, in congedo assoluto, che opta per il ruolo civile e nell'attesa di essere assegnato va in aspettativa, puo' essere punito o sospeso dal servizio?

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 3721
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Passaggio al servizio civile obbligatorio dal 2017

Messaggio da lino » gio mar 16, 2017 2:11 pm

angelo12 ha scritto:Ma se uno è stato riformato, pur essendo in aspettativa in attesa di assegnazione al ruolo civile, non credo possa essere considerato ancora "in servizio", penso sia un tipo di aspettativa diversa da quella per malattia. Faccio un quesito allora un militare riformato, in congedo assoluto, che opta per il ruolo civile e nell'attesa di essere assegnato va in aspettativa, puo' essere punito o sospeso dal servizio?
Il militare riformato se fa domanda per transitare nei ruoli civili ,sino al momento della firma riveste a tutti gli effetti lo status militare...
Confermo eventuali punizioni.
Sospeso dal servizio no, poiché tutto si congela dalla data riforma , poi dipende cosa intendi .
Es. Per vicende avvenute prima della riforma ??

Comunque persociv ottiene info dalla precedente amministrazione e potrebbe non far transitare ove vi fossero gravi controindicazioni penali o disciplinari.
Chiaramente con un buon legale si potrebbe dibattere il tutto.

angelo12
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 49
Iscritto il: lun giu 27, 2016 8:33 am

Re: Passaggio al servizio civile obbligatorio dal 2017

Messaggio da angelo12 » gio mar 16, 2017 6:37 pm

Si, se un militare viene sospeso dal servizio per motivi disciplinari o penali prima della riforma per motivi di salute, immagino che la sospensione permane

sox70
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2
Iscritto il: gio mar 16, 2017 5:12 pm

Re: Passaggio al servizio civile obbligatorio dal 2017

Messaggio da sox70 » mer mar 29, 2017 10:42 pm

Le modalità di transito previste dall'art. 2 del Decreto Interministeriale 18 aprile 2002 dispongono che "La presentazione della domanda di transito da parte del personale interessato sospende, per lo stesso, l'applicazione di tutte le disposizioni riguardanti modifiche di posizioni di stato o di avanzamento" (comma 3) e "In attesa delle determinazioni dell'amministrazione in ordine alla domanda il personale è considerato in aspettativa, con il trattamento economico goduto all'atto del giudizio di non idoneità" (comma 7).

Daniele.71
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 33
Iscritto il: ven dic 23, 2016 5:40 pm

Re: Passaggio al servizio civile obbligatorio dal 2017

Messaggio da Daniele.71 » ven mag 12, 2017 9:53 am

Buon giorno a tutti, invece io vorrei sapere da qualcuno che lo sappia per certo, se una volta riformati e chiesto di passare nei ruoli civili ed ottenuto anche dal Ministero l'approvazione della messa in aspettativa ai sensi dell'art.8 che garantisce l'ultimo stipendio avuto prima di essere stato riformato, fino ad ultimazione della pratica di passaggio, si decide di andare in ricorso al TAR, cosa succede?
Cioè, innanzitutto quanto sono lunghi i tempi d'attesa per la risposta del TAR e poi se producendo ricorso, si va avanti con le procedure di passaggio ai ruoli civili o si sospendono in attesa della risposta del TAR?
E nel caso in cui i tempi d'attesa del TAR siano lunghi, cioè di anni e non di qualche mese, se nel frattempo si ottiene il passaggio nei ruoli civili e si inizia anche a lavorare nel nuovo posto assegnato, se il ricorso al TAR viene accolto, cosa succede? Si passa automaticamente ai precedenti incarichi o si resterà nel nuovo incarico assegnato dei ruoli civili o si potrà scegliere?
Saluti, grazie.

Alessandro2018
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 8
Iscritto il: gio ott 11, 2018 3:13 pm

Re: Passaggio al servizio civile obbligatorio dal 2017

Messaggio da Alessandro2018 » lun nov 19, 2018 2:05 pm

Buongiorno volevo una delucidazione il 16 luglio ho superato i 730 giorni di malattia e a fine luglio mi e stato notificato preavviso di congedo i primi di ottobre mi hanno inviato alla CMO dove mi hanno fatto Idoneo e io ho fatto ricorso da premettere che non lavoro dal 16 luglio e non percepisco lo stipendi la mia domanda è se non sono stato ancora congedato non dovrei essere a lavoro e percepire lo stipendio fino a quando non c è una sentenza definitiva

Rispondi